1 LAVORI PUBBLICI Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘LAVORI PUBBLICI’ Category

2
Lug

Lombardia, finanziamenti ai Comuni per nuove opere pubbliche

02/07/2020 – La Lombardia ha messo a disposizione 400.000.000 euro per la realizzazione di nuove opere pubbliche nei territori della regione.   Le misure, contenute nella LR 9/2020, finanzieranno una o più opere pubbliche per ogni comune lombardo, per le Province e per la Città Metropolitana, a condizione che non siano già integralmente finanziati da altri soggetti.   Lombardia: via libera a nuove opere pubbliche Con le risorse messe a disposizione, i Comuni potranno realizzare interventi nei seguenti ambiti: a) sviluppo territoriale sostenibile, compresi interventi in materia di mobilità sostenibile, nonché interventi per l'adeguamento e la messa in sicurezza di strade, scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, abbattimento delle barriere architettoniche e interventi per fronteggiare il dissesto idrogeologico e per la riqualificazione urbana; b) efficientamento energetico, compresi interventi volti..
Continua a leggere su Edilportale.com

1
Lug

Edilizia scolastica, ecco il bando da 330 milioni per interventi ‘leggeri’

01/07/2020 – Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il bando da 330 milioni di euro per l'edilizia scolastica 'leggera' in vista della ripresa di settembre.   La finalità del bando è realizzare piccoli interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi, degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso didattico.   Edilizia scolastica leggere: cosa prevede il bando La procedura si rivolge agli enti locali, con competenza sugli edifici scolastici censiti nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica, che si sono accreditati sulla Piattaforma predisposta dal Ministero dell'Istruzione.  Per accelerare le procedure amministrative che servono per accedere ai finanziamenti, infatti, già dall'inizio di mese e fino allo scorso 24 giugno, gli Enti Locali si sono potuti accreditare sulla piattaforma amministrativa per ottenere le credenziali per..
Continua a leggere su Edilportale.com

25
Giu

Scuole, da settembre spazi riprogettati e ‘aule’ all’aperto

25/06/2020 – Riorganizzare gli spazi esterni e interni delle scuole per evitare raggruppamenti o assembramenti, anche grazie a interventi di ‘edilizia leggera’, e realizzare spazi supplementari in aree all'aperto interne alla pertinenza scolastica.   Questi alcune indicazioni contenute nel Piano Scuola 2020-2021, che contiene le Linee guida per la riapertura delle scuole a settembre, redatte dal Ministero dell’Istruzione assieme a Regioni ed Enti Locali (Conferenza Unificata).   Riapertura scuole: la riorganizzazione degli spazi Il documento evidenzia che in ogni scuola potrà avvalersi della flessibilità derivante dall’autonomia scolastica per decidere come riconfigurare gli spazi, sia interni che esterni.     Le singole istituzioni scolastiche potranno riorganizzare, migliorare e valorizzare eventuali spazi già presenti a scuola attraverso interventi di manutenzione ordinaria.   Potranno anche realizzare..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Giu

Efficientamento energetico impianti sportivi, debutta ‘Sport Verde Comune’

23/06/2020 – Debutta da quest’anno una nuova iniziativa dell’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) per l’efficientamento energetico degli impianti sportivi pubblici.   L’iniziativa ‘Sport Verde Comune’ consente a Enti Locali e Regioni di richiedere finanziamenti a tasso fisso per investimenti nell'efficienza energetica di impianti sportivi già esistenti.   Efficientamento energetico impianti sportivi: le risorse a disposizione L’ICS mette a disposizione fino a 15 milioni di euro per il totale abbattimento degli interessi e il totale azzeramento delle spese di istruttoria. Ad ogni progetto è offerto un mutuo a tasso fisso fino all'importo di 500.000 euro con durata massima dell'ammortamento a 20 anni. La domanda va inoltrata all’indirizzo mail: istruttoriapubblici@legalmail.it e non sono previste scadenze temporali.     Impianti sportivi, le spese di efficientamento ammissibili..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Giu

Piste ciclabili, torna il bando ‘Comuni in pista’

23/06/2020 – Enti locali e Regioni possono costruire e riqualificare le piste ciclabili attraverso il totale abbattimento del tasso d’interesse di 20 milioni di euro di mutui.   È attivo, infatti, il bando dell’Istituito per il Credito Sportivo “Comuni in pista 2020”.   Piste ciclabili: cosa prevede il bando 2020 Il bando, che si rivolge a Comuni, Unioni di Comuni, Città Metropolitane, Province e Regioni, mette a disposizione un primo plafond di 20 milioni di euro di mutui a tasso fisso totalmente abbattuto.   Il plafond sarà successivamente incrementato in relazione ai contributi, già stanziati per un importo di 4.053.553,25 euro, destinati al totale abbattimento degli interessi dei mutui.   I mutui possono essere della durata di 15 o 20 anni, da stipulare obbligatoriamente entro il 31 dicembre 2020. I beneficiari potranno distribuire le agevolazioni ottenute anche su mutui di durata fino a 25..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Giu

Caserme ed edifici pubblici, al via la messa in sicurezza sismica

23/06/2020 - 19 interventi di messa in sicurezza sismica per più di 63 milioni di euro saranno presto avviati grazie all’accordo firmato qualche giorno fa dal Dipartimento Casa Italia della Presidenza del Consiglio e dalla Direzione generale edilizia statale e interventi speciali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.   L’accordo è aggiuntivo rispetto a quello sottoscritto nel 2018 che permetteva la ristrutturazione e la completa messa in sicurezza sismica di 6 edifici demaniali di grande rilevanza pubblica e strategica. A questi oggi si aggiungono altre 20 infrastrutture tutte poste in aree a forte rischio sismico.   Gli interventi riguardano edifici pubblici individuati dal Ministero delle infrastrutture e situati in diverse regioni: Lombardia, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.   Caserme ed edifici pubblici, al via la messa in sicurezza sismica Tra i 19 interventi spicca la ristrutturazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

19
Giu

Impianti sportivi pubblici, al via ‘Sport Missione Comune 2020’

19/06/2020 – In arrivo 80 milioni di euro per mutui a tasso fisso per i Comuni italiani che intendono riqualificare e mettere a norma gli impianti sportivi, anche quelli nelle scuole, o acquistare nuove aree e immobili da dedicare allo sport.       L’Istituto per il Credito Sportivo (ICS), infatti, ha dato avvio al nuovo bando ‘Sport Missione Comune 2020’ che intende fornire un impulso all’economia attraverso gli investimenti nel settore dell’impiantistica sportiva pubblica.   Impianti sportivi: Sport Missione Comune 2020 Il bando prevede l’assegnazione di contributi in conto interessi sui mutui per interventi relativi ad impianti sportivi pubblici. Possono richiedere la concessione dei contributi i Comuni, le Unioni di Comuni, i Comuni in forma associata, le Città Metropolitane, le Province e le Regioni che intendano realizzare interventi su impianti sportivi.   L’Ente dovrà presentare..
Continua a leggere su Edilportale.com

19
Giu

Codice Appalti: dalla modifica alla sospensione, le proposte per velocizzare i cantieri

19/06/2020 - Correggere il tiro del Codice Appalti o, addirittura, sospenderlo e semplificare senza rinunciare alla qualità e alla sicurezza. Agli Stati generali dell’economia emerge in modo prepotente la necessità di ridurre i tempi di realizzazione delle opere e di liberarsi degli eccessi di burocrazia, anche se le soluzioni proposte differiscono tra loro.   Modifiche al Codice Appalti per far ripartire i cantieri Secondo la Federazione Industrie, prodotti impianti servizi ed opere specialistiche per le costruzioni (Finco), vanno snellite le procedure che precedono le fasi di aggiudicazione e bisogna fare un ricorso maggiore al silenzio assenso, tranne che per i beni culturali. È invece importante “resistere agli slogan di chi non sa cosa siano i cantieri”. Sono invece da tutelare i controlli sulla qualificazione delle imprese e delle stazioni appaltanti. In generale, per Finco il Codice Appalti va snellito, ma deve essere mantenuto e non..
Continua a leggere su Edilportale.com

9
Giu

Cantieri, il Lazio lancia un piano da 2 miliardi di euro

09/06/2020 – Strade, scuole, messa in sicurezza del territorio, ricostruzione post-sisma, edilizia sanitaria, riqualificazione energetica degli alloggi pubblici e opere nel settore della cultura. Sono le grandi aree che saranno ridisegnate dal programma “Ripartire veloci”, messo in campo dalla Regione Lazio.   Infrastrutture, il programma ‘Ripartire veloci’ da 2 miliardi di euro Il programma, presentato dal presidente della Regione, Nicola Zingaretti, consiste in un piano di investimenti da 2 miliardi di euro, che finanzieranno la realizzazione di opere pubbliche in tutta la Regione.   Nei prossimi mesi si prevede l’apertura di 2mila cantieri, di cui 400 da avviare entro il mese di giugno, con uno stanziamento iniziale di 270 milioni di euro.   Viabilità, ferrovie e mobilità sostenibile saranno le principali aree di intervento, ma sarà riservata attenzione anche alla riqualificazione e il rafforzamento del..
Continua a leggere su Edilportale.com

9
Giu

Infrastrutture, appalti, territorio, edilizia: ecco il piano Colao

09/06/2020 - Un’Italia più forte, resiliente ed equa. È questo l’obiettivo del Piano per il rilancio ‘Italia 2020-2022’ consegnato ieri al premier Giuseppe Conte dalla task force di esperti in materia economica e sociale guidata da Vittorio Colao, che costituirà una traccia di discussione negli Stati Generali dell’Economia che il Governo sta organizzando per i prossimi giorni.   Un Piano in 6 capitoli: Imprese e Lavoro, Infrastrutture e Ambiente, Turismo, Arte e Cultura, P.A., Istruzione, Ricerca e Competenze, Individui e Famiglie.    La prima delle azioni indicate in tema di Imprese e Lavoro è quella di escludere il ‘contagio Covid-19’ dalla responsabilità penale del datore di lavoro per le imprese non sanitarie (esclusione già decisa con il decreto Liquidità) e di neutralizzare fiscalmente, in modo temporaneo, il costo di interventi organizzativi (ad es. turnazione, straordinari)..
Continua a leggere su Edilportale.com