1 MERCATI Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘MERCATI’ Category

7
Dic

Immobiliare, crescita frenata per il residenziale ma per il produttivo è boom

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23107/12/2017 – Nel terzo trimestre del 2017 continua a crescere il mercato residenziale italiano (+1,5% rispetto allo stesso periodo del 2016) anche se frena la sua corsa rispetto ai due trimestri precedenti (+3,8% nel secondo e +8,6% nel primo). Crescita a doppia cifra solo per il settore produttivo che sale del 14,4%. Questi alcuni dati rilevati dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate nel report "Residenziale - Statistiche III trimestre 2017". Compravendite, il mercato residenziale Nonostante il settore abitativo continui a mantenere il segno positivo quasi ininterrottamente dal 2014, i tassi di crescita delle compravendite nel terzo trimestre del 2017 (+1,5% ) risultano ridimensionati rispetto ai trimestri precedenti caratterizzati da aumenti del 3,8% nel secondo trimestre e 8,6% nel primo. Vanno meglio le compravendite dei depositi pertinenziali, in prevalenza cantine e soffitte, che nel periodo di.. Continua a leggere su Edilportale.com
24
Nov

Gare di progettazione, Oice: in ottobre il mercato ha ripreso a crescere

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23124/11/2017 - Dopo la pausa di settembre, in ottobre mercato di nuovo in crescita: le gare di sola progettazione sono state 348 (di cui 35 sopra soglia) per un importo di 41,8 milioni di euro, rispetto al mese di ottobre 2016 +27,0% in numero e +10,6% in valore. Positivo anche il confronto con il precedente mese di settembre: +27,0% nel numero e +11,4% nel valore. È in forte crescita anche l’andamento delle gare di sola progettazione pubblicate nei primi dieci mesi del 2017: in totale sono state 2.932, per un valore di 486,2 milioni di euro, il confronto con i primi dieci mesi del 2016 segna una crescita del 28,7% in numero e dell’89,5% in valore. “Ottobre ci consegna un altro risultato positivo - ha dichiarato Gabriele Scicolone, Presidente OICE - ci avviamo verso una fine d’anno in cui speriamo si consolidi la crescita e siano spazzate via le ultime nubi di incertezza dal mercato dei servizi di ingegneria. Ormai si può dire che.. Continua a leggere su Edilportale.com
21
Nov

Gare di progettazione, CNI: ‘a ottobre importi a base d’asta in salita del 22%’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23121/11/2017 – Il mese di ottobre ha fatto registrare un incremento del 22% degli importi posti a base d’asta nei bandi di progettazione, rispetto allo stesso mese del 2016. A riferirlo il Centro Studi del Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) commentando i dati sul monitoraggio dei servizi di ingegneria ed architettura (SIA) che,  nell’ultimo mese, hanno rafforzano i segnali di ripresa del mercato evidenziati sin dall’inizio dell’anno. Bandi di progettazione: in aumento per tutto il 2017 Il Centro Studi CNI ha sottolineato che il mese di ottobre conferma l’andamento positivo del mercato dei SIA che esce da una fase recessiva che ha visto la perdita di due terzi del mercato nel periodo che va dal 2007 al 2015. L’importo a base d’asta “cumulato” dei bandi da gennaio a ottobre (senza esecuzione) ha già superato ampiamente quelli relativi all’intero anno 2017, arrivando a sfiorare i.. Continua a leggere su Edilportale.com
10
Nov

Studi di architettura in Italia, svelata la top 50

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23110/11/2017 - È stata appena annunciata la top 50 degli studi di architettura in Italia per fatturato. A renderlo noto è la classifica elaborata, come ogni anno, dalla società di ricerca Guamari, che si basa sui bilanci 2016. Quest'anno Renzo Piano ha lasciato il primo posto della classifica a favore di One Works, la società di architettura e ingegneria fondata da Leonardo Cavalli e Giulio De Carli, con un fatturato di 20,8 milioni di euro (contro i 12,5 milioni di Renzo Piano), e un incremento di quasi il 70% in un anno.   A crescere maggiormente sono stati gli studi più grandi, soprattutto grazie all’attività all'estero: One Works e Renzo Piano hanno quasi l’80% di fatturato estero, altri studi, come quello di Matteo Thun & Partners e Studio Schiattarella superano il 90%.   Tra gli studi in crescita quello di Marco.. Continua a leggere su Edilportale.com
6
Nov

Ottobre positivo per le gare di progettazione

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23106/11/2017 - Con ottobre, dopo la leggera flessione di settembre, riprende l’andamento positivo del mercato della sola progettazione: in ottobre sono state bandite 348 gare, per un importo di 41,8 milioni di euro. Rispetto al precedente mese di settembre +27,0% in numero e +11,4% in valore. Il confronto con ottobre 2016 vede ancora un incremento del 27,0% in numero e un +10,6% in valore. Il bilancio complessivo del 2017 è largamente positivo: rispetto ai primi 10 mesi del 2016 nel 2017 i bandi di sola progettazione sono cresciuti del 28,7% in numero e dell’89,5% in valore. Il complesso di tutti i servizi di ingegneria e architettura ha un andamento analogo alla sola progettazione, nel mese di ottobre 2017 il numero delle gare è stato di 575 per un importo 61,9 milioni di euro, +23,7% in numero e + 10,6% in valore sul precedente mese di settembre, e +9,5% in numero e +21,2% in valore su ottobre 2016. I primi dieci mesi del 2017 si chiudono con un +6,9%.. Continua a leggere su Edilportale.com
25
Ott

Greenitaly 2017, quest’anno 320 mila posti di lavoro ‘verdi’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 25/10/2017 – Green economy per la competitività come migliore risposta alla crisi. È quanto emerge dal rapporto Greenitaly 2017, ottavo rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere, promosso in collaborazione con il Conai, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e con il contributo di Ecopneus. Green economy e competitività Secondo il rapporto, più di un’impresa su quattro dall’inizio della crisi ha scommesso sulla green economy, che in Italia significa più ricerca, innovazione, design, qualità e bellezza. Sono 355mila le aziende italiane, ossia il 27,1% del totale, dell’industria e dei servizi che dal 2011 hanno investito, o lo faranno quest’anno, in tecnologie green per ridurre l’impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di CO2.  Una quota che sale al 33,8% nell’industria manifatturiera. Questo orientamento si traduce in maggiore competitività,.. Continua a leggere su Edilportale.com
25
Ott

Greenitaly 2017: l’Italia punta su edilizia ‘off-site’, legno e innovazione

25/10/2017 – Ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, utilizzo del legno e ricerca su materiali e processi produttivi sostenibili sono le chiavi per rispondere alla crisi, generare lavoro e aumentare il fatturato delle imprese. È quanto emerge da Greenitaly 2017, ottavo rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere, promosso in collaborazione con il Conai, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e con il contributo di Ecopneus.   Edilizia, parola d’ordine: riqualificare Il rapporto stabilisce che “il futuro dell’edilizia italiana sta tutto nelle potenzialità della rigenerazione del patrimonio esistente”. Quello delle ristrutturazioni, spiega il rapporto, è un mercato che, anche grazie agli incentivi fiscali messi in campo - tra cui l’ecobonus - ha continuato nel tempo a produrre ricchezza.  Nel periodo tra 1998 e 2016 sono stati più di 14,2 milioni - entro il 2017 potrebbero raggiungere..
Continua a leggere su Edilportale.com

19
Ott

Gare di progettazione, OICE: i dati si mantengono positivi

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23119/10/2017 - Cala il numero ma si mantiene positivo il valore delle gare di sola progettazione: in settembre le gare sono state 274 (di cui 39 sopra soglia) per un importo di 37,5 milioni di euro, rispetto al mese di settembre 2016 -12,7% in numero e +56,8% in valore. Tutto in campo negativo il confronto con il precedente mese di agosto: -23,0% nel numero e -50,8% nel valore. Si mantiene fortemente positivo anche l’andamento delle gare di sola progettazione pubblicate nei primi nove mesi del 2017: sono state 2.584, per un valore di 444,4 milioni di euro, il confronto con i primi nove mesi del 2016 segna una crescita del 28,9% in numero e del 103,2% in valore. “Chi aspettava, dopo i picchi di crescita dei mesi centrali del 2017, un crollo del mercato nel mese di settembre è rimasto deluso - ha dichiarato Gabriele Scicolone, Presidente OICE - solo un ripiegamento nel numero, ma l’andamento si mantiene in un campo fortemente positivo. Adesso a questa.. Continua a leggere su Edilportale.com
10
Ott

Il social housing senior, student e collaborativo

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23110/10/2017 - Il social housing visto dal punto di vista collaborativo, dalle prospettive “senior” e delle residenze studentesche, un’analisi delle evoluzioni nel settore social impact investing. Sono gli argomenti trattati nella settima edizione di Urbanpromo social housing, l’evento di riferimento sull’abitare sociale, organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da da Urbit. Alla due giorni di analisi e approfondimento, tenutasi all’Open Incet a Torino, hanno partecipano i principali attori dell’housing sociale: in particolare CDP Investimenti Sgr (Gruppo Cassa depositi e prestiti), Programma Housing della Compagnia di San Paolo, Fondazione Sviluppo e Crescita della Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Housing Sociale e Fondazione CRC. L’housing sociale collaborativo Una definizione dell’housing sociale collaborativo è stata fornita da  Giordana Ferri, direttore esecutivo.. Continua a leggere su Edilportale.com
9
Ott

Ance: l’industria italiana delle costruzioni sempre più forte all’estero

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23109/10/2017 - Nel 2016, con 244 nuovi lavori aggiudicati, per un valore di oltre 20 miliardi di euro, le imprese edili italiane hanno fatto registrare un nuovo boom del fatturato estero: +17,8%, il valore più alto degli ultimi 10 anni. Questi risultati, gli ultimi di un trend positivo in atto dal 2004,  arrivano dal Rapporto Ance 2017 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo, presentato la scorsa settimana alla Farnesina. Il vicepresidente Ance per i Lavori all’estero, Giandomenico Ghella, illustrando nel dettaglio i dati del Rapporto, ha sottolineato che le imprese di costruzione italiane stanno dimostrando di avere le qualità e le competenze per affermarsi anche in mercati fortemente complessi e competitivi. “Lo dimostra il trend in aumento della presenza delle nostre imprese nei paesi del G20 e in quelli Ocse - ha evidenziato Ghella - nei quali fino a pochi anni fa avevamo una scarsa.. Continua a leggere su Edilportale.com