Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 aprile 2017

Case efficienti in crescita ma l’edilizia energivora domina il mercato

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23104/04/2017 – Crescono nel 2016 le compravendite di immobili efficienti (classi energetiche A+, A e B) ma il 90% dell’esistente rimane in classi energivore (F e G). È ciò che emerge dal “Rapporto annuale sull’andamento del mercato immobiliare urbano”, realizzato da ENEA, Istituto per la Competitività (I-Com) e Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionisti (FIAIP), che ha scattato una fotografia sull’andamento delle compravendite di immobili nello scorso anno. Mercato immobiliare: i numeri dell’energia Secondo il Rapporto nel 2016 gli immobili con classe energetica dalla A+ alla B sono stati oggetto del 60% delle compravendite nel mercato ‘nuove costruzioni’, con un incremento del 10% rispetto al 2015. Tuttavia, considerando il mercato nel suo insieme, l’edilizia in classe energetica G (meno efficiente) continua a dominare le compravendite (il 66% di monolocali e il.. Continua a leggere su Edilportale.com