1 Appalti Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘Appalti’ Category

26
Apr

In vigore la legge sulla responsabilità solidale

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23126/04/2017 – In vigore le nuove regole sulla responsabilità solidale e sui voucher. E’ stata, infatti, pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 25/2017 di conversione del DL 75/2017. Ripristinata la responsabilità solidale Con la conversione in Legge del DL 75/2017 viene confermata l’uguale responsabilità (responsabilità solidale), tra committente e appaltatore nei confronti dei lavoratori edili: il committente sarà chiamato a rispondere per eventuali violazioni compiute dall’impresa appaltatrice nei confronti del lavoratore. Di conseguenza, l’azienda che appalta sarà tenuta a esercitare un controllo più rigoroso su quella a cui affida un appalto. Viene definitivamente abrogata la norma del Dlgs 276/2003 che da un lato disciplinava la facoltà per la contrattazione collettiva nazionale di derogare alle previsioni normative sulla.. Continua a leggere su Edilportale.com
5
Apr

Grandi opere, in arrivo le regole sul débat public

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23105/04/2017 – Tra due settimane sarà presentato il decreto contenente le regole attuative del dibattito pubblico sulle grandi opere. Ad annunciarlo il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, il 3 aprile scorso nel corso di un convegno Ansa a Torino sulla Torino-Lione. Dibattito pubblico su grandi opere: in arrivo le regole Il Ministro Delrio ha fatto sapere che il provvedimento attuativo del Nuovo Codice Appalti, che regola il meccanismo di partecipazione pubblica sulle grandi infrastrutture, è pronto e sarà presentato subito dopo Pasqua. Ha inoltre evidenziato l’importanza della consultazione pubblica dichiarando:‘Non dobbiamo avere paura della discussione. Esiste un’intelligenza di territorio: chi vive un luogo è capace di insegnarti e per questo dobbiamo ascoltare i territori”. Infine il Ministro ha chiarito le azioni che il Governo intende seguire sulle.. Continua a leggere su Edilportale.com
17
Mar

Appalti, il Governo ripristina la responsabilità solidale

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23117/03/2017 – Via libera dal Consiglio dei Ministri di oggi alle norme che ripristinano totalmente la responsabilità solidale negli appalti e aboliscono i voucher. Il Governo, quindi, disinnesca il referendum del 28 maggio indetto dalla Cgil. "Abbiamo abrogato le norme su voucher e appalti nella consapevolezza che l'Italia non aveva certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi e nella consapevolezza che la decisione è coerente con l'orientamento che è maturato nelle ultime settimane in Parlamento" ha detto il premier Paolo Gentiloni, al termine del Coniglio dei Ministri. Ripristinata la responsabilità solidale Il decreto legge approvato ristabilisce un’uguale responsabilità (responsabilità solidale), tra committente e appaltatore nei confronti dei lavoratori edili: il committente sarà chiamato a rispondere per eventuali violazioni compiute dall’impresa.. Continua a leggere su Edilportale.com
15
Mar

Responsabilità solidale negli appalti, il 28 maggio il referendum per ripristinarla

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231Responsabilità 15/03/2017 – Abrogare le norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti ripristinando totalmente l’uguale impegno tra committente e appaltatore nei confronti dei lavoratori edili. Questo ciò che prevede il referendum popolare relativo alla “abrogazione di disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti” che si svolgerà domenica 28 maggio 2017, come stabilito dal Consiglio dei Ministri di ieri. Responsabilità solidale: il quesito referendario Il quesito chiede di ristabilire un’uguale responsabilità (responsabilità solidale), tra committente e appaltatore nei confronti dei lavoratori edili. Se il referendum verrà approvato il committente sarà chiamato a rispondere per eventuali violazioni compiute dall’impresa appaltatrice nei confronti del lavoratore. Di conseguenza, l’azienda che appalta sarà tenuta a esercitare un controllo.. Continua a leggere su Edilportale.com
13
Mar

Sicurezza? Conformità? Evita sanzioni! Chiama MODI per sopralluogo gratuito

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
13
Mar

Sicurezza? Conformità? Evita sanzioni! Chiama MODI per sopralluogo gratuito

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
19
Gen

Responsabilità solidale negli appalti, un ddl per ripristinarla

19/01/2017 – Ripristinare totalmente la responsabilità solidale negli appalti, eliminando le deroghe in materia, individuando clausole favorevoli ai lavoratori ed escludendo dalle gare di appalto le imprese condannate in via definitiva per violazione delle disposizioni in materia di responsabilità solidale. Questo ciò che prevede la proposta di legge del presidente della commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, sottoscritta fra gli altri dal deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti, per risolvere le criticità sollevate dai referendum della Cgil. Responsabilità solidale: criticità sollevate dalla Cgil Con il referendum proposto la Cgil chiede l’abrogazione delle norme che limitano la responsabilità solidale degli appalti per difendere i diritti dei lavoratori coinvolti in processi di esternalizzazione, assicurando loro tutela dell’occupazione nei casi di cambi d’appalto e contrastando.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
11
Gen

Banca dati nazionale degli operatori economici, al via le consultazioni

11/01/2017 – Si muovono i primi passi verso la semplificazione del sistema AvcPass attraverso il quale le stazioni appaltanti possono verificare il possesso dei requisiti degli operatori economici per la partecipazione alle pubbliche gare d’appalto. Il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (MIT), attuando l’articolo 81 del Nuovo Codice degli Appalti (Dlgs 50/2016), ha avviato la consultazione pubblica per l’istituzione della Banca dati nazionale degli operatori economici (BDOE). Banca dati operatori economici: verso la semplificazione In una prima fase il MIT (titolare della BDOE), in collaborazione con FPA e Cresme, ha avviato un’attività di coinvolgimento degli stakeholder istituzionali detentori delle banche dati, sia per raccogliere contributi sul processo di costruzione della nuova BDOE, che per verificare la disponibilità dei dati in possesso degli Enti ed Amministrazioni competenti. A seguito.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
23
Dic

Responsabilità solidale negli appalti, dai commercialisti un memorandum

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/12/2016 – Quali sono gli obblighi gravanti su committente e appaltatore nei casi di responsabilità solidale negli appalti e quali suggerimenti mettere in pratica per ridurre i rischi. Questi i temi affrontati dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili nel Memorandum 12/2016 (Responsabilità solidale negli appalti di mano d'opera). Responsabilità solidale: il vademecum I Commercialisti ricordano che la nozione di “responsabilità solidale” descrive la situazione in cui due o più soggetti sono entrambi obbligati al pagamento di un debito o comunque all’esecuzione di una prestazione in favore di un creditore. In tale situazione il creditore ha diritto di pretendere il pagamento dell’intero suo credito (o l’esecuzione dell’intera prestazione dovuta) indifferentemente da uno dei soggetti solidalmente responsabili, e l’adempimento effettuato da uno di.. Continua a leggere su Edilportale.com
23
Dic

Responsabilità solidale negli appalti, dai commercialisti un memorandum

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/12/2016 – Quali sono gli obblighi gravanti su committente e appaltatore nei casi di responsabilità solidale negli appalti e quali suggerimenti mettere in pratica per ridurre i rischi. Questi i temi affrontati dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili nel Memorandum 12/2016 (Responsabilità solidale negli appalti di mano d'opera). Responsabilità solidale: il vademecum I Commercialisti ricordano che la nozione di “responsabilità solidale” descrive la situazione in cui due o più soggetti sono entrambi obbligati al pagamento di un debito o comunque all’esecuzione di una prestazione in favore di un creditore. In tale situazione il creditore ha diritto di pretendere il pagamento dell’intero suo credito (o l’esecuzione dell’intera prestazione dovuta) indifferentemente da uno dei soggetti solidalmente responsabili, e l’adempimento effettuato da uno di.. Continua a leggere su Edilportale.com