1 BS OHSAS 18001:07 Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘BS OHSAS 18001:07’ Category

9
Dic

La ISO 45001 sostituisce e ritira la BS OHSAS 18001:2007 – MODI si propone come consulente per le aziende già certificate che devono adeguarsi alla nuova norma.

 
La ISO 45001 è un nuono standarda per la Gestione della Sicurezza in Azienda.
 
Lo scorso 30 novembre 2017, il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001. La fase di approvazione dovrebbe concludersi alla fine gennaio 2018. Se l'esito sarà positivo la pubblicazione della norma potrebbe avvenire con l'inizio della primavera dello stesso anno....continua a leggere su http://www.modiq.it/
Lo scorso 30 novembre 2017, il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001.
La fase di approvazione dovrebbe concludersi alla fine gennaio 2018. Se l'esito sarà positivo la pubblicazione della norma potrebbe avvenire con l'inizio della primavera dello stesso anno.
Lo scorso 30 novembre 2017, il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001. La fase di approvazione dovrebbe concludersi alla fine gennaio 2018. Se l'esito sarà positivo la pubblicazione della norma potrebbe avvenire con l'inizio della primavera dello stesso anno....continua a leggere su http://www.modiq.it/
In seguito alla pubblicazione della norma ISO 45001, la norma BS OHSAS 18001 sarà ritirata e le organizzazioni attualmente certificate a OHSAS 18001 avranno un periodo di tre anni per migrare alla ISO 45001.
In analogia a quanto già previsto dalla norma BS OHSAS 18001, la norma ISO 45001 si fonda sul concetto di miglioramento continuo della gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Con il nuovo standard, le organizzazione avranno modo di "allineare" la propria direzione strategica con il sistema di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro migliorando in questo campo.
L’adozione  di un  SGS - sistema di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro sono diversi.
 Tra i più siginificativi vantaggi che porta l'implementazione di un SGS troviamo: - La riduzzione degli infortuni, delle malattie e dei morti sul lavoro; - Eliminazione e riduzzione dei rischi associati alla salute e alla sicurezza sul lavoro; - Miglioramento delle prestazioni e l’efficacia in termini di salute e sicurezza sul lavoro; - Tutelare la reputazione dell'Organizzazione/Bramd/marchio dimostrando l'impegno profuso in termini di salute e sicurezza; - Coinvolgimento delle risorese operative attraverso la consultazione e la partecipazione a incontri formativi e informativi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico. La norma ISO 45001 è applicabile a tutte le realtà aziendali.
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
6
Dic

Dalla OHSAS 18001 alla ISO 45001. Quali sono le novità introdotte?

 
La norma ISO 45001 è uno standard internazionale che specifica i requisiti per l'implementazione di un Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui Luoghi di Lavoro (SSLL). L'adozione di un Sistema di Gestione SSLL in accordo alla norma ISO 45001 garantisce all'organizzazione numerosi vantaggi.
Le aziende che implementano il Sistema di Gestione SSLL migliorano infatti la loro capacità di rispondere ai problemi di conformità normativa e riducono:
  •  i costi in caso di infortuni, incidenti e le problematiche relative alla salute e sicurezza dei lavoratori;
  •  i tempi di fermo e i costi di interruzione delle attività;
  •  i costi dei premi assicurativi;
  •  i problemi di assenteismo;
  •  il turnover dei dipendenti.
La realizzazione di un Sistema di Gestione riconosciuto internazionalmente garantisce un ritorno di immagine e consente ad un'organizzazione di impegnarsi su aspetti della salute e della sicurezza che vanno oltre il semplice adempimento normativo. 
Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa  strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico.
La norma ISO 45001 è applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni, tipo e natura e tutti i suoi requisiti devono essere integrati nei processi di gestione dell'organizzazione.
Lo scorso 30 novembre 2017, il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001.
La fase di approvazione dovrebbe concludersi alla fine gennaio 2018. Se l'esito sarà positivo la pubblicazione della norma potrebbe avvenire con l'inizio della primavera dello stesso anno.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
16
Feb

Sopralluogo gratuito in Veneto per le PMI che intendono addottare un SGSL e/o un Modello Organizzativo 231/01

MODI SRL di Mestre e Spinea Venezia offre la propria esperienza di consulenza aziendale alle piccole e medie imprese del Veneto e del Nord Est che intendono volontariamento addottare un SGSL e/o un Modello Organizzativo 231/01. L'assistenza alle aziende proposta è finalizzata a individuare con un sopralluogo gratuito le soluzioni adeguate. Grazie alle competenze e all'esperienza dei nostri tecnici realizziamo in collaborazione con la Direzione e lo staff dell'Azienda Cliente i sistemi di gestione LINEE GUIDA UNI INAIL e OHSAS 18001:2007. Predisponiamo MOG 231 (modelli organizzativi ex D.lgs 231/2001) e supportiamo le attività con ODV assumendone anche il ruolo come membri in esterno. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
 
15
Feb

Perchè una organizzazione deve adottare un SGSL? I vantaggi dei sistemi di gestione della salute e sicurezza

MODI SRL di Mestre e Spinea Venezia offre la propria esperienza di consulenza aziendale alle piccole e medie imprese del Veneto e del Nord Est che intendono volontariamento addottare un SGSL. I riferimenti disponibili per le aziende per i SISTEMI DI GESTIONE SICUREZZA  sono le linee guida UNI-INAIL del 28/9/2001 e l' OHSAS 18001:2007. La crescente consapevolezza che la maggior parte di infortuni e malattie professionali ha come la cattiva  organizzazione ha determinato una maggiore attenzione alla prevenzione. I vantaggi di un buon Sistema di Gestione Sicurezza sono la riduzione dei costi dovuti alla mancata sicurezza e la riduzione del tasso di premio da corrispondere all’INAIL tramite la compilazione del modello OT24. Secondo l’articolo 30 del Decreto Legislativo numero 81/2008 ha efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni di cui al Decreto Legislativo numero 231/01. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.it