1 Data Protection Officer Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘Data Protection Officer’ Category

24
Apr

Che cosa si intende per dato sensibile e dato giudiziario secondo il DGPR 679/2016 Privacy?

 Che cosa si intende per dato sensibile e dato giudiziario secondo il DGPR 679/2016 Privacy?
Per dato giudiziario si intendono i dati personali idonei a rivelare provvedimenti di cui all’articolo 3, comma 1, lettere da a) a o) e da r) a u), del d.P.R. 14 novembre 2002, n. 313, in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale.
I dati sensibile invece sono quei dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.
Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato.
Non aspettate l’ultimo momento per adeguare il Vostro impianto documentale al GDPR REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY!
Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it.
7
Apr

Che cos’è il “Pacchetto Protezione Dati”? E’ il nuovo Regolamento Europeo Privacy 2016/679

Il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy, comporterà importanti obblighi per tutte le persone giuridiche. Il Regolamento Europeo GDPR 2016/679, è già esecutivo da maggio 2016 e deve essere applicato obbligatoriamente entro il 25 maggio 2018.
Quindi ci si deve necessariamente adeguarsi a quanto previsto dal Regolamento e organizzarsi per tutelare i dati personali delle persone fisiche che vengono trattati, raccolti, archiviati, ceduti, condivisi, cancellati dalla nostra Organizzazione. In particolare ci sarà da gestire:
  • Il Diritto all’Oblio secondo cui ogni individuo potrà richiedere la cancellazione dei propri dati in possesso di terzi (per motivazioni legittime);
  • l'Accountability cioè l’onere di dimostrare tutte le misure privacy adottate nel rispetto del Regolamento Europeo;
  • la tenuta e l'aggiornamento dei Registri delle Attività di Trattamento in cui vengono inserite tutte le attività di trattamento dati svolte sotto la responsabilità del titolare al trattamento;
  • effettuare periodicamente la PIA Privacy Impact Assessment, ovvero una valutazione d’impatto sulla protezione dei dati;
  • Nominare quanto necessario il DPO "Data Protection Officer", e cioè nel caso in cui l'Organizzazione abbia più di 250 dipendenti, quando il trattamento dei dati personali venga effettuato da un’autorità pubblica o da un organismo pubblico o qualora le attività principali del Titolare consistano in trattamenti che richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessi su larga scala.
Per un preventivo personalizzato, consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
4
Apr

GDPR 679/2016? Che cosa si intende per dato personale?

GDPR 679/2016? Che cosa si intende per dato personale?
La definizione che possiamo dare alla termine "dato personale" è informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile ("interessato").
Si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato.
Non aspettate l’ultimo momento per adeguare il Vostro impianto documentale al GDPR REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY!
Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it.
10
Feb

Che differenza c’è tra PROFILAZIONE e PSEUDONIMIZZAZIONE?

La "profilazione" è qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell'utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica.
In particolare si usa la profilazione per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l'affidabilità, il comportamento, l'ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica.
La "pseudonimizzazione" invece è il trattamento dei dati personali in modo tale che gli stessi non possano più essere attribuiti a un interessato specifico senza l'utilizzo di informazioni aggiuntive.
La coondizione è  che tali informazioni aggiuntive siano conservate separatamente e soggette a misure tecniche e organizzative intese a garantire che tali dati personali non siano attribuiti a una persona fisica identificata o identificabile.
Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato.
Non aspettate l’ultimo momento per adeguare il Vostro impianto documentale al GDPR REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY!
Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it.
 
8
Feb

Che cosa si intende per trattamento dei dati secondo il GDPR 679/2016?

Che cosa si intende per trattamento dei dati secondo il GDPR 679/2016?
Per trattamento dei dati secondo il GDPR 679/2016 si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
 
Per "limitazione di trattamento" invece si intende il contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro.
Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato.
Non aspettate l’ultimo momento per adeguare il Vostro impianto documentale al GDPR REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY!
Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it.
 
9
Gen

Tutela della Privacy in azienda? Applica il GDPR 2016/679 con la Consulenza dei nostri Data Protection Officer

Siamo un gruppo di Consulenti esperti, dinamici  e consapevoli che la formazione e l'informazione siano i i migliori modi per far crescre la professionalità. Scriviamo i nostri POST con la speranza che siano di supporto alle aziende arrichendoli sempre più con informazioni e approfondimenti. In questo articolo mettiamo a disposizione un elenco utili ad affrontare con tranquillità quanto previsto dal Regolamento Europeo 2016/679. Un piccolo elenco di misure di tutela che devono essere implementate in ogni Organizzazione nei vari settori di attività:
  •  Formazione degli “incaricati”;
  • Informative e lettere di incarico;

  • Lettere di incarico per Responsabili Esterni;

  • Predisposizione del disciplinare per l’utilizzo dei dati;

  • Il sito internet aziendale e la gestione dei cookies;

  • Videosorveglianza;

  • Gestione cedolino dipendente per la busta paga;

  •  firewall, antivirus e password;

  •  Marketing e geolocalizzazione;

  •  Disaster Recovery e aggiornamento dei sistemi operativi e degli altri software installati.

MODI SRL offre la propria Consulenza per l'adozione del regolamento generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) 2016/679 dell’UE che entrerà in vigore a partire dal 25/05/2018.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.  
7
Dic

Consulenza sul GDPR 2016/679 Privacy e assunzione incarico di DPO secondo l’articolo 37.


Lo Staff di MODI Srl con sedi in Mestre, Marghera, Spinea Venezia si propone alle aziende del Veneto che devono designare in base all’art. 37 del GDPR un Responsabile della Protezione dei dati ovvero un DPO.

I casi dove è necessario un Data Protecion Officer sono i seguenti:
• Il trattamento è effettuato da autorità pubblica (eccetto autorità giudiziarie);
• Il trattamento richiede il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala;
• Il trattamento su larga scala riguarda dati sensibili o relativi a condanne penali e reati.

È possibile la presenza di un solo DPO per un intero gruppo imprenditoriale, a condizione che egli sia facilmente raggiungibile da tutti gli stabilimenti.

Un unico DPO può essere designato per più autorità pubbliche o organismi pubblici, tenuto conto della loro struttura organizzativa e dimensione. 

Il DPO è designato in funzione delle qualità professionali, in particolare:
- della conoscenza specialistica della normativa;
- delle prassi in materia di protezione dei dati;
- della capacità di assolvere i compiti di cui all’art. 39.
Il Data Protection Officer può essere un dipendente o assolvere i suoi compiti in base ad un contratto di servizi.

Il titolare del trattamento o il responsabile del trattamento pubblica i dati di contatto del responsabile della protezione dei dati e li comunica all'autorità di controllo.

Il Titolare e il Responsabile del trattamento devono assicurarsi che il DPO sia tempestivamente ed adeguatamente coinvolto in tutte le questioni che riguardano la protezione dei dati personali, fornendogli le risorse necessarie per
• svolgere le sue mansioni come da art. 39;
• accedere ai dati personali e ai trattamenti;
• mantenere la propria conoscenza specialistica.

Chi non si è adeguato al Regolamento UE 2016/679 prima dell'entrata in vigore (25/05/2018) non deve aspettare altro tempo!  
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333. MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it



 
10
Nov

Alcune novità introdotte dal Regolamento Privacy UE 2016/679?

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 Alcune novità introdotte dal Regolamento Privacy UE 2016/679?  
Sicuramente tra le novità del Regolamento UE 679/16 più significative, troviamo l’introduzione di una nuova figura, il Data Protection Officer ("DPO"), ossia il “Responsabile della Protezione dei Dati".
Il DPO dovrà essere obbligatoriamente presente all'interno di tutte le aziende pubbliche nonché in tutte quelle ove i trattamenti presentino specifici rischi, come ad esempio le aziende nelle quali sia richiesto un monitoraggio regolare e sistematico degli "interessati", su larga scala, e quelle che trattano i "dati sensibili".
Le società facenti parte di uno stesso gruppo, a livello nazionale o internazione, potranno nominare un unico DPO, a condizione che lo stesso sia facilmente raggiungibile da ciascuna società del gruppo stesso.
Il DPO, inoltre, potrà essere interno o esterno all’organizzazione. Ogni azienda dovrà rendere noti i dati del proprio DPO il quale dovrà essere contattabile da tutti i soggetti "interessati" nonché comunicarli al locale "Garante per la protezione dei dati personali".
Ogni azienda che voglia iniziare o completare il percorso di adeguamento verso la conformità alla normativa Privacy, dovrà farsi fare da un esperto una valutazione della conformità del sistema di gestione attuale al Nuovo Regolamento EU in materia di Data Protection al fine di determinare e pianificare le azioni da mettere in atto per raggiungere la conformità. MODI Srl effettuerà ai Clienti interessati una valutazione "Privacy" svolgendo un’analisi approfondita  e fornirà un supporto nell’implementazione del Piano di adeguamento e la formazione al personale coinvolto
MODI Srl di Mestre Spinea Venezia è contattabile via chat e telefonicamente anche da mobile al numero verde 800300333, effettua per le Aziende del Veneto interessate, una valutazione "Privacy" svolgendo un’analisi approfondita  e fornisce un supporto nell’implementazione del "piano di adeguamento" e la formazione al personale coinvolto. Modi Srl ha messo a disposizione il sito www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it per consultazione regolamento, slide, video, materiali, faq ecc