Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 febbraio 2012

Cassazione dice sì al controllo email dei dipendenti per indagini retrospettive

C’è un filo sottile che separa la liceità del controllo dei dipendenti da parte dell’azienda / datore di lavoro e diritto alla riservatezza della propria privacy sul lavoro. Più volte si è ribadito che il controllo a distanza del lavoratore, della posta elettronica (email aziendale) e degli accessi Internet (navigazione Web), non è consentito in base al Codice della Privacy e all’articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori, mentre sono leciti i controlli difensivi sull’utilizzo degli strumenti informatici aziendali purché debitamente segnalati al dipendente. MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231