1 MERCATI Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘MERCATI’ Category

20
Feb

Gare di progettazione, Oice: a gennaio crollo del 66,7% rispetto a dicembre

20/02/2019 - Nel mese di gennaio 2019 i valori del mercato della progettazione sono in forte calo sia rispetto a gennaio 2018, -28,0% nel numero e -6,5% nel valore, sia rispetto a dicembre 2018, -43,7% nel numero e -66,7% nel valore.   Infatti, nell’ultimo mese sono state bandite 188 gare per servizi di sola progettazione (41 sopra soglia), per un valore di 28,9 milioni di euro (20,0 sopra soglia) e il confronto con il precedente mese di dicembre, mese record del 2018, è tutto negativo, mentre rispetto al mese di gennaio 2018 il calo si concentra nei bandi sotto soglia (-36,6% in numero e -34,4% in valore), invece i bandi sopra soglia continuano a crescere: +41,4% in numero e +15,4% in valore.   Secondo l’osservatorio OICE-Informatel, aggiornato al 31 gennaio, per il totale dei servizi di ingegneria e architettura nel primo mese dell’anno sono state bandite 338 gare per un importo complessivo di 77,0 milioni di euro che, confrontati con il mese di..
Continua a leggere su Edilportale.com

15
Feb

MADE expo 2019: rafforzare le connessioni di sistema per rilanciare l’edilizia

15/02/2019 - La nona edizione di MADE expo si conferma l’appuntamento più rilevante in Italia per creare dialogo e interazione di business tra le diverse componenti della filiera dell’edilizia; oltre 900 espositori, con una vasta rappresentanza delle eccellenze nel mondo delle costruzioni, dell’architettura e dell’interior design, e più di centomila visitatori professionali attesi dall’Italia e dall’estero.   “Costruire connessioni. La qualità dell’abitare tra progettazione, realizzazione e mercati”. Il titolo esprime l’intenzione di MADE expo di rafforzare i legami tra le aziende, tutte le associazioni di settore, le professioni, le Università ed il territorio per contribuire al rilancio dell’edilizia in un momento complesso, con particolare attenzione anche alla promozione internazionale del Made in Italy in collaborazione con Agenzia ICE.   In particolare MADE expo si propone..
Continua a leggere su Edilportale.com

11
Feb

Lavori pubblici, Cnappc e Cresme: ‘è partita la rivoluzione del BIM’

11/02/2019 - Nel 2018 l’ammontare delle gare di progettazione in BIM (Building Information Modeling) è salito a 246 milioni di euro, contro i soli 36 milioni nel 2017, registrando una crescita pari a 8 volte e una forte accelerazione nel quarto trimestre quando si sono toccati gli 80 bandi per 163 milioni di euro. I dati arrivano da uno studio condotto dal Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc) e dal Cresme che commentano: “la rivoluzione del BIM è partita e, in alcuni casi, prima ancora della sua obbligatorietà”. Ricordiamo, infatti, che dal 1° gennaio 2019 l’utilizzo del BIM è obbligatorio per le opere pubbliche di importo pari o superiore a 100 milioni di euro. Dal 2020 lo sarà per i lavori complessi oltre i 50 milioni di euro; dal 2021 per i lavori complessi oltre i 15 milioni di euro e così via fino al dal 2025 per tutte le nuove.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
7
Feb

Edilizia, i sindacati chiedono una politica industriale che rilanci la filiera

07/02/2019 - Una cabina di regia presso Palazzo Chigi per riaprire i cantieri; un piano per la qualità delle materie prime al servizio di ristrutturazioni, rigenerazione e antisismico; una sistematizzazione degli incentivi. Sono alcune delle richieste di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, che hanno proclamato, per il prossimo 15 marzo, lo sciopero generale di tutti i settori della filiera delle costruzioni. “Per rilanciare il Paese - dichiarano in una nota Vito Panzarella, Franco Turri e Alessandro Genovesi, Segretari Generali dei tre sindacati - occorre una politica industriale in grado di rilanciare l’intera filiera delle costruzioni: dall’edilizia ai materiali, dal settore del legno e arredo al cemento, dai lapidei al settore dei laterizi. Abbiamo chiesto un tavolo a Palazzo Chigi dove affrontare la più grave crisi dei nostri settori dal dopo guerra ad oggi, per dare una risposta agli oltre 600 mila persone che hanno perso il lavoro.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
5
Feb

Come cambia l’edilizia: la domanda si contrae ma punta sul risparmio energetico

05/02/2019 - Un contesto socio-economico in forte mutamento, una committenza con nuovi bisogni e dinamiche, nuove competenze richieste ai progettisti e soluzioni tecnologiche innovative. Sono questi gli elementi che delineano il quadro di profondo cambiamento che il mondo dell’edilizia ha affrontato negli ultimi anni e che stanno stimolando il dibattito facendo emergere visioni e soluzioni. Per immaginare gli scenari dei prossimi 10 anni e discuterne insieme nel corso di Edilportale Tour 2019, abbiamo lanciato un sondaggio volto a capire come è cambiata la committenza, sia pubblica che privata, come si sono riordinate le priorità e quali nuovi bisogni sono emersi. Ecco i risultati. I progettisti che hanno risposto al questionario sono per oltre i tre quarti architetti, geometri e ingegneri; oltre la metà degli interpellati ha un’età compresa tra i 36 e i 55 anni; la distribuzione territoriale è omogenea sul territorio nazionale. L’85%.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Feb

Su Archiseller oltre un milione di articoli acquistabili online

04/02/2019 - Sono già più di 100 le aziende produttrici del settore edile e oltre un milione gli articoli in vendita su Archiseller, la piattaforma e-commerce sviluppata da Edilportale per le specifiche esigenze del mercato dell’edilizia. Tra i primi gruppi italiani di rivendite edili che hanno aderito ad Archiseller ci sono Gruppo Made e BigMat Italia; tra i grandi marchi Mapei, Knauf, Eclisse, Bosch, Fassa Bortolo, Basf. In vendita si trovano materiali da costruzione, intonaci, stucchi, pitture, vernici, colle, utensili, ferramenta, ecc. L’obiettivo adesso è quello di raggiungere entro l’estate i 500 marchi rivenduti. Archiseller, l’e-commerce dell’edilizia La forza della piattaforma Archiseller consiste nel non esigere alcun caricamento di contenuti da parte del rivenditore: le schede dei prodotti - complete di descrizioni, specifiche tecniche, file multimediali (BIM, tutorial, schede tecniche,.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
21
Gen

Costruzioni, a febbraio il tavolo per affrontare la crisi

21/01/2019 - Si insedierà all’inizio di febbraio il tavolo per affrontare la crisi del settore delle costruzioni. I Ministeri dello Sviluppo Economico e del Lavoro lavoreranno insieme a sindacati e associazioni per esaminare le possibili soluzioni da mettere in campo. Lo ha annunciato nei giorni scorsi il Vice capo di Gabinetto del MISE, Giorgio Sorial, incassando nelle ore successive, la soddisfazione di del presidente dell’Ance, Gabriele Buia, che ha dichiarato: “se le indiscrezioni saranno confermate, finalmente sembra che il Governo abbia raccolto il nostro invito ad aprire un tavolo specifico per affrontare la crisi che riguarda l’intero settore delle costruzioni”. “Finora la politica si è mostrata poco attenta nei confronti di quella che è una vera e propria emergenza nazionale che da anni travolge il settore” - ha aggiunto Buia. L’Ance, infatti, aveva rinnovato la richiesta di apertura di un.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
16
Gen

La domotica è ‘futuro’, ‘intelligenza’, ‘innovazione’

16/01/2019 - Uno dei prodotti mainstream di questo Natale 2018 è stato Amazon Echo, un dispositivo che con il suo alter ego Alexa porta nelle case l’intelligenza artificiale in una forma snella ed economicamente accessibile. E’ interessante osservare come il prodotto, così come il suo analogo Google Home, è stato posto infatti sul mercato contestualmente ad interruttori wireless offerti a prezzi nell’ordine di poche decine di euro. Non si tratta più dunque di domandarsi quando l’intelligenza artificiale sarà accessibile alla stragrande maggioranza delle famiglie, ma in che modo è concretamente possibile utilizzarla per semplificare la vita delle persone. È proprio su questi aspetti che si è concentrato il sondaggio online promosso da Edilportale in collaborazione con IDEA TOLOMEO**. Come cambia la domanda di domotica da parte dei clienti finali? La prima parte del sondaggio è stata.. Continua a leggere su Edilportale.com I post sui Social MODI e gli articoli del blog MOG231 sono scritti allo staff tecnico di modi srl e sono sempre aggiornati sulle continue evoluzioni applicate alle normative, dal web, tramite ricerca da parte dei nostri tecnici, vengono selezionati dei post per alimentare il blog aziendale.
14
Gen

Detrazioni fiscali, Unicmi chiede di eliminare la ritenuta d’acconto

14/01/2019 - Eliminare la ritenuta d’acconto sui bonifici bancari per le spese che accedono ai bonus edilizi per la ristrutturazione e il risparmio energetico poiché con l’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica non sussiste più alcun rischio di frodi. È la richiesta che l’Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche dell'Involucro e dei serramenti (Unicmi) ha inviato all’On. Massimo Bitonci, Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia e delle Finanze, sottolineando come questa problematica danneggi migliaia di PMI italiane. Detrazioni fiscali, Unicmi: la ‘storia’ della ritenuta d’acconto Nella lettera Unicmi ha ricordato come il DL 78/2010 fu il primo riferimento normativo a introdurre la ritenuta sui bonifici bancari per le spese che accedono ai bonus edilizi per la casa; nel tempo la norma è stata modificata più volte fino alla Legge.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
9
Gen

Costruzioni, il 15 marzo lavoratori in marcia per il rilancio del settore

09/01/2019 - Il 15 marzo a Roma 10 mila lavoratori delle costruzioni manifesteranno per chiedere il rilancio del settore, che dall’inizio della crisi ha perso 600 mila posti di lavoro e 120 mila aziende. La manifestazione, che sarà il culmine di una serie di iniziative che si terranno in tutta Italia già a partire dalle prossime ore, è stata annunciata dai sindacati FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, in una conferenza stampa nei cantieri della Metro C di Roma. “Nelle aziende, nei cantieri, nei territori - hanno detto ai giornalisti i segretari generali delle tre sigle, Vito Panzarella, Franco Turri, Alessandro Genovesi - incontreremo i lavoratori delle costruzioni per confrontarci sul futuro del settore, che rischia davvero di scomparire senza investimenti, una programmazione e una politica industriale per la creazione di lavoro, e in assenza di interventi per la messa in sicurezza del territorio e degli edifici pubblici e privati”. “Inoltre,.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231