1 gestione sicurezza Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘gestione sicurezza’ Category

8
Nov

La sigla ISO 14001 identifica uno standard di gestione ambientale (SGA)

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
La sigla ISO 14001 identifica uno standard di gestione ambientale (SGA). Lo standard ISO 14001 (tradotto in italiano nella UNI EN ISO 14001:2015) è uno standard certificabile e permette di ottenere da un organismo di certificazione accreditato attestazioni di conformità ai requisiti della norma stessa. Certificarsi secondo la ISO 14001 non è obbligatorio, ma è una  scelta volontaria dell'organizzazione che decide di stabilire/attuare/mantenere attivo/migliorare un proprio sistema di gestione ambientale. La certificazione ISO 14001:2015 non attesta una particolare prestazione ambientale ne dimostra un particolarmente basso impatto, ma sottolinea che l'organizzazione certificata ha un sistema di gestione adeguato atto a tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività e la volontà a "operare" in modo sostenibile. Da precisare che ISO 14001 non è una certificazione di prodotto ma di sistema.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
 
7
Nov

Realizzazione di un Sistema di Gestione Qualità a norma UNI EN ISO 9001:2015 e transizione di uno già certificato con la normativa precedente

MODI SRL operativa dal 1998 in Veneto e nel Nord Est, si  propone alle aziende interessate alla realizzazione di un Sistema di Gestione Qualità a norma UNI EN ISO 9001:2015 o alla transizione di quello già certificato con la normativa precedente ISO 9001:2008. I Sistemi di Gestione per la Sicurezza nei luoghi di Lavoro OHSAS 18001 e UNI INAIL possono facilmente integrarsi con i Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 e per la Qualità ISO 9001; inoltre si integrano anche con i Modelli Organizzativi 231/01. I Sistemi di Gestione, come la UNI EN ISO 9001:2015, diventano un concreto strumento di tutela del Datore di Lavoro e dell'Azienda dal rischio di commissione di reati anche di natura colposa in materia di salute e sicurezza, così come previsti dal D. Lgs. 81/2008 e dal D. Lgs. 231/2001.
Assumiamo incarico in ODV e come RSPP. Seguiamo le aziende Clienti a 360 gradi! Chiedici al numero verde 800300333 un check-up iniziale gratuito. In sede di incontro verranno rilevate e valutate le caratteristiche relative all’organizzazione e raccolti elementi utili per una proposta di consulenza. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it 
 
3
Nov

Per gli “addetti al primo soccorso” in aziende del gruppo A il corso di formazione è di 16 ore e l’aggiornamento della qualifica triennale di 6 ore.

C'è  differenza tra corso di  Primo soccorso e corso di Pronto soccorso? La distinzione, sottolineata in modo preciso dal D.Lgs 81/08, è fondamentale sia in termini di formazione degli addetti che delle conseguenti responsabilità derivanti dalla nomina e dall’operato. Il corso per addetti al "primo soccorso" in Azienda del gruppo B/C dura 12 ore e il suo aggiornamento triennale è di 4 ore.
Per gli "addetti al primo soccorso" in aziende del gruppo A il corso di formazione è di 16 ore e l'aggiornamento della qualifica triennale di  6 ore.
Il programma prevede l'insegnamento delle azioni che personale non medico può mettere in atto in attesa dell’arrivo di personale più qualificato. I corsi di "pronto soccorso" sono l’insieme delle tecniche mediche, chirurgiche e farmaceutiche messe in atto da personale medico qualificato. Nell’art 45 del D.Lgs 81/08 sono esplicitati i  riferimenti tecnici che riguardano la gestione del Primo Soccorso all’interno delle aziende. Altri dettagli sono rintracciabili  nella revisione di maggio 2014 e nelle appendici normative estratte dai Decreti attuativi (nr 90 del 15/03/2010) e dagli interpelli ministeriali, con particolare attenzione all’interpello nr 02/2012 del 15/11/2012 che aggiorna le disposizioni in materia di formazione degli addetti alla squadra di emergenza Per gli "addetti al primo soccorso" in aziende del gruppo A il corso di formazione è di 16 ore e l'aggiornamento della qualifica triennale di  6 ore e noi li organizziamo più volte all'anno presso la sede di Mestro o presso quella del Cliente.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
1
Nov

Decisioni del “Garante Privacy” in merito agli interventi di adeguamento alla normativa italiana?

Decisioni del "Garante Privacy" in merito agli interventi di adeguamento alla normativa italiana? Dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento.
Entro questa scadenza ogni stato membro dovrà perciò allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento. Il Garante per la privacy ha elaborato una prima Guida all'applicazione del Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. La Guida traccia un quadro generale delle principali innovazioni introdotte dalla normativa e fornisce indicazioni utili sulle prassi da seguire e gli adempimenti da attuare per dare corretta applicazione alla normativa, già in vigore dal 24 maggio 2016 e che sarà pienamente efficace dal 25 maggio 2018. L'obiettivo della Guida è duplice: da una parte offrire un primo "strumento" di ausilio ai soggetti pubblici e alle imprese che stanno affrontando il passaggio alla nuova normativa privacy; dall'altro far crescere la consapevolezza sulle garanzie rafforzate e sui nuovi importanti diritti che il Regolamento riconosce alle persone. Il testo della Guida è articolato in 6 sezioni tematiche: Fondamenti di liceità del trattamento; Informativa; Diritti degli interessati; Titolare, responsabile, incaricato del trattamento; Approccio basato sul rischio del trattamento e misure di accountability di titolari e responsabili; Trasferimenti internazionali di dati. Ogni sezione illustra in modo semplice e diretto cosa cambierà e cosa rimarrà immutato rispetto all'attuale disciplina del trattamento dei dati personali, aggiungendo preziose raccomandazioni pratiche per una corretta implementazione delle nuove disposizioni introdotte dal Regolamento. La guida è disponibile sul sito del Garante www.garanteprivacy.it in formato ipertestuale navigabile.
Per  informazioni sulle Decisioni del "Garante Privacy" in merito agli interventi di adeguamento alla normativa italiana, consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it