1 norme Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘norme’ Category

7
Apr

Il 12/03/2018è stata pubblicata la nuova norma ISO 45001, che sostituirà lo standard BS 18001.

MODI SRL segue le aziende coinvolte dalla "migrazione" delle certificazioni BS 18001 alla ISO 45001 in quanto il 12/03/2018 è stata pubblicata la nuova norma che sostituirà lo standard OHSAS 18001. A partire dalla data di pubblicazione della ISO 45001:2018, le Organizzazione già certificate BS 18001 hanno un periodo di tre anni per far migrare il proprio certificato secondo la ISO 45011:2018. La ISO 45001:2018 è uno standard sviluppato secondo la consolidata HLS – Struttura di alto livello dei sistemi di gestione, come lo sono le norme ISO 14001:2015 e ISO 900:2015, quindi si possono integrare i vari sistemi di gestione.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
22
Mar

La nuova norma ISO 45001:2018 è compatibile con altre norme?

La ISO 45001:2018 è compatibile con altre norme?  
La norma ISO 45001:2018 è stata pensata per essere compatibile con altre norme relative ai sistemi di gestione, quali ISO 9001 (Qualità), ISO 14001 (Ambiente), ISO 27001 (sicurezza delle informazioni) e SA 8000 (Etica).
Esse condividono molti principi, per cui la scelta di un sistema di gestione integrato può rivelarsi una scelta economicamente molto conveniente. La certificazione di un Sistema di Gestione Sicurezza riconosciuto internazionalmente garantisce un ritorno di immagine e consente ad un'organizzazione di impegnarsi su aspetti della salute e della sicurezza che vanno oltre il semplice adempimento normativo. Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico.
La norma ISO 45001 è applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni, tipo e natura e tutti i suoi requisiti devono essere integrati nei processi di gestione dell'organizzazione. La norma ISO 45001:2018 è stata pubblicata a marzo 2018. Viene  confermato il periodo di migrazione di 3 anni dalla data di pubblicazione della ISO 45001. MODI ha consulenti esperti in sistemi di gestione sicurezza e si propone come Partner per chi desidera realizzarne uno o per chi è certificato OHSAS 18001 e deve fare l'adeguamento normativo.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
21
Mar

Quali sono i requisiti per implementare un sistema di gestione sicurezza a norma ISO 45001:2018?

Per il successo di un Sistema di Gestione della SSL occorre l'impegno di tutti i livelli e di tutte le funzioni aziendali, a partire dal top management fino ad arrivare ai singoli dipendenti e/o ai loro rappresentanti. Il sistema dovrebbe inoltre basarsi sui seguenti elementi:
  • Politica di SSL appropriata rispetto alla società.
  • Individuazione e valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori e dei relativi aspetti legali.
  • Obiettivi, finalità e programmi che assicurino il continuo miglioramento della SSL.
  • Attività di gestione per il controllo dei rischi di SSL.
  • Monitoraggio delle performance del sistema SSL.
  • Riesame, valutazione e miglioramento del sistema.
La norma ISO 45001:2018 è stata pubblicata a marzo 2018. Viene  confermato il periodo di migrazione di 3 anni dalla data di pubblicazione della ISO 45001. MODI ha consulenti esperti in sistemi di gestione sicurezza e si propone come Partner per chi desidera realizzarne uno o per chi è certificato OHSAS 18001 e deve fare l'adeguamento normativo.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
20
Mar

Con la Consulenza di MODI SRL come si svolge il programma per arrivare ad ottenere la certificazione ISO 45001:2018?

 
Come si svolge il programma di consulenza per arrivare ad ottenere la certificazione ISO 45001:2018? La realizzazione di un Sistema di Gestione riconosciuto internazionalmente garantisce un ritorno di immagine e consente ad un'organizzazione di impegnarsi su aspetti della salute e della sicurezza che vanno oltre il semplice adempimento normativo. Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico. MODI ha consulenti esperti in sistemi di gestione sicurezza e si propone come Partner per chi desidera realizzarne uno o per chi è certificato OHSAS 18001 e deve fare l'adeguamento normativo. La norma ISO 45001 è applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni, tipo e natura e tutti i suoi requisiti devono essere integrati nei processi di gestione dell'organizzazione.
Le principali fasi dell'iter della consulenza aziendale comprendono:
  • pre-audit: verifica preliminare per analizzare le eventuali principali lacune, prima di avviare le fasi formali della certificazione;
  • stadio 1: verifica della documentazione del sistema di gestione a fronte di tutti i requisiti normativi e cogenti applicabili e verifica preliminare dello stato di attuazione del sistema a fronte dei requisiti più importanti;
  • stadio 2: completamento della verifica dell'attuazione del sistema di gestione, con riferimento a tutti i requisiti normativi applicabili e possibilmente chiudendo le eventuali non conformità emerse nello stadio 1;
  • emissione certificato: a conclusione dello stadio 2, se tutti gli accertamenti eseguiti in detta fase hanno dato esito favorevole viene emesso il certificato iniziale del sistema di gestione per la qualità, che ha durata di tre anni;
  • visite di mantenimento: visite periodiche nel corso dei 3 anni di validità del certificato, al fine di garantire la conformità del Sistema Sicurezza alla norma ISO 45001 nell'ottica del miglioramento continuo.
La norma ISO 45001:2018 è stata pubblicata a marzo 2018. Viene  confermato il periodo di migrazione di 3 anni dalla data di pubblicazione della ISO 45001. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
19
Mar

Quali vantaggi porta l’adozione di un sistema di gestione ISO 45001 e quali sono i tempi di validità della certificazione?

 
La validità del certificato ISO 45001:2018 è pari a tre anni ed è subordinata ad una verifica annuale da parte dell'Organismo di Certificazione che ha l'obiettivo di riconfermare la validità del certificato.
Al termine dei tre anni è possibile rinnovare la certificazione secondo l'iter descritto in precedenza.
Le aziende che implementano il Sistema di Gestione SSLL migliorano la loro capacità di rispondere ai problemi di conformità normativa e riducono:
  • i costi in caso di infortuni, incidenti e le problematiche relative alla salute e sicurezza dei lavoratori;
  • i tempi di fermo e i costi di interruzione delle attività;
  • i costi dei premi assicurativi;
  • i problemi di assenteismo;
  • il turnover dei dipendenti.
La realizzazione di un Sistema di Gestione riconosciuto internazionalmente garantisce un ritorno di immagine e consente ad un'organizzazione di impegnarsi su aspetti della salute e della sicurezza che vanno oltre il semplice adempimento normativo.
Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico.
La norma ISO 45001 è applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni, tipo e natura e tutti i suoi requisiti devono essere integrati nei processi di gestione dell'organizzazione.
 
La norma ISO 45001:2018 è stata pubblicata a marzo 2018. Viene  confermato il periodo di migrazione di 3 anni dalla data di pubblicazione della ISO 45001.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
18
Mar

Quali sono le differenze tra la nuova norma ISO 45001:2018 per i Sistemi Gestione Sicurezza e il D.Lgs. 81/2008 Sicurezza sui Luoghi di Lavoro?

Quali sono le differenze tra la ISO 45001 Sistemi Gestione Sicurezza e il D.Lgs. 81/2008 Sicurezza sui Luoghi di Lavoro?
Il D.Lgs. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni, rappresenta una normativa la cui osservanza è cogente, ma non certificabile, ossia nessun organismo può rilasciare un certificato di conformità e la validità della legge è limitata al territorio nazionale.
La norma ISO 45001 costituisce uno standard normativo riconosciuto in sede internazionale e i principali organismi di certificazione hanno concordato schemi di certificazione mutuamente riconosciuti. Prevede inoltre l'applicazione di principi che il D.Lgs. non contiene esplicitamente, quali, per esempio, lo studio di misure di miglioramento.
L'adozione di un sistema conforme alla ISO 45001  costituisce dunque uno stimolo al miglioramento e quindi un elemento di distinzione per le aziende certificate.
Le aziende che implementano il Sistema di Gestione SSLL migliorano la loro capacità di rispondere ai problemi di conformità normativa e riducono:
  • i costi in caso di infortuni, incidenti e le problematiche relative alla salute e sicurezza dei lavoratori;
  • i tempi di fermo e i costi di interruzione delle attività;
  • i costi dei premi assicurativi;
  • i problemi di assenteismo;
  • il turnover dei dipendenti.
La realizzazione di un Sistema di Gestione riconosciuto internazionalmente garantisce un ritorno di immagine e consente ad un'organizzazione di impegnarsi su aspetti della salute e della sicurezza che vanno oltre il semplice adempimento normativo.
Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico.
La norma ISO 45001 è applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni, tipo e natura e tutti i suoi requisiti devono essere integrati nei processi di gestione dell'organizzazione.
La norma ISO 45001:2018 è stata pubblicata a marzo 2018. Viene  confermato il periodo di migrazione di 3 anni dalla data di pubblicazione della ISO 45001.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
27
Ott

Vuoi godere dell’esenzione dalla Responsabilità Amministrativa prevista dal D.lgs. 231/01?

Vuoi  godere dell'esenzione dalla Responsabilità Amministrativa prevista dal D.lgs. 231/01?
La tua Azienda deve dotarsi di un “Codice etico” indicando in questo documento come definisce i principi etici aziendali e di come ne da specifica informativa e formazione per tutti i collaboratori dell`ente/azienda, dare vita alla creazione di un Organismo di Vigilanza (OdV), redigere un "Disciplinare interno" e effettuare periodicamente degli "Audit".
Chiama MODI! Partendo dalla Risk Analysis viene predisposto un modello Organizzativo conforme ai requisiti del D.Lgs. 231. L’obiettivo di MODI è quello di raggiungere al Cliente  tramite la personalizzazione del sistema, miglioramenti gestionali ed operativi e far applicare il Modello all'intera organizzazione, creando  un unico strumento con un sistema semplice e funzionale, dove siano presenti le regole aziendali (Sistema Integrato) e che risulti il punto di riferimento per l'azienda.
Ridurre al minimo la burocrazia interna in termini di documenti e procedure  è sicuramente un gran vantaggio, così come ottimizzare l'impegno dell'azienda in termini di tempo, risorse e costi durante l'intero arco della consulenza. MODI assume incarico di “membro” e partecipa agli OdV (Organismo di Vigilanza).
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
3
Ott

Integrazione tra Modello Organizzativo ex D.Lgs. N. 231/01, gli adempimenti anticorruzione previsti dalla legge e dall’ANAC ed il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione di cui alla norma tecnica UNI ISO 37001:2016.

Integrazione tra Modello Organizzativo ex D.Lgs. N. 231/01, gli adempimenti anticorruzione previsti dalla legge e dall’ANAC ed il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione di cui alla norma tecnica UNI ISO 37001:2016. MODI SRL di Venezia offre la propria esperienza e consulenza alle PMI del Veneto e del Nord Est interessate all’integrazione tra Modello Organizzativo ex D.Lgs. N. 231/01, gli adempimenti anticorruzione previsti dalla legge e dall’ANAC ed il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione di cui alla norma tecnica UNI ISO 37001:2016. Per informazioni numero verde 800300333
Generalmente un modello organizzativo è composta da una parte generale ed una parte speciale:
  •     la parte generale (comunicazioni e verifiche) deve descrivere ed elaborare i risultati della fase di risk assessement;
  •     la parte speciale (una per ogni area a rischio di reato) si costituisce delle procedure specifiche adottate per la gestione del rischio specifico (risk management) nelle aree individuate in fase di analisi.
Per garantire il rispetto dei requisiti della 231 deve essere predisposto il “disciplinare Interno” che dovrà essere approvato e reso pubblico all`interno dell`ente/azienda.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
11
Mag

Attraverso l’attuazione di un Sistema di Gestione Ambientale mediante la Certificazione UNI EN ISO 14001 si possono avere dei vantaggi? Per consulenze ISO 14001:15 chiama MODI SRL

Attraverso l’attuazione di un Sistema di Gestione Ambientale mediante la Certificazione UNI EN ISO 14001 si possono avere dei vantaggi aziendali come:
- Miglioramento nella Gestione Aziendale e nei Processi; - Agevolazioni all'accesso alle gare d'appalto; - Riduzione dei costi relativi allo smaltimento dei rifiuti e dei costi energetici; - Riduzione dei costi di acquisto di materie prime; - Riduzione degli scarti di produzione; - Riduzione del rischio di incidenti ambientali e di rischi penali e civili; - Miglioramento dell'immagine aziendale; - Apertura di nuove opportunità di mercato.
Per consulenze a Marghera, Marcon, Treviso, Jesolo, Chioggia, Padova, Vicenza e città limitrofi chiamaci!
Per offerte e iscrizione ai corsi con partecipazione ai seminari gratis chiama il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
27
Apr

Consulenza per la realizzazione o l’adeguamento di un sistema di gestione ambientale a norma UNI EN ISO 14001:2015 in Veneto e Nord Est

Lo staff di Consulenti di Organizzazione aziendale della Società MODI SRL con sedi in Mestre e Spinea Venezia  accompagnano l’Azienda Cliente durante tutto il percorso che va dalla prima fase (Analisi Ambientale Iniziale), sino all’ottenimento della certificazione ISO 14001:2015
Fasi di realizzazione di un progetto ISO 14001:2015
Analisi Ambientale Iniziale
è rivolta a classificare gli aspetti ambientali dell’Azienda, gli impatti ambientali derivanti dagli aspetti, la loro significatività e tutte le leggi, i regolamenti e le altre prescrizioni legali applicabili. Il risultato di tale attività è il documento “Analisi Ambientale Iniziale” con allegato il registro degli effetti ambientali. L’Analisi Ambientale Iniziale è l’elemento di partenza necessario per il successivo sviluppo dell’impianto documentale del Sistema di Gestione Ambientale.
Attuazione del Progetto
è la fase di attuazione operativa del Sistema di Gestione Ambientale. Attraverso una serie di incontri tra esperti in consulenza della MODI e il Responsabile della Direzione che farà intervenire, quando necessario, il personale dell’Azienda che verrà di volta in volta ritenuto più idoneo allo sviluppo degli argomenti specifici, viene realizzata la documentazione prevista e, di pari passo, vengono applicate le procedure ad essa connesse
Audit finale e assistenza in fase di certificazione
dopo il completamento dell’impianto documentale e la sua applicazione operativa, viene eseguito un audit finale che precede la verifica dell’organismo di certificazione. Oltre alla rilevazione di eventuali elementi critici, l’audit finale permette di qualificare il personale interno dell’Azienda per l’esecuzione degli audit del Sistema di Gestione Ambientale. Il progetto si conclude con l’affiancamento e l’assistenza al personale dell’Azienda durante le varie sessioni di verifica da parte dell’organismo di certificazione.
Con un check-up iniziale gratuitoverranno rilevate e valutate le caratteristiche relative all’organizzazione e raccolti elementi utili per una proposta di consulenza
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it