Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 febbraio 2017

Case in classe A o B, gli sconti potrebbero continuare

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23107/02/2017 – Estendere al 2017 o al 2019 gli incentivi per l’acquisto di case ad alta efficienza energetica. È l’obiettivo di una serie di emendamenti al disegno di legge “Milleproroghe”, che oggi inizia la discussione in Aula al Senato. Se le proposte dovessero passare, l’acquisto di case, nuove o ristrutturate, in classe energetica A o B, direttamente dalle imprese di costruzione, continuerebbe ad essere incentivato con una detrazione Irpef pari al 50% dell’Iva pagata. La misura, lo ricordiamo, è stata introdotta dalla Legge di stabilità per il 2016 (Legge 208/2015) ed è scaduta il 31 dicembre 2016. Con gli emendamenti presentati si vuole far rivivere il bonus. Alcuni propongono una proroga per gli acquisti di eco-case effettuati nel 2017, altri puntano ad un allungamento triennale dei termini, fino al 2019. Resta ora da capire se e soprattutto, in che misura, la proroga sarà accolta. Ma.. Continua a leggere su Edilportale.com