1 incentivi sicurezza sul lavoro Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘incentivi sicurezza sul lavoro’ Category

30
Ago

BANDO ULSS 4 SGSL 2013-2014 DGR N.1233 del 16/07/2013 CONTRIBUTI FINO A 7.500 €

ulss4

E’ stato pubblicato il Bando SGSL 2013-2014 DGR n. 1233 del 16/07/2013 per interventi destinati a migliorare la gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro per tutte le aziende private e pubbliche con almeno un’unità operativa in Veneto.
Lo stanziamento disponibile a fondo perduto, è pari a € 2.000.000,00 (duemilioni).
Il contributo regionale assegnabile a ciascun intervento aziendale è pari al totale delle spese, rendicontate e documentate, sostenute per la realizzazione o il miglioramento di un Sistema Sicurezza per un massimo di € 4.000,00 per aziende fino a 50 addetti, e di € 7.500,00 per  aziende con più di 50 addetti.
Gli interessati devono attivarsi subito in quanto le domande possono essere presentate dal 02/09/2013, entro e non oltre il 19/10/2013, esclusivamente a mezzo raccomandata postale con A.R. e indirizzata, in un’unica copia, alla segreteria organizzativa del concorso c/o Azienda ULSS n. 4 Alto Vicentino, SPISAL – Dipartimento di Prevenzione, Via Rasa 9 – 36016 Thiene (VI).
La busta deve recare la seguente dicitura: “ BANDO SGSL 2013/2014 contributi per migliorare la gestione della salute e sicurezza sul lavoro”.
MODI SRL si propone di istruire GRATUITAMENTE per Vostro conto le pratiche di richiesta contributo per le spese di attività di consulenza  per la realizzazione o il miglioramento di un sistema di gestione della sicurezza. Clicca qui per ulteriori chiarimenti.

MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231

24
Apr

Bando ISI Inail 2012 finanziamenti sicurezza lavoro, pubblicati i risultati

ROMA – Inail bando ISI 2012. Pubblicati dall’Istituto gli elenchi cronologici delle domande ricevute il 18 aprile, con in evidenza le domande ammesse al contributo.

Gli elenchi sono suddivisi in regioni e province autonome e per ognuno di essi sono presenti due liste suddivise in questo modo:

  1. “per i progetti della tipologia 1 (di cui all’allegato 1 dell’Avviso) ed i progetti della tipologia 2 relativi all’adozione di sistemi di responsabilità sociale certificati SA 8000 e a modalità di rendicontazione sociale asseverata da parte terza indipendente (di cui all’allegato 2 dell’Avviso, tabella “parametri e punteggi”, sezione 3 lettere f e g);  – I RELATIVI FILE SONO CONTRADDISTINTI DALLA LETTERA “I”;
  2. per i progetti di tipologia 2 relativi all’adozione di modelli organizzativi (di cui all’allegato 2 dell’Avviso, tabella “parametri e punteggi”, sezione 3 lettere a-b-c-d-e). – I RELATIVI FILE SONO CONTRADDISTINTI DALLA LETTERA “M”.

Entro il 27 maggio 2013 le imprese che avranno ottenuto il finanziamento, dovranno inviare alla sede territoriale Inail di riferimento la documentazione necessaria e finale richiesta dal bando. Pena l’esclusione.

MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231

9
Gen

FONDI INAIL PER L’ADOZIONE DI MODELLI ORGANIZZATIVI E SISTEMI DI GESTIONE

L’INAIL mette a disposizione per tutte le aziende, anche individuali, nuovi incentivi per l’adozione di Modelli di Organizzazione e Gestione ex D.Lgs. 231/2001, la realizzazione di Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza e di responsabilità sociale e per progetti di investimento, per es. l’installazione e/o sostituzione di macchine, impianti, attrezzature.
La somma totale stanziata ammonta a 205 milioni di euro. Lo stanziamento è stato ripartito in budget regionali, in funzione del numero di addetti e dell’andamento infortunistico di ciascun territorio.
Il progetto da finanziare deve essere tale da comportare un contributo compreso tra un minimo di Euro 5.000 ed un massimo di Euro 100.000.
Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di spesa.
Da mercoledì 28 dicembre 2011 sino al 7 marzo 2012 gli interessati possono accedere tramite il portale dell’INAIL, Sezione Punto Cliente, ai singoli bandi regionali.
La procedura consente, attraverso la semplice compilazione di campi obbligati (dati anagrafici dell’impresa e particolari relativi al progetto), di verificare il raggiungimento del punteggio minimo di ammissibilità, pari a 105 (punteggio soglia).
Dopo il 14 marzo 2012, l’INAIL comunicherà la data e l’ora assegnate a ciascuna regione per l’inoltro online delle domande (click-day).
In caso di ammissione all’incentivo, l’impresa ha un termine massimo di 12 mesi per realizzare e rendicontare il progetto.
Lo staff tecnico della MODI resta a disposizione per chiarimenti e per assisterVi nella presentazione delle richieste di finanziamento online

Consulenza Sicurezza Veneto