1 edizione 2015 Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘edizione 2015’ Category

21
Dic

Consulenza realizzazione sistema di gestione o adeguamento dello stesso alla norma UNI EN ISO 9001.2015

ISO 9001:2015? Per l'entrata in vigore di questa nuova normativa, la IAF - International Accreditation Forum, ha fissato un periodo transitorio di 3 anni dalla pubblicazione, come deciso dall'Assemblea Generale nel corso dei meetings di Seoul di ottobre 2013.
Ora non sono più accolte nuove domande di accreditamento che facciano riferimento alla precedente edizione della ISO 9001:2008, mentre sono  accettate domande di estensione che facciano riferimento alla precedente edizione della ISO 9001:2008.
Prima di gestire pratiche di certificazione a fronte della nuova edizione 2015 della ISO 9001, gli Organismi devono assicurarsi che il personale coinvolto (staff operativo, ispettori, Comitati di delibera e per la salvaguardia dell'imparzialità) sia adeguatamente formato sulle novità e sulle implicazioni delle nuove norme. Per gestire in modo consono l’adeguamento del processo di certificazione sono già state avviate opportune verifiche di transizione.
Il periodo di transizione ha una durata di tre anni dalla data di pubblicazione. Ogni organizzazione ha le sue peculiarità, quindi i passi che ognuna deve fare per adeguare il sistema di gestione per la qualità saranno diversi per ciascuna realtà organizzativa. Per avviare il percorso:
1. acquistare la norma ISO 9001:2015:
2. Identificare tutte le carenze organizzative da affrontare per soddisfare i nuovi requisiti;
3. Predisporre un piano di progressiva attuazione;
4. Formare adeguatamente i soggetti che contribuiranno a determinare l’efficacia dell’organizzazione
5. Aggiornare il “vecchio” sistema di gestione per la qualità per soddisfare i nuovi requisiti.
Per un preventivo per le Aziende con sede in Veneto e nel nord Est contattare MODI 800300333.

16
Dic

Certificazione alla norma UNI EN ISO 9001:2015 – PERIODO DI TRANSIZIONE DI 3 ANNI

   
Sono molte le aziende certificate UNI EN ISO 9001:2008 che dovranno adeguarsi alla nuova norma ISO 9001:2015 che sostituisce la precedente. 
La ISO 9001:2015 utilizza l'approccio per processi, che incorpora il ciclo Plan-Do-Check-Act (PDCA) e il risk-based thinking.
L'approccio per processi permette a un'organizzazione di pianificare i propri processi e le loro interazioni.
Il ciclo PDCA permette all'organizzazione di assicurare che i propri processi siano adeguatamente dotati di risorse e gestiti, e che le opportunità di miglioramento siano determinate e si agisca di conseguenza.
Per l'entrata in vigore, IAF - International Accreditation Forum - ha fissato un periodo transitorio di 3 anni dalla pubblicazione, come deciso dall'Assemblea Generale nel corso dei meetings di Seoul di ottobre 2013 (IAF Resolution 2013 - 15). Quindi le aziende che devono compiere il processo di adeguamento hanno tre anni per portarlo a termine. Già dalla data di pubblicazione delle nuove norme è possibile, su richiesta, effettuare il relativo audit di adeguamento, anche in occasione delle visite ordinarie di sorveglianza o rinnovo. Gli enti preposti alle attività di certificazione ed adeguamento normativo provvederanno a fornire ai propri clienti informazioni dettagliate sulla durata dell’audit di adeguamento.  Per un preventivo contattare www.modiq.it o telefonare al numero verde 800300333.
 
 
2
Dic

Fasi di realizzazione di un progetto Qualità a Norma UNI EN ISO 9001:2015

   
MODI con i suoi esperti in consulenza accompagna l’Azienda Cliente durante tutto il percorso che inizia dalla prima analisi per la valutazione dell’impegno necessario alla realizzazione del Sistema Qualità, sino all’ottenimento della certificazione ISO 9001:2015, occupandosi della definizione e stesura di tutto l’impianto documentale necessario ed assistendo il personale dell’Azienda nell’efficace applicazione dei procedimenti individuati.
FASI DI REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO QUALITA' A NORMA UNI EN ISO  9001:2015
 
Fasi di realizzazione di un progetto qualità a norma UN EN ISO 9001:2015...continua a leggere su http://www.modiq.it/servizi/sistemi-di-gestione-qualita-iso-9001/
Analisi preliminare: viene svolta presso l’Azienda raccogliendo tutte le informazioni che permettono di tracciare un quadro della situazione esistente, stabilire gli obiettivi nelle diverse aree ed individuare il percorso necessario per la definizione delle procedure operative. Vengono coinvolte le risorse che, all’interno dell’Organizzazione, sono in grado di fornire informazioni sui processi aziendali e sulle regole che li governano. Introduzione di un concetto di qualità responsabile, semplificazione burocratica e analisi dei rischi da parte delle organizzazioni
Attuazione del SGQ: durante questa fase prende corpo l’impianto documentale del Sistema di Gestione per la Qualità e, contestualmente, ne viene predisposta l’applicazione operativa. Vengono coinvolte le risorse, nei vari settori dell’Organizzazione, sia attraverso interventi formativi sull’efficace applicazione dei requisiti del Sistema di Gestione per la Qualità, sia per l’individuazione delle migliori regole operative da attuare. Vengono affrontati tutti gli aspetti dell’attività aziendale.
Audit interni: le procedure operative, messe in atto durante la fase di attuazione del sistema, vengono verificate attraverso specifici audit interni, eseguiti con la medesima tecnica utilizzata dagli organismi di certificazione. Tali audit permettono di valutare la completezza e l’efficacia del Sistema di Gestione per la Qualità. Nel corso dell’attività di auditing, come richiesto dalla norma di riferimento, viene formato e qualificato il personale che, nell’Organizzazione, sarà preposto all’esecuzione delle Verifiche Ispettive Interne. Preparazione finale e certificazione la preparazione finale: consiste nel completamento della documentazione operativa, predisponendo il “Riesame della Direzione” come previsto dalla norma. Il progetto si conclude con l’affiancamento e l’assistenza al personale dell’Azienda durante gli audit per la certificazione ISO 9001:2015 da parte dell’Organismo incaricato.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
23
Feb

Consulenza realizzazione di un sistema di gestione o adeguamento dello stesso alla norma UNI EN ISO 9001.2015


ISO 9001:2015? Per l'entrata in vigore di questa nuova normativa, la IAF - International Accreditation Forum, ha fissato un periodo transitorio di 3 anni dalla pubblicazione, come deciso dall'Assemblea Generale nel corso dei meetings di Seoul di ottobre 2013.
Ora non sono più accolte nuove domande di accreditamento che facciano riferimento alla precedente edizione della ISO 9001:2008, mentre sono  accettate domande di estensione che facciano riferimento alla precedente edizione della ISO 9001:2008.
Prima di gestire pratiche di certificazione a fronte della nuova edizione 2015 della ISO 9001, gli Organismi devono assicurarsi che il personale coinvolto (staff operativo, ispettori, Comitati di delibera e per la salvaguardia dell'imparzialità) sia adeguatamente formato sulle novità e sulle implicazioni delle nuove norme. Per gestire in modo consono l’adeguamento del processo di certificazione sono già state avviate opportune verifiche di transizione.
Il periodo di transizione ha una durata di tre anni dalla data di pubblicazione, che è antecedente alla data di uscita (15 settembre 2015). Ogni organizzazione ha le sue peculiarità, quindi i passi che ognuna deve fare per
adeguare il sistema di gestione per la qualità saranno diversi per ciascuna realtà organizzativa: per avviare il percorso:
1. acquistare la norma ISO 9001:2015:
2. Identificare tutte le carenze organizzative da affrontare per soddisfare i nuovi requisiti;
3. Predisporre un piano di progressiva attuazione;
4. Formare adeguatamente i soggetti che contribuiranno a determinare l’efficacia dell’organizzazione
5. Aggiornare il “vecchio” sistema di gestione per la qualità per soddisfare i nuovi requisiti.
Per un preventivo per le Aziende con sede in Veneto e nel nord Est contattare MODI 800300333.
 
22
Feb

Certificazione a NORMA UNI EN ISO 9001:2015 – PERIODO DI TRANSIZIONE DI 3 ANNI

Sono molte le aziende certificate ISO 9001:2008 che dovranno adeguarsi alla nuova norma ISO 9001:2015 che sostituisce la precedente.
La ISO 9001:2015 utilizza l'approccio per processi, che incorpora il ciclo Plan-Do-Check-Act (PDCA) e il risk-based thinking.
L'approccio per processi permette a un'organizzazione di pianificare i propri processi e le loro interazioni.
Il ciclo PDCA permette all'organizzazione di assicurare che i propri processi siano adeguatamente dotati di risorse e gestiti, e che le opportunità di miglioramento siano determinate e si agisca di conseguenza.
Per l'entrata in vigore, IAF - International Accreditation Forum - ha fissato un periodo transitorio di 3 anni dalla pubblicazione, come deciso dall'Assemblea Generale nel corso dei meetings di Seoul di ottobre 2013 (IAF Resolution 2013 - 15). Quindi le aziende che devono compiere il processo di adeguamento hanno tre anni per portarlo a termine. Già dalla data di pubblicazione delle nuove norme è possibile, su richiesta, effettuare il relativo audit di adeguamento, anche in occasione delle visite ordinarie di sorveglianza o rinnovo. Gli enti preposti alle attività di certificazione ed adeguamento normativo provvederanno a fornire ai propri clienti informazioni dettagliate sulla durata dell’audit di adeguamento. Per un preventivo contattare www.modiq.it o telefonare al numero verde 800300333.