1 Corruzione Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘Corruzione’ Category

13
Feb

LA ISO 37001 PER PREVENIRE LA CORRUZIONE NEL SETTORE PUBBLICO E PRIVATO

Ricco di contenuti il nuovo standard in materia di prevenzione della corruzione ISO 37001 - Anti bribery management systems, pubblicata a fine 2016 dall'ISO.

Tale norma diventerà un asset su cui puntare anche in Italia unitamente al D. Lgs. 231/01, la legge 190/92 e le recenti misure del "Pacchetto Anticorruzione".

La nuova norma ISO 37001 si integra con i modelli di prevenzione previsti per il settore pubblico e privato con particolare attenzione ai profili di responsabilità in materia di corruzione per le Imprese e la Pubblica Amministrazione.

Modi Srl www.mog231.it Vs. Partner per le aziende del Veneto e del nord est!!! 80030033 per preventivi
28
Nov

Corruzione tra privati e Induzione indebita a dare o promettere utilità, approfondimento

Legge "Anticorruzione" n.190 del 6.11.2012 - Nuovi reati presupposto della Responsabilità Amministrativa D.Lgs. 231/01: "Corruzione tra privati" e "Induzione indebita a dare o promettere utilità" dello Studio Legale Associato Tosello & Partners Con la recente Legge n. 190 del 6.11.2012, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 13.11.2012, il Legislatore italiano ha inteso adeguare la normativa
28
Nov

Corruzione tra privati e Induzione indebita a dare o promettere utilità, approfondimento

Legge "Anticorruzione" n.190 del 6.11.2012 - Nuovi reati presupposto della Responsabilità Amministrativa D.Lgs. 231/01: "Corruzione tra privati" e "Induzione indebita a dare o promettere utilità" dello Studio Legale Associato Tosello & Partners Con la recente Legge n. 190 del 6.11.2012, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 13.11.2012, il Legislatore italiano ha inteso adeguare la normativa
Consulenza Sicurezza Veneto
26
Nov

Rating di legalità e adozione del Modello 231

Con l'approvazione del Regolamento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che detta i criteri di attribuzione del "Rating di legalità" vi è una ragione in più per dotarsi del Modello di Organizzazione e Gestione che possegga i requisiti previsti dagli artt. 6 e 7 del D.Lgs. 231/01 e dall'art. 30 del D.Lgs. 81/08, ed è una ragione che incide direttamente sugli interessi economici di
26
Nov

Rating di legalità e adozione del Modello 231

Con l'approvazione del Regolamento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che detta i criteri di attribuzione del "Rating di legalità" vi è una ragione in più per dotarsi del Modello di Organizzazione e Gestione che possegga i requisiti previsti dagli artt. 6 e 7 del D.Lgs. 231/01 e dall'art. 30 del D.Lgs. 81/08, ed è una ragione che incide direttamente sugli interessi economici di
Consulenza Sicurezza Veneto
23
Nov

La corruzione tra privati – Le responsabilità di persone fisiche e società, di Maurizio Arena

Come noto, la legge 6 novembre 2012, n. 190, recante "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione" ha introdotto nell'ordinamento giuridico italiano la fattispecie di corruzione tra privati (art. 2635 c.c.), in adempimento di precisi obblighi internazionali. L'e-book "La corruzione tra privati - Le responsabilità di
23
Nov

La corruzione tra privati – Le responsabilità di persone fisiche e società, di Maurizio Arena

Come noto, la legge 6 novembre 2012, n. 190, recante "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione" ha introdotto nell'ordinamento giuridico italiano la fattispecie di corruzione tra privati (art. 2635 c.c.), in adempimento di precisi obblighi internazionali. L'e-book "La corruzione tra privati - Le responsabilità di
Consulenza Sicurezza Veneto
20
Nov

Corruzione privata "endosocietaria" e responsabilità dell’ente

Segnalo l'approfondimento di Maurizio Arena sulla responsabilità della società ex d.lgs 231/01 in relazione al delitto di corruzione tra privati, nell'ipotesi specifica che il corruttore sia un soggetto interno alla società cui appartiene pure il corrotto. Arena riporta il seguente caso (esempio già proposto all'interno del Gruppo OdV nell'intervento di A. Loderini): «nell'ambito della medesima
20
Nov

Corruzione privata "endosocietaria" e responsabilità dell’ente

Segnalo l'approfondimento di Maurizio Arena sulla responsabilità della società ex d.lgs 231/01 in relazione al delitto di corruzione tra privati, nell'ipotesi specifica che il corruttore sia un soggetto interno alla società cui appartiene pure il corrotto. Arena riporta il seguente caso (esempio già proposto all'interno del Gruppo OdV nell'intervento di A. Loderini): «nell'ambito della medesima
Consulenza Sicurezza Veneto
19
Nov

Il ddl anticorruzione è la Legge 190/2012 (e le modifiche alla 231)

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n. 265 del 13 novembre 2012) della Legge 6 novembre 2012, n. 190, "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", diventano effettive le modifiche al d.lgs. 231/01 previste dal DDL anticorruzione: come già anticipato entra, quindi, nel d.lgs 231/01 il reato di induzione indebita a