1 PRODUCTDESIGN NEWS Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘PRODUCTDESIGN NEWS’ Category

15
Giu

Una londinese a New York. L’eclettica Anna Karlin

15/06/2017 - È londinese, ma ha scelto l’energia di New York per realizzare le sue ambizioni, e grazie al suo talento ci è decisamente riuscita. Il suo nome è Anna Karlin. Oggi, ancora giovanissima, è una designer di successo con studio a Manhattan, nel cuore del fermento della Grande Mela. Qui ha trovato subito la sua dimensione lavorando come scenografa nel mondo dell’alta moda e come interior designer nell’hospitality. Alimentando costantemente la sua vena creativa, è successivamente riuscita a creare un brand tutto suo, che porta il suo nome, e che riflette la sua poliedricità e forte personalità in numerose collezioni: arredo, illuminazione, tessile, complementi e persino gioielli.   Tutte i suoi pezzi, quasi delle sculture, sono audace sperimentazione di forme e materiali. Sgabelli, sedie e tavolo in metallo che prendono ispirazione dai pezzi degli scacchi, sedie in legno rivestite con tessuti giapponesi,..
Continua a leggere su Edilportale.com

4
Mag

Bliss Collection. Mae Engelgeer per cc-tapis

04/05/2017 - Focus sulla materia e omaggio al colore. I nuovi progetti cc-tapis, presentati in occasione della Design Week 2017, esprimono la creatività e le ispirazioni dei designer che hanno collaborato con il brand. Bliss è la nuovissima collezione realizzata dalla designer olandese Mae Engelgeer. La collezione nasce da una sperimentazione fatta dalla designer su un campione, sul quale ha voluto create forme curvilinee e provare a giocare con un effetto 3D. Di qui la conferma dell’idea di non focalizzarsi solo su grafiche dritte, ricorrendo anche a forme più vistose.   Sperimentando ed esplorando combinazioni di differenti forme e colori e lasciandosi ispirare anche dalla giocosità del movimento Memphis, Mae Engelgeer ha disegnato Bliss Big, in perfetta armonia con il suo stile ‘minimal con un twist giocoso’.   I tappeti sono nati da un mix di forme e pattern caratterizzati da diverse tecniche di produzione. L’impiego..
Continua a leggere su Edilportale.com

20
Apr

Salvatori at Home. Il progetto di Elisa Ossino

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23120/04/2017 - Un luminosissimo appartamento, al quarto piano di uno stabile ottocentesco di via Solferino, ospita la nuova casa milanese di Gabriele Salvatori, nello stesso cortile cui si affaccia lo showroom della sua azienda. Come quest’ultimo, dal quale è separata da poche rampe di scale, Casa Salvatori interpreta l’arte della pietra come estensioni l’una dell’altra. Un concetto che Elisa Ossino, autrice del progetto, è riuscita perfettamente ad esprimere con un intervento che si rivela impeccabile sintesi della storica collaborazione con Salvatori. “Elisa conosce molto bene lo stile Salvatori – spiega il padrone di casa – e riesce inoltre a capire e dare forma al mio gusto personale. E’ stato spontaneo scegliere lei come partner per la realizzazione degli interni”. Casa Salvatori nasce con l’idea di aprirsi all’incontro con architetti e designer. 'Succede spesso  che una.. Continua a leggere su Edilportale.com
12
Apr

Interazioni digitali e networking in uno spazio reale

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23114/04/2017 - Connessioni, interazioni digitali e networking per una nuova ‘Design Experience’. Tutto questo in uno spazio reale – Archiproducts Milano – dove architetti, designer e brand trovano ispirazioni, colgono opportunità, esplorano nuove sinergie. Dal 3 aprile scorso lo spazio ha già accolto oltre 12mila visitatori tra architetti, designer, brand e stampa internazionale. La Milano Design Week è stata occasione per presentare il nuovo look dello spazio, in cui già dallo scorso anno oltre 15mila professionisti hanno trovato il loro home working ideale, ma anche per inaugurare il touch point di Archiproducts Shop, la nuova vetrina microscopica ma iper-interattiva dell’enorme negozio online con migliaia di prodotti e brand in vendita in tutto il mondo. L’indirizzo è via Tortona 31. Connessioni e interazioni digitali Se nel 2016 l’inaugurazione di Archiproducts Milano ha portato ad un passaggio.. Continua a leggere su Edilportale.com
11
Mar

Stefano Boeri chiude i Talk di Architettura e Luce al MADEexpo 2017

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23111/03/2017 - L’architetto Stefano Boeri ha chiuso stamane i Talk di Architettura e Luce organizzati da Velux ed Edilportale in occasione di MADEexpo 2017. Una folta platea ha assistito al suo Talk sul tema #UrbanForestRevolution. L’architetto Boeri ha sottolineato le potenzialità della luce come "elemento formidabile di variazione spaziale", come accade ad esempio nel progetto di Villa Méditerranée a Marsiglia, ma soprattutto come "elemento capace di generare una famiglia di architetture che trovano nel vegetale il loro elemento fondamentale", come riesce perfettamente nel Bosco Verticale di Milano. "Se le città sono la forma della nostra presenza sul pianeta, abbiamo il dovere di portare la natura sulla città". Boeri auspica un vero e proprio processo di "forestazione delle città" attraverso una "demineralizzazione" delle facciate, in cui la luce possa essere accolta e.. Continua a leggere su Edilportale.com
10
Mar

Alfonso Femia: la luce come prima materia del progetto

10/03/2017 - Si è svolto stamattina a Milano, presso lo Spazio VELUX, il terzo dei quattro Talk su Architettura e Luce Naturale. E' stato Alfonso Femia, dello studio 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo, a raccontare la propria personale interpretazione del tema. "Quando cerchiamo di raccontare cos’è l’Architettura" esordisce, "diciamo sempre che l’Architettura è luce. Nel senso che la luce è l’unico elemento che può parlare specificatamente di un luogo. Ogni luogo ha la sua luce ed è la luce a parlare del luogo del progetto. Quando la luce incontra la materia, il progetto prende forma e ciò che noi abbiamo dalla luce è la possibilità che questa possa portare situazioni cangianti di percezione dell’edificio e degli spazi perché ci permette di costruire una dimensione empatica con le persone. In un edificio recente, la sede della BNL-BNP Paribas Real.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
9
Mar

Cino Zucchi incanta la platea dei Talk di Architettura e Luce a MADEexpo

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23109/03/2017 - Si è conclusa la seconda giornata dei Talk di Architettura e Luce. Ospite d’eccezione di oggi l’arch. Cino Zucchi che ha affascinato la ricca platea con il suo intervento “Luce e materia: l’architettura come amplificatore meteorologico”. L’architettura odierna affronta con mezzi contemporanei temi molto “antichi”, inventando ogni giorno nuove combinazioni tra forme, materiali e luce. Se certamente la prima età moderna aveva una sorta di infatuazione per le potenzialità architettoniche della luce artificiale, capace di trasformare gli edifici in grandi lanterne che configurano il nuovo paesaggio della metropoli notturna, esiste oggi una rinnovata attenzione al tema della luce naturale e delle sue risorse inesauste. Il suo è stato un viaggio “tra arti e mestieri” che ha spaziato dalla pittura alla scultura, dalla musica all’archeologia per approdare all’Architettura. Un.. Continua a leggere su Edilportale.com
9
Mar

Cino Zucchi incanta la platea dei Talk di Architettura e Luce

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23109/03/2017 - Si è conclusa la seconda giornata dei Talk di Architettura e Luce. Ospite d’eccezione di oggi l’arch. Cino Zucchi che ha affascinato la ricca platea con il suo intervento “Luce e materia: l’architettura come amplificatore meteorologico”. L’architettura odierna affronta con mezzi contemporanei temi molto “antichi”, inventando ogni giorno nuove combinazioni tra forme, materiali e luce. Se certamente la prima età moderna aveva una sorta di infatuazione per le potenzialità architettoniche della luce artificiale, capace di trasformare gli edifici in grandi lanterne che configurano il nuovo paesaggio della metropoli notturna, esiste oggi una rinnovata attenzione al tema della luce naturale e delle sue risorse inesauste. Il suo è stato un viaggio “tra arti e mestieri” che ha spaziato dalla pittura alla scultura, dalla musica all’archeologia per approdare all’Architettura. Un.. Continua a leggere su Edilportale.com
8
Mar

Piuarch inaugura i Talk di Architettura e Luce a MADEexpo

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23108/03/2017 - Hanno avuto inizio oggi a Milano, presso lo Spazio VELUX al MADEexpo, i Talk di Architettura e Luce. Ad inaugurare i quattro giorni di incontri, l’arch. Gino Garbellini dello studio Piuarch con l’intervento dal titolo Lightness. “L’edificio (moderno) deve rivelare ciò di cui si compone, deve essere ricco di varietà. Come girando attorno ad un monte si vedono boschi, cascate, un paese, una roccaforte, un precipizio, delle piante, un santuario, .... l’edificio deve apparire, girandogli attorno, un paesaggio, uno spettacolo diverso dai suoi diversi punti di vista. E mentre nelle facciate di un edificio antico la prospettiva deformava soltanto un disegno ma non ne cambiava l’aspetto, l’edificio moderno con plurime prospettive deve rivelarsi in diversi aspetti allo sguardo di chi vi gira attorno e che lo penetra attraverso le sue pareti trasparenti in una visione di spazi e non di superfici.” È con questa.. Continua a leggere su Edilportale.com
21
Feb

Architettura e Luce: al Made Expo i talks by Velux ed Edilportale

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23121/02/2017 - Luce e Cultura del Progetto. Al MADE EXPO, in programma dall’8 all’11 marzo, 4 giorni di incontri con i grandi nomi dell’Architettura, per approfondire il legame inscindibile fra Architettura e Luce naturale. Organizzati da VELUX ed Edilportale, i Talks di Architettura e Luce saranno ospitati all’interno dello Spazio VELUX di RhoFiera Milano (Pad 4 Stand A23 C28), con un fittissimo programma che coinvolgerà una vasta platea di architetti, progettisti, operatori del settore e appassionati di cultura del progetto. La luce protagonista indiscussa dell’iniziativa. Il programma vedrà alternarsi  4 relatori d’eccezione, che si confronteranno sul tema ‘Progettare con la luce naturale’: Stefano Boeri, Cino Zucchi, Piuarch, bergmeisterwolf. Gli architetti racconteranno al pubblico la propria ricerca e il proprio approccio progettuale nello studio dell’illuminazione in termini.. Continua a leggere su Edilportale.com