1 ISO 37001 Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘ISO 37001’ Category

8
Nov

Il Sistema di gestione della corruzione realizzato a norma ISO 37001:2016, è uno strumento che mette a disposizione di tutte le aziende virtuose una serie di vantaggi concreti

MODI SRL operativa dal 1998 con sedi in Veneto,   supporta le Organizzazioni che desiderano adottare il Sistema di Gestione della Corruzione ISO 37001, offrendo un servizio completo e affidabile di consulenza e raccomandato dagli stessi Clienti. Per visionare le recensioni sui nostri servizi cliccare qui.
Per mezzo di Check identifichere il rischio di corruzione.
Attraverso un'analisi personalizzata dell'impresa individueremo le aree maggiormente esposte a rischio di corruzione.
Lo sviluppo di un Sistema di Gestione ISO 37001:2016 avvienesulla base dei risultati del nostro check up.
Collaborando attivamente con il personale coinvolto dell'Aziende Cliente, i Consulenti MODI produrremo il sistema di gestione ISO 37001 idoneo a mettere l'azienda al sicuro da potenziali rischi di corruzione e ad ottenere la certificazione di terza parte.
Adottare un Sistema di Gestione ISO 37001:2016 significa ottenere:
  • maggiore tutela contro i potenziali reati di corruzione;
  • attenuare o eliminare il rischio di corruzione nella tua azienda;
  • ridurre la perdita di competitività sul mercato.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
5
Ott

Certificarsi a norma UNI EN ISO 37001:2016? Una politica anti-corruzione è una componente di una politica globale di conformità.

Certificarsi alla norma UNI EN ISO 37001:2016? Una politica anti-corruzione è una componente di una politica globale di conformità.
Con l'adozione della norma ISO 37001:2016  (Anti-bribery management systems — Requirements with guidance for use) le Organizzazioni hanno la possibilità di contribuire attivamente alla lotta contro la corruzione. Un modello Organizzativo 231 e la ISO 37001 sono integrabili tra loro.
Chiama la Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia se desideri implementare un modello Organizzativo 231, la norma ISO 37001, un sistema di gestione qualità, ambiente, sicurezza, anche tra loro integrati. Chiama MODI al numero verde 800300333 www.consulenzacertificazioneiso37001.it
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
 
3
Ott

ISO 37001? Nella maggior parte delle giurisdizioni vi è una crescente tendenza a rendere le organizzazioni, così come gli individui, responsabili per i reati di corruzione.

Nella maggior parte delle giurisdizioni vi è una crescente tendenza a rendere le organizzazioni, così come gli individui, responsabili per i reati di corruzione.
Chiama MODI SRL di Venezia e adotta un sistema di gestione anti-corruzione a norma ISO 37001:2016 Anti bribery management system. Questa norma può essere integrata con le altre e porta molti vantaggi.
La norma ISO 37001:2016 è stata strutturata con lo specifico intento di aiutare le Organizzazioni a combattere le diverse forme di corruzione e di promuovere una cultura d’impresa etica.
Il tutto attraverso l’adozione di un sistema di gestione (chiamato Anti-bribery Management System) che, nella sua struttura di base, corrisponde ai più noti standard ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.
La Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia è il Partner ideale se desideri implementare un modello Organizzativo 231, la norma ISO 37001:2016, un sistema di gestione qualità, ambiente, sicurezza, anche tra loro integrati. Chiama MODI e chiedi informazioni al numero verde 800300333. Per scaricare della documentazione utile visita il sito www.consulenzacertificazioneiso37001.it.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
 
1
Ott

Consulenza sulla norma ISO 37001 (Anti-bribery management systems — Requirements with guidance for use).

Un'organizzazione ben gestita dovrebbe avere una politica di conformità supportata da adeguati sistemi di gestione per assisterla nel rispettare i suoi obblighi di legge e l'impegno per l'integrità.
Chiama MODI SRL di Venezia e rivolgiti ai nostri Consulenti di Organizzazione aziendale per adottare un sistema di gestione anti-corruzione a norma ISO 37001:2016.
La Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia è il Partner ideale se desideri implementare un modello Organizzativo 231, arrivare alla certificazione a norma ISO 9001, 14001, 45001, 37001, 39001 ecc. Forniamo formazione e consulenza alle aziende interessate a un nuovo sistema di gestione qualità, ambiente, sicurezza, anche tra loro integrati. Ci occupiamo di assistere i responsabile dei sistemi di gestione per le attività di mantenimento in preparazione all'Audit annuale da parte dell'Organismo di certificazione
Chiama lo staff tecnico di MODI! Gratis anche da mobile il  servizio Clienti 800300333. Chat, inforamzioni, faq, documenti utili visitando il sito internet www.consulenzacertificazioneiso37001.it
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
27
Set

L’Organizzazione che intenda certificarsi a norma UNI EN ISO 14001:2015, deve definire la politica ambientale e diffonderla al personale e attuare il sistema di gestione ambientale

L’organizzazione che vuole certificarsi a norma UNI EN ISO 14001:2015, deve definire la politica ambientale, diffonderla al personale e attuare il sistema di gestione ambientale (ruoli, responsabilità e autorità).
Vanno inoltre pianificati e individuati gli aspetti ambientali delle attività dell'impresa che necessitano di monitoraggio.
Chiamando MODI SRL di Venezia sarà possibile attivare l'iter per adottare un sistema di gestione qualità, sicurezza, anti-corruzione a norma ISO 37001:2016, ISO 39001 ecc. anche integrati.
La Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sede in Mestre, Marghera, Spinea e Venezia è il Partner ideale per chi necessita migliorare la propria organizzazione aziendale. Chiama a Mestre, Spinea, Venezia la segretria organizzativa di MODI Info 800300333.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
28
Mar

La “Politica “ del Sistema di Gestione Anticorruzione ISO 37001:2016

La “Politica” deve prescrivere il rispetto delle leggi anticorruzione applicabili e deve essere adeguata allo scopo dell’Organizzazione. Nel documento si deve incoraggiare le segnalazioni senza timore di ritorsioni e includa l’impegno dell’Anti-bribery Managemente System La Politica deve fornire un quadro di riferimento per l’impostazione, la revisione e il raggiungimento degli obiettivi anticorruzione e fornire un quadro di riferimento per l’impostazione la revisione e il raggiungimento degli obiettivi anticorruzione. In una buona “politica” deve essere incluso l’impegno a soddisfare i requisiti dell’Anti-bribery Managemente System. E’opportuno che: - Chiarisca l’autorità e indipendenza della Funzione Compliance Anticorruzione; - Spieghi le conseguenze del mancato rispetto della Policy Anticorruzione; - Sia disponibile come Informazione Documentata; - Sia comunicata con linguaggio appropriato all’interno dell’Organizzazione e ai Business Associate che pongono un rischio di corruzione non basso; - Sia a disposizione degli Stakeholder interessati. Per la consulenza finalizzata all’adozione della norma ISO 37001:2016 chiama al numero verde 800300333 lo staff di Consulenza Certificazione ISO 37001.it by MODI S.r.l. hanno messo a un sito internet dedicato www.consulenzaregolamentoiso37001.it.
7
Mar

Risk assessment anticorruzione?

L’Organizzazione che intende adottare un Sistema di Gestione anticorruzione ISO 37001:2016 deve svolgere l’attività di “risk assessment” anticorruzione.
In particolare deve identificare i rischi di corruzione ragionevolmente prevedibili, valutarli e metterli in ordine di priorità e valutare l’adeguatezza ed efficacia dei controlli esistenti al fine di mitigarli. Il risk assessment anticorruzione deve essere soggetto a revisione regolarmente e in caso di cambiamenti significativi. priorità e valutare l’adeguatezza ed efficacia dei controlli esistenti al fine di mitigarli. La norma ISO 37001:2016 ha una struttura che varia in relazione alle singole realtà organizzative e consente di ottenere una certificazione da parte in un organismo accreditato. Il Sistema di gestione anticorruzione ISO 37001:2016 può essere integrato con gli altri sistemi di gestione presenti in azienda come ad esempio quello della qualità, ambiente ecc) e può divenire una componente del Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/2001. La certificazione ISO 37001:2016 incide sul rating di legalità e sulla reputazione dell’Azienda Ente. Per la consultazione di materiali sulla ISO 37001 come slide, video, materiali, faq ecc., Maurizio Billi e lo staff di Consulenza Certificazione ISO 37001.it by MODI S.r.l. hanno messo a un sito internet dedicato www.consulenzaregolamentoiso37001.it A disposizione per gli imprenditori del Veneto e del Nord Est di aziende interessate all’adozione della norma UNI EN ISO 37001:2016 il numero verde 800300333 per richiedere un sopralluogo gratuito e un preventivo personalizzato.
6
Mar

Quali sono i requisiti della norma UNI EN ISO 37001:2016?

La norma tecnica UNI ISO 37001:2016 indica i requisiti ed illustra le linee guida per progettare, attuare, mantenere e migliorare un SISTEMA DI GESTIONE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE.
La norma UNI EN ISO 37001:2016 si ispira alle buone pratiche internazionali e può essere utilizzata in tutte le giurisdizioni e concerne tutte le forme di corruzione sia nel settore pubblico che nel settore privato.
La ISO 37001 è applicabile a organizzazioni di qualsiasi dimensione e qualunque settore inclusi quello pubblico e private e del no profit,
La norma ISO 37001:2016 ha una struttura che varia in relazione alle singole realtà organizzative e consente di ottenere una certificazione da parte in un organismo accreditato.
Il Sistema di gestione anticorruzione ISO 37001:2016 può essere integrato con gli altri sistemi di gestione presenti in azienda come ad esempio quello della qualità, ambiente ecc) e può divenire una componente del Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/2001.
La certificazione ISO 37001:2016 incide sul rating di legalità e sulla reputazione dell’Azienda Ente.
Per la consultazione di materiali sulla ISO 37001 come slide, video, materiali, faq ecc., Maurizio Billi e lo staff di Consulenza Certificazione ISO 37001.it by MODI S.r.l. hanno messo a un sito internet dedicato www.consulenzaregolamentoiso37001.it
A disposizione per gli imprenditori del Veneto e del Nord Est di aziende interessate all’adozione della norma UNI EN ISO 37001:2016 il numero verde 800300333 per richiedere un sopralluogo gratuito e un preventivo personalizzato.
5
Mar

Quale può essere allora il valore aggiunto di un Sistema di Gestione certificato secondo la ISO 37001:2016?

Essere certificata ISO 37001:2016 rappresenta una “best practice” riconosciuta a livello internazionale ed eleva la fiducia di stakeholders e shareholders verso l’azienda che così promuove i suoi affari e protegge la sua reputazione. Graduando l’intensità degli interventi in funzione del rischio nei vari Paesi, la certificata ISO 37001:2016 permette alle società multinazionali di gestire con metodologie comuni e condivise le problematiche in seno alle affiliate nei vari paesi Il sistema di gestione anticorruzione ISO 37001:16 è pienamente integrabile con i sistemi di gestione Qualità, Sicurezza, Ambiente od altri eventuali schemi certificabili La certificazione del sistema di gestione anticorruzione ISO 37001:16, rappresenta, anche per le Amministrazioni Pubbliche e le Società Controllate, una best practice per adempiere a quanto previsto dalla Legge 190/2012. L’intervento di una terza parte indipendente quale un Organismo di certificazione rappresenta rafforza il giudizio di “idoneità” di un Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231 o di un Piano di Prevenzione della corruzione. Per la consultazione di materiali sulla ISO 37001 come slide, video, materiali, faq ecc., Maurizio Billi e lo staff di Consulenza Certificazione ISO 37001.it by MODI S.r.l. hanno messo a un sito internet dedicato www.consulenzaregolamentoiso37001.it A disposizione per gli imprenditori del Veneto e del Nord Est di aziende interessate all’adozione della norma UNI EN ISO 37001:2016 il numero verde 800300333 per richiedere un sopralluogo gratuito e un preventivo personalizzato.
1
Mar

Quali sono gli elementi che caratterizzano la norma UNI EN ISO 37001:16?

Anche la norma ISO 37001:2016, come tutte le norme recenti da parte di ISO, si integra tra i sistemi di gestione, utilizzando testo, terminologia e struttura comuni.

La norma ISO 37001 mette in evidenza con chiarezza che il rischio di corruzione dipende da vari fattori, come ad esempio la dimensione dell’organizzazione, il settore merceologico, il mercato geografico di riferimento. L’approccio in base al “rischio” è un elemento comune di tutte le norme relative ai sistemi di gestione e trova nella ISO 37001:2016 la sua applicazione più tipica. Alcune linee guida su come possono essere attuati i requisiti della norma ISO 37001 si trovano nell’allegato A e in particolare: Il risk assesment, elemento noto e fondamentale dei Modelli Organizzativi ex D.Lgs. 231 e dei Piani di Prevenzione della Corruzione ex Legge 190/2012. La due diligence, ovvero l’indagine che va fatta per “valutare il rischio” di corruzione cui si espone la società, nel momento in cui entra in rapporti con dipendenti, clienti, fornitori, partner commerciali, titolari e soci in affari a vario titolo. Valutare il rischio è un elemento che pure un Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231 dovrebbe prendere in considerazione, ma troppo spesso sottovalutato. Quindi è importante che sia diventato un requisito della norma ISO 37001:2016. Per la consultazione di materiali sulla ISO 37001 come slide, video, materiali, faq ecc., Maurizio Billi e lo staff di Consulenza Certificazione ISO 37001.it by MODI S.r.l. hanno messo a un sito internet dedicato www.consulenzaregolamentoiso37001.it A disposizione per gli imprenditori del Veneto e del Nord Est di aziende interessate all’adozione della norma UNI EN ISO 37001:2016 il numero verde 800300333 per richiedere un sopralluogo gratuito e un preventivo personalizzato.