1 campi elettromagnetici Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘campi elettromagnetici’ Category

14
Set

VALUTAZIONE CAMPI ELETTROMAGNETICI OBBLIGATORIA

La mancata valutazione da parte del datore di lavoro del rischio campi elettromagnetici  comporta le seguenti sanzioni: Arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.500,00 a € 6.400,00 (art. 219 c. 1 lett. a). Arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.000,00 a € 4.000,00 (art. 219 c. 1 lett. b). ma non saranno sanzionabili gli eventuali inadempimenti a specifici articoli del ns. D.Lgs 81/08, Titolo VIII, Capo IV Per consulenze, e ricevere maggiori informazioni chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
25
Lug

CAMPI ELETTROMAGNETICI – entrati in vigorei limiti di esposizione europei dal 1 luglio 2016.

Entrati  in vigorei limiti di esposizione europei dal 1 luglio 2016.
Ogni datore di lavoro deve effettuare una valutazione per tutti i rischi ai quali i lavoratori possono essere esposti durante la propria attività, campi elettromagnetici compresi.
La mancata valutazione comporta le seguenti sanzioni:
  • Arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.500,00 a € 6.400,00 (art. 219 c. 1 lett. a).
  • Arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.000,00 a € 4.000,00 (art. 219 c. 1 lett. b).
ma non saranno sanzionabili gli eventuali inadempimenti a specifici articoli del ns. D.Lgs 81/08, Titolo VIII, Capo IV
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
19
Lug

Valutazione del Rischio da Campi Elettromagnetici

Qual è il processo di valutazione del rischio elettromagnetico?
La valutazione del rischio si può organizzare in questo modo: censimento, cioè identificazione, determinazione del tipo di radiazione emessa e delle modalità di emissione, collocazione materiale in azienda. Individuazione di quelle eventualmente giustificabili sulla base della loro classificazione che non richiedono una valutazione del rischio approfondita. Identificazione dei compiti lavorativi che espongono gli addetti al rischio e individuazione degli addetti che ne risultano esposti. Identificazione delle aree potenzialmente soggette a divieto di accesso. Calcolo delle grandezze fisiche che risulta necessario valutare in corrispondenza degli organi bersaglio. Valutazione dell’esposizione e confronto normativo. Definizione dell'eventuale programma di azione (bonifica).
Per un sopralluogo gratuito in azienda e consulenza, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
22
Giu

Esposizione Campi Elettromagnetici

Cosa prescrive il D.Lgs. 81/2008 in merito all’esposizione a campi elettromagnetici? Il capo IV Titolo VIII del D.Lgs. 81/2008 prescrive che il datore di lavoro valuti e, quando necessario, calcoli i livelli dei campi elettromagnetici (da 0 Hz a 300 GHz) ai quali sono esposti i lavoratori. In particolare le disposizioni riguardano la protezione dai rischi per la salute e sicurezza dovuti agli effetti nocivi a breve termine derivanti dalla circolazione di correnti indotte e dall’assorbimento di energia, e da correnti di contatto. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it