1 Privacy Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘Privacy’ Category

12
Giu

Cos’è il GDPR 2016/679 e perché è necessario?

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation, regolamento UE 2016/679) è volto a unificare e migliorare i regolamenti sulla protezione dei dati delle persone fisiche e cioè di tutti i cittadini dell'UE.
Il GDPR 2016/679 sostituisce la direttiva 95/46/EC sulla protezione dei dati. Secondo il sito web ufficiale del GDPR EU, il regolamento è stato:
[...] concepito per armonizzare le leggi sulla riservatezza dei dati in tutta Europa, per proteggere ed assistere la riservatezza dei dati dei cittadini UE e per cambiare il modo in cui le organizzazioni del nostro continente gestiscono la riservatezza dei dati”.
Essendo mirato a migliorare una direttiva del 1995, esso mantiene gli stessi principi chiave in materia di protezione dei dati. L'utilizzo di dati ha fatto molta strada negli ultimi 20 anni, pertanto questo Regolamento presenta un maggiore livello di complessità, in quanto riguarda anche settori considerati di scarso interesse nel 1995.
Per conformarsi alla privacy secondo il GDPR 2016/679, le Organizzazioni dovranno migliorare la gestione di persone e processi, monitorando il loro utilizzo dei dati.
Le nuove tecnologie e il mercato globale hanno stravolto le modalità in cui la maggior parte delle aziende lavorano.
Sono molte le organizzazioni che trattano dati personali degli utenti.
Le informazioni personali  potrebbero essere sfruttate in modi potenzialmente dannose per gli utenti, e sono sempre di più gli attacchi informatici, che ha interessato le grandi Aziende e non solo le piccole aziende.
Per dati  personali si intendono qualsiasi informazione usata per identificare il soggetto interessato: cognomne, codice  fiscale, nome, indirizzo e-mail, post sui social media, informazioni sanitarie, luogo di residenza, coordinate bancarie, indirizzo IP, cookie, etc.
Il GDPR 2016/679 si applica a tutti i responsabili e i titolari del trattamento dei dati, che gestiscono i dati personali di cittadini europei.
Per titolare del trattamento dei dati si intende “la persona fisica o giuridica, l'ente pubblico, l'agenzia o qualsiasi altro soggetto che, individualmente o congiuntamente ad altri, stabilisce le finalità e gli strumenti del trattamento di dati personali”, mentre il responsabile del trattamento dei dati “gestisce il trattamento di dati personali per conto del titolare".
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
19
Mag

Quali norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro bisogna applicare per essere in linea con la propria attività per evitare nuovi contagi da Covid-19?

 
Tutte le attività devono applicare le norme di Sicurezza per evitare nuovi contagi da Coronavirus e per garantire la Sicurezza di lavoratori, clienti e visitatori. E' quindi necessario applicare il Protocollo Anticontagio e: - informare e formare i Lavoratori, l'RLS rappresentante dei lavoratori, i Dirigenti, i Preposti, gli addetti alle squadre di emergenza sul Rischio Coronavirus e i giuti comportamenti e pratiche di sicurezza; - mettere a disposizione dei lavoratori e dei visitatori, dei DPI - Dispositivi di Protezione Individuale, quali mascherine, guanti, termometro e gel igienizzante; - aggiornare il DVR - Documento di Valutazione dei Rischi, prevedendo una apposita integrazione per il Rischio Biologico da Coronavirus. L'aggiornamento del DVR per il Covid-19 è obbligatorio per realta' sanitarie, case riposo, centri per disabili e lo diventerà probabilmente per gli asili e altre realtà. MODI S.r.l. segue i Clienti offrendo la consulenza necessaria per poter lavorare in ottemperanza alle più recenti disposizioni di Legge. Per informazioni contattare servizio Clienti numero verde 800300333.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
20
Apr

Come può essere impattata la tua organizzazione se non applichi il GDPR 2016/679 Privacy?

Le aziende che agiscono in violazione del GDPR possono essere sanzionate con un'ammenda fino al 4% del fatturato globale annuo o pari a 20 milioni di €, a seconda di quale dei due importi sia superiore.
Per evitare il pagamento delle sanzioni e una PERDITA DI DENARO, l'organizzazione dovrà migliorare i propri processi.
Le aziende sono tenute a garantire la sicurezza dei dati dei propri clienti.
In caso di perdita di dati, la fiducia dei clienti nell'azienda potrebbe venire meno e questi potrebbero decidere di rivolgersi alla concorrenza.
Per scongiurare tale pericolo, è necessario garantire la completa protezione dei dati.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
5
Feb

Sopralluogo privacy? Chiamaci veniamo a trovarti presso la sede della tua azienda!

 
La finalità della visita da parte del nostro Consulente è quella di spiegare al datore di lavoro  come fare a garantire l’effettiva applicazione del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali 2016/679, attraverso la sensibilizzazione, la moltiplicazione della formazione e lo sviluppo "sostenibile" delle capacità delle risorse impiegate e l'utilizzo di documentazione adeguata per le piccole medie imprese.
La necessità di adeguarsi al GDPR ha determinato per molte aziende l’opportunità di avviare un virtuoso processo di analisi, progettazione e sviluppo delle attività. Dopo un attenta analisi preliminare, si attiva un processo di interventi volti a sanare subito le mancanze più gravi, attraverso, ad esempio, la nomina delle figure chiave, l’introduzione e la modifica di sistemi, modelli, procedure o registri aziendali.
Il tutto, tenendo sempre ben presente i rischi e le sanzioni previste, in caso di mancato adeguamento alla normativa.
Per consulenze in Veneto e nord Est, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
5
Feb

A grande richiesta organizziamo un seminario PRIVACY nel mese di marzo c.a. a Mestre.


La finalità è quella di spiegare come garantire l’effettiva applicazione del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali attraverso la sensibilizzazione, la moltiplicazione della formazione e lo sviluppo "sostenibile" delle capacità per le piccole medie imprese le professioni legali.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.


5
Feb

A grande richiesta organizziamo un seminario PRIVACY nel mese di marzo c.a. a Mestre.


La finalità è quella di spiegare come garantire l’effettiva applicazione del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali attraverso la sensibilizzazione, la moltiplicazione della formazione e lo sviluppo "sostenibile" delle capacità per le piccole medie imprese le professioni legali.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.


11
Nov

Fare una PIA (Privacy Impact Assessment) per censire i rischi privacy comporta de vantaggi.

 
Implementare un buon "PIA"  (Privacy Impact Assessment) per censire i rischi privacy comporta i seguenti vantaggi:
  • Crea un sistema di preallarme, un modo per rilevare problemi di privacy costruendo garanzie in anticipo ed evitando problemi di investimento successivi;
  • evita errori costosi o imbarazzanti sulla privacy;
  • fornisce la prova che l'organizzazione ha tentato di evitare rischi per la privacy (ridurre la responsabilità, pubblicità negativa, danni alla reputazione);Migliora il processo decisionale;
  • aumenta la fiduciadel pubblico e della clientela;
  • dimostra a dipendenti, collaboratori, clienti, cittadini che l'organizzazione prende sul serio la privacy
Dalla valutazione di un PIA e dell’analogo Audit ufficiale nasce per le Organizzazioni la possibilità di raggiungere le certificazioni che sono previste dal Regolamento e che rendono virtuosa l’impresa stessa.
Per consulenze riguardo l'adeguamento al GDPR 2016/679, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
13
Ago

Privacy? La raccolta, l’elaborazione e la conservazione dei dati personali delle persone fisiche è regolamentata dal GDPR 2016/679..

 
Per rispettare gli obblighi previsti dal Regolamento UE 2016/679 per la tutela della privacy,  dobbiamo focalizzarci sul  il Diritto di accesso (ovvero sulla possibilità degli utenti di accedere ai propri dati personali) e il  Diritto all’oblio (diritto degli utenti di chiedere la cancellazione dei loro dati).
Importante è anche la "Portabilità dei dati" ovvero la possibilità degli utenti di trasferire i propri dati personali da un sistema di elaborazione elettronico ad un altro.
Riguardo al diritto di accesso, si devono informare gli utenti del motivo per cui raccogli i loro dati, come vengono elaborati o conservati.
Entro 40 giorni tutti gli utenti possono chiedere una copia gratuita dei loro dati.
Per il tuo sito web, prima di pubblicare la tua Privacy Policy indicare quali dati si andrà a raccogliere, elaborare e conservare.
Per rispettare il diritto all’oblio, in caso di esplicita richiesta, i dati degli utenti registrati al tuo sito web devono essere eliminati definitivamente.
Riguardo alla portabilità dei dati, è necessario trovare un sistema per consegnare i dati agli interessati che ne faranno richiesta.
Per consulenze sull'applicazione del Regolamento UE GDPR 2016/679, assunzione incarico di DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
30
Lug

Offriamo la nostra esperienza qualificata per l’applicazione del Regolamento europeo 679/2016.

I criteri imposti prima dal D.Lgs. 196/2003 ed ora dal regolamento (UE) 2016/679 per il rispetto e la salvaguardia dei dati personali e sensibili sono particolarmente rigorosi.
Il primo adempimento da adottare per implementare il sistema Privacy GDPR 2016/679 in azienda è comprendere l’importanza e il valore dei dati, avviando tutti i processi per avere un quadro completo dell'organizzazione, ruoli, figure, competenze, processi e regole che impattano sul trattamento dei dati
MODI eroga servizi di Consulenza qualificata per l'applicazione del Regolamento europeo 2016/679 in quanto può contare su cinque RPD-DPO con esperienza in materia di trattamento dei dati.
MODI si propone con competenza per l’adeguamento della documentazione della Clientela  alla normativa vigente.
MODI da anni forma i suoi professionisti. I nostri consulenti hanno conseguito tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018 la qualifica di Data Protection Officer - DPO (in italiano RPD Responsabile Protezione dati).
I nostri consulenti sono oggi Rpd/DPO in importanti aziende del Veneto e del Nord Est.
 Per consulenze Privacy, assunzione di incarico di DPO/RDP, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
10
Giu

GDPR 2016/679? Quali sono i soggetti tenuti alla designazione del Data Protection Officer?

 
Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati prevede la designazione di un Responsabile della Protezione dei Dati quando il trattamento è effettuato da un'autorità o un organismo di pubblica amministrazione (ad esempio, le amministrazioni dello Stato, anche con ordinamento autonomo, gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali, le Regioni e gli enti locali, le università, le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, le aziende del Servizio sanitario nazionale, le autorità indipendenti ecc.), fatta eccezione delle autorità giurisdizionali quando esercitano in proprio le loro funzioni. Altresì, la designazione del RPD è obbligatoria per tutti gli enti e le aziende che trattano dati su larga scala. E’ opportuno, considerare che, nel caso in cui soggetti privati esercitino funzioni pubbliche (in qualità, ad esempio, di concessionari di servizi pubblici), risulta raccomandato anche se non obbligatorio, procedere alla designazione di un Responsabile della Protezione dei Dati. In ogni caso, qualora si proceda alla designazione di un RPD su base volontaria, si applicano gli identici requisiti (criteri per la designazione, posizione e compiti) che valgono per i RPD designati in via obbligatoria. Fonte: Faq Garante Privacy
MODI SRL assume il ruolo di  Responsabile della Protezione dei Dati in inglese DPO in aziende del Veneto e Nord Est.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it