1 Privacy Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘Privacy’ Category

18
Mar

MODI assume incarico di DPO: DATA PROTECTION OFFICER ovvero Responsabile della protezione dei dati e garantisce la corretta gestione dei dati personali

 
Il "Responsabile della protezione dei dati" altrimenti detto Data Protection Officer, o DPO) è un consulente, esperto e qualificato, che affianca il titolare nella gestione delle questioni connesse al trattamento dei dati personali e lo aiuta a rispettare la normativa vigente
L'utilizzo del termine inglese "Data Protection Officer" e del relativo acronimo DPO) è stato introdotto in Italia dal Regolamento europeo GDPR 2016/679.
Il ruolo del DPO non è lo stesso del "Responsabile del Trattamento dei dati", che è il soggetto che affianca per compiti e responsabilità il "Titolare" stesso.
Per evitare confusione e sottolineare la distinzione il termine DPO si è maggiormente diffuso,
Il DPO è una figura che viene nominata dal Titolare o dal Responsabile del trattamento e che può essere selezionata tra gli stessi dipendenti del titolare del trattamento, oppure può essere un libero professionista, esterno e autonomo, appositamente incaricato di svolgere questo ruolo in forza di un contratto di servizi.
.
MODI è presente come DPO in aziende che hanno sede in Veneto e nelle città di Venezia, Treviso, Padova, Vicenza, Rovigo, Belluno. Le sedi operative sono a Mestre e Spinea.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
11
Mar

Il Responsabile della protezione dei dati privacy e il DPO sono la stessa persona? Può essere un Consulente esterno?

Il responsabile della protezione dei dati (altrimenti detto Data Protection Officer, o DPO) è un consulente, esperto e qualificato, che affianca il titolare nella gestione delle questioni connesse al trattamento dei dati personali e lo aiuta a rispettare la normativa vigente
Il "DPO" viene introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento dal GDPR, ma già diffuso in altri Stati europei, il cui ruolo è diverso e va tenuto distinto da quello del "Responsabile del trattamento dei dati"
Il DPO è il soggetto che affianca per compiti e responsabilità il titolare stesso (e proprio per facilitare questa distinzione ed evitare confusione si preferisce, e si è maggiormente diffuso, l'utilizzo del termine inglese Data Protection Officer e del relativo acronimo DPO).
Il DPO è una figura che viene nominata dal titolare o dal responsabile del trattamento e che può essere selezionata tra gli stessi dipendenti del titolare del trattamento, oppure può essere un libero professionista, esterno e autonomo, appositamente incaricato di svolgere questo ruolo in forza di un contratto di servizi. MODI assume l'incario di DPO in aziende in Veneto. MODI è presente nelle città di Venezia, Treviso, Padova, Vicenza, Rovigo, Belluno. Le sedi operative sono a Mestre e Spinea.
Per le recensioni cliccare alla pagina DICONO DI NOI. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
4
Mar

Perchè si utilizza il termine DPO – Data Protection Officer e quali sono le figure della privacy secondo il Regolamento GDPR 2016/679?

 Le figure della privacy secondo il GDPR 2016/679 Privacy sono:
Titolare del trattamento del dato ovvero la figura che determina finalità e mezzi del trattamento del dato ovvero COLUI CHE HA POTERE DECISIONALE sulle modalità di trattamento dei dati;
Responsabile del trattamento dei dati e cioè la figura che tratta i dati personali per conto del titolare del trattamento del dato. Deve essere in in grado di garantire la tutela dell’interessato trattando secondo il Regolamento UE GDPR 2016/679 i dati.
L'incaricato del trattamento del dati non previsto dal GDPR 2016/679 ma nemmeno escluso. È la figura che risponde direttamente al titolare e al responsabile. L'impiegato per esempio che tratta le buste paga, fatturazione, homebanking, la  rendicontazione economica ecc. è considerato un "incarcato" e deve essere formato perchè tratta dei dati personali.
I termini che descrivono le "figure" che gestiscono in Azienda il rispetto della Privacy sono:
Responsabile protezione dati (altrimenti detto Data Protection Officer, o DPO) è un consulente, esperto e qualificato, che affianca il titolare nella gestione delle questioni connesse al trattamento dei dati personali e lo aiuta a rispettare la normativa vigente. Il DPO viene introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento dal GDPR 2016/679, ma già diffuso in altri Stati membri, il cui ruolo è da tenere ben distinto da quello del responsabile del trattamento è invece il soggetto che affianca per compiti e responsabilità il titolare stesso. Per distinguere meglio queste due figure ed evitare confusione si è maggiormente diffuso, l'utilizzo del termine inglese DPO - Data Protection Officer; •  Specialista privacy. In supporto al DPO; •  Valutatore Privacy. Braccio destro DPO; •  Titolare del trattamento Dati. Chi ha potere decisionale su come trattare il dato; • Responsabile trattamento Dati. Il responsabile del trattamento è definito dal GDPR come la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o qualsiasi altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento (art. 4). MODI assume per le Aziende con sede vicino a Venezia, Treviso, Padova, Vicenza, Rovigo il ruolo di DPO. Per consulenze Privacy, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
1
Mar

Privacy – Tutti i plugin dei siti internet che memorizzano i dati degli utenti devono rispettare le regole del GDPR 2016/679.

Tutti i plugin che memorizzano i dati degli utenti devono rispettare le regole del GDPR 2016/679 Privacy,
Va verificato se  come i plugin che utilizziamo nei nostri siti internet, raccogliamo i dati personali degli utenti e se sono conformi al GDPR Europeo 2016/679.
In un sito la raccolta dei dati del visitatore avviene per la compilazione del form contatti dove i visitatori del nostro sito web possono chiedere informazioni circa i prodotti e/o servizi che offriamo.
Chi utilizza plugin che memorizzano i dati degli utenti deve  verificare che raccolga solo i dati strettamente necessari.
Chi non ha necessità particolari deve utilizzare principalmente plugin che non memorizzano dati nel  database aziendale.
Chi deve raccogliere i dati degli utenti, deve proteggili salvandoli in maniera crittografata in un database esterno a WordPress per evitare manomissioni in caso di attacchi hacker.
Per consulenze sugli adempimenti privacy, assunzione incarico DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
28
Feb

Quali sono le informazioni che vanno fornite a MODI per redigere una proposta di Consulenza per la Privacy?

Generalmente è preferibile eseguire un sopralluogo presso la sede dell'Azienda interessata. MODI dal 1998 opera in Veneto e nel Nord Est, ma grazie alla formazione erogata in modalità online ha clienti in tutta Italia.
MODI mette a disposizione il numero verde 800300333 gratis anche da mobile per la richiesta di informazioni quali per esempio i costi della consulenza e un apposito questionario da compilare cliccando qui.
Per un preventivo PRIVACY i dati che ci servono per una proposta sono: -    Numero di postazioni pc -    Archivio dei dati cartaceo/informatico -    Armadi con chiavi -    Server -    Modalità di Backup -    Utilizzo e archivio CV -    Utilizzo e archivio Buste Paga -    Utilizzo home banking -    Antivirus e firewall -    Soggetti Responsabili al trattamento dei dati -    Soggetti Autorizzati al trattamento dei dati -    Amministratore di sistema -    Privacy manager -    Vengono rilasciate informative -    Videosorveglianza -    Politica di cancellazione dati -    Cartelle sanitarie -    Gestione password utenti
MODI assume il ruolo di "responsabile della protezione dei dati" (altrimenti detto Data Protection Officer, o DPO).
Il DPO è una figura che viene nominata dal titolare o dal responsabile del trattamento e che può essere selezionata tra gli stessi dipendenti del titolare del trattamento, oppure può essere un libero professionista, esterno e autonomo, appositamente incaricato di svolgere questo ruolo in forza di un contratto di servizi.
I nostri DPO sono Consulenti, esperti e qualificati, che affiancano il titolare nella gestione delle questioni connesse al trattamento dei dati personali e lo aiutamo a rispettare la normativa vigente.
ll DPO, ha un ruolo  da tenere ben distinto da quello del responsabile del trattamento che è il soggetto che affianca, per compiti e responsabilità, il titolare stesso.
E' proprio per facilitare questa distinzione ed evitare confusione che preferiamo utilizzare il termine inglese Data Protection Officer e del relativo acronimo DPO).
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
26
Feb

E’ obbligatoria l’informativa privacy come da articolo 13 del GDPR 2016/679.

A seguito dell'applicazione da maggio 2018 del Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell'importanza che riconosciamo alla tutela dei dati personali, MODI SRL ha provveduto ad aggiornare l'informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall'articolo 13 del GDPR di moltissime aziende Clienti.
Per rendere maggiormente agevole la lettura dell'informativa privacy, consigliamo di dividerla in singole sezioni ognuna della quale tratterà uno specifico argomento in modo da rendere più rapida l'individuazione degli elementi di maggior interesse.
I criteri imposti prima dal D.Lgs. 196/2003 ed ora dal regolamento (UE) 2016/679 per il rispetto e la salvaguardia dei dati personali e sensibili sono particolarmente rigorosi.
Gli interessati alla nostra Consulenza in qualsiasi momento possono contattarci utilizzando tutti i canali di contatto per ottenere chiarimenti.
MODI segue le Aziende interessati alla Privacy e assume incarico di DPO. Per partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
25
Feb

Quali sono i principi del Regolamento europeo per la Privacy GDPR 2016/679?

I "Principi" del Regolamento UE GDPR 2016/679 sono:
  •      trattamento lecito dei dati personali delle persone fisiche;
  •      finalità determinate esplicite e legittime;
  •      i dati devono essere pertinenti e limitati a quanto necessario;
  •      i dati devono essere esatti e aggiornati e sono da correggere in caso di errore;
  •      i dati devono essere conservati per un tempo non superiore alla sua finalità;
  •      rrattati in maniera da garantire la protezione dei dati mediante idonee misure di sicurezza sia nella loro forma cartacea che informativa.
La responsabilità è in capo al Titolare del trattamento dei dati Per consulenze sugli adempimenti privacy, l'incarico in esterno della figura del Data Protection Officer (DPO) o in italiano Responsabile della Protezione dei dati, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
 
16
Feb

MODI® S.R.L. è una società di Consulenza e Formazione che offre servizi ad elevato livello qualitativo per le piccole e medie imprese del Veneto e del Nord Est.

MODI S.r.l. nasce nel 1998. 

In particolate eroga servizi di Consulenza per la realizzazione e il mantenimento dei Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente, Sicuezza, Modelli Organizzativi D.lgs. 231/2001, adempimenti Privacy e negli ambiti della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nei cantieri edili, e in aziende operanti in tutti i settori di attività. 

I Tecnici della Prevenzione, gli Ingegneri e i Consulenti MODI® hanno titolo e esperienza per assumere il Ruolo di RSPP “Responsabile del Servio Prevenzione Protezione”, ODV “Organismo di Vigilanza” e DPO “Data Protection Officer”. 

Inoltre, con il supporto di organismi di formazione accreditati, convenzioni in essere con Aifos e Globalform, MODI® soddisfa le necessità formative delle aziende erogando corsi online, in aule situate in varie città del Veneto e presso la sede del Cliente anche finanziati da FONDIMPRESA. 

MODI® nasce nel 1998 ed è cresciuta grazie al lavoro svolto dallo Sfatt “multidisciplinare” di professionisti eterogenei come Consulenti di Direzione, Ingegneri, Tecnici della prevenzione, Chimici, esperti di Comunicazione, organizzati da Maurizio Billi per affrontare in modo sinergico le problematiche delle varie Aziende Clienti. 

MODI ® è Certificata per la Qualità secondo la norma Internazionale ISO 9001 e ha adottato un Modello Organizzativo D.Lgs. 231. 

Francesca Quintavalle e i collaboratori dell’Ufficio di Ricerca e Sviluppo interno, sono l’anima commerciale della MODI® dell’intera organizzazione. 

Con la gestione dei 6 siti internet aziendali, l’ dell’Ufficio di Ricerca e Sviluppo interno consente di sviluppare servizi sempre migliori e di prestare particolare attenzione ai fabbisogni formativi e di Consulenza di ciascun cliente. 

Il Servizio Clienti numero verde 800300333 è attivo per ben 60 ore settimanali ed è gratuiti anche per chi chiama da mobile. 

La massima attenzione posta alle esigenze del Cliente e la capacità di proporre soluzioni personalizzate e efficaci, consente a di assistere a 360 °l’azienda, implementandone i processi gestionali e migliorandone le performance. 

La professionalità, la disponibilità, la serietà e i prezzi competitivi fanno da sempre MODI® un riconosciuto “Partner” per il raggiungimento degli obiettivi aziendali nel vasto mondo della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, dell’Ambiente e dell’Organizzazione Aziendale.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

11
Feb

Le PMI e le grandi imprese hanno uguali impegni riguardo all’applicazione del GDPR 2016/679?

La risposta ad una domanda di questo tipo non esiste! Essere una realtà aziendale di piccole dimensione non significa far trovare a un Consulente Privacy necessariamente una situazione facile da gestire. Ci possono essere aziende piccole come per esempio la nostra che hanno 6 siti internet e emettono attestati a migliaia di allievi ogni anno trattando dati personali di persone fisiche.
Certamente i nostri DPO sono in grado di applicare a ciascun Cliente la metodologia adeguata  così da tenere bassi i costi della Consulenza portando formazione a tutto il personale per diventare indimpendenti nel mantenimento della documentazione prodotta.
Per consulenze sui sistemi di gestione,  privacy, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
4
Feb

Quali sono le modalità di conservazione e di aggiornamento del Registro dei Trattamenti?

 
A questa domanda il Garante nel Suo sito internet all'interno delle FAQ pubblicate risponde che: "Il Registro dei trattamenti è un documento di censimento e analisi dei trattamenti effettuati dal titolare o responsabile. In quanto tale, il registro deve essere mantenuto costantemente aggiornato poiché il suo contenuto deve sempre corrispondere all’effettività dei trattamenti posti in essere. Qualsiasi cambiamento, in particolare in ordine alle modalità, finalità, categorie di dati, categorie di interessati, deve essere immediatamente inserito nel Registro, dando conto delle modifiche sopravvenute. Il Registro può essere compilato sia in formato cartaceo che elettronico ma deve in ogni caso recare, in maniera verificabile, la data della sua prima istituzione (o la data della prima creazione di ogni singola scheda per tipologia di trattamento) unitamente a quella dell’ultimo aggiornamento. In quest’ultimo caso il Registro dovrà recare una annotazione del tipo: “- scheda creata in data XY” “- ultimo aggiornamento avvenuto in data XY”.
Per consulenze privacy, assunzione di incarico di DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it