1 PROGETTAZIONE Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘PROGETTAZIONE’ Category

16
Lug

Gare di progettazione oltre 100mila euro, RPT propone modifiche al bando tipo

16/07/2018 – Alleggerire i requisiti di fatturato e capacità tecnica, ma anche l’attenzione ai Criteri Ambientali Minimi (CAM) richiesti ai progettisti dalle Stazioni Appaltanti. Sono alcune delle proposte formulate dalla rete delle Professioni Tecniche (RPT) in merito al  bando tipo n.3, sull’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura di importo pari o superiore a 100mila euro con procedura aperta e offerta economicamente più vantaggiosa. Le consultazioni sul bando tipo si sono chiuse a giugno e ora l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) deve valutare i contributi per giungere al documento definitivo, che sarà poi vincolante per le Stazioni Appaltanti. Requisiti di fatturato e capacità tecnico-professionale Per la valutazione dei requisiti di capacità economica e finanziaria, RPT consiglia di rifarsi al fatturato globale medio annuo relativo ai migliori tre degli ultimi cinque esercizi.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
9
Lug

Parcheggiare con stile, i garage diventano ispirazioni di design

09/07/2018 – Trovare parcheggio non è sempre un’impresa facile, soprattutto nelle grandi città. In alcuni casi può però diventare un’esperienza piacevole e interessante. Parcheggi e garage non sono più elementi secondari, ma fanno sempre più attenzione al design, all’architettura e alla sostenibilità. In una parola, alla bellezza. Ecco qualche esempio. Museum Garage, Miami – USA Il Museum Garage si trova nel Miami Design District. È stato progettato dagli studi di architettura WORKac e Clavel Arquitectos e realizzato nel 2018. Foto: Archilovers - Miami ImagenSubliminal Miguel de Guzmá P+R parking building, Zutphen - Paesi Bassi È del 2017 questo parcheggio situato nei pressi di una stazione ferroviaria in un nuovo quartiere residenziale. Il design e i colori richiamano le forme dei magazzini e degli edifici industriali che anticamente popolavano.. MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 Continua a leggere su Edilportale.com
2
Lug

Costruisci la tua casa low cost

02/07/2018 – Far fronte alla crisi con abitazioni economiche e sostenibili. Che si tratti di Paesi ricchi o in via di sviluppo, la parola d’ordine è low cost, non solo per l’uso di materiali riciclati, ma anche per l’attenzione ai consumi energetici. Tutto senza rinunciare all’estetica e al design, per affermare che vivere circondati dal bello è un diritto. Vediamo qualche esempio di abitazioni realizzabili in poco tempo e facili da trasportare. GOGO House, Auckland - Nuova Zelanda Realizzata nel 2013 dallo studio Herbst Architects, questa villa unifamiliare utilizza il legno per fondersi con la natura circostante. Foto: Herbst Architects Villa Welpeloo, Rotterdam - Paesi Bassi La villa è stata realizzata nel 2009 prevalentemente dagli scarti dei cantieri vicini. Il progetto e i lavori sono stati seguiti dallo studio Superuse Studios. Foto: Allard van der Hoek The Exbury Egg, Exbury.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
25
Giu

Costruire low cost, il bello che non ti aspetti

25/06/2018 – Da anni, si sa, molte scuole versano in condizioni di degrado. Per ripararle o costruirne nuove sono necessarie molte risorse. È inoltre necessario rivedere gli spazi, abbandonare la rigidità delle lezioni frontali per favorire modalità di apprendimento alternative, creare ambienti condivisi e aperti. Non è detto che si tratti di soluzioni impraticabili. Dall’estero, e soprattutto da aree svantaggiate e in via di sviluppo arrivano esempi di costruzioni low cost, sostenibili e anche belle. Vediamone alcune. Moving Schools 001, Mae Sot - Thailandia Realizzata nel 2012, questa scuola è utilizzata per le comunità di rifugiati e migranti che vivono sul confine con il Myanmar. Foto: Building Trust International Valladolid Middle School, Valladolid - Messico Brevi tempi per la costruzione e basso impatto ambientale con illuminazione e ventilazione naturale. Sono i punti di forza di questa scuola.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
7
Giu

Ecodesign: nuove disposizioni dal Parlamento europeo sulla riciclabilità dei prodotti

07/06/2018 - Con la risoluzione del 31 maggio 2018 sull’attuazione della direttiva sulla progettazione ecocompatibile (2009/125/CE), il Parlamento europeo fa il punto sulla direttiva esistente, sostenendo che l’ecodesign dei prodotti influisca positivamente sulla prestazione energetica nell'edilizia. Si tratta di un invito ad andare oltre la sola efficienza energetica e a considerare anche tutte le altre caratteristiche di un prodotto che hanno un impatto sull’ambiente: composizione, durabilità, smantellamento, riparabilità e riciclabilità. L’80% dell’inquinamento ambientale e il 90% dei costi di produzione, infatti, sono il risultato di decisioni prese in fase di progettazione del prodotto. La relazione è stata portata attraverso i passaggi parlamentari dalla deputata belga dei Democratici e liberali Frédérique Ries. Ecodesign, cosa significa? L’ecodesign è.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Giu

La ‘rigenerazione urbana’ al centro del Congresso Nazionale degli Architetti

04/06/2018 – Sostituire le città progettate sulla rendita fondiaria con le città della redditività sociale e culturale, mettendo in atto imponenti programmi di rigenerazione urbana a tutela della qualità della vita, della salute e della sicurezza dei cittadini.   Questa la ricetta per le città del futuro proposta da Giuseppe Cappochin, presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori che sarà anche al centro del Congresso Nazionale che si terrà a Roma dal 5 al 7 luglio all’Auditorium Parco della Musica.   Rigenerazione urbana: gli obiettivi da raggiungere Secondo Cappochin “i programmi di rigenerazione urbana devono essere finalizzati alla promozione dell’inclusione sociale, del lavoro e delle competenze; allo sviluppo dell’economia circolare e al supporto alla transizione digitale con una particolare attenzione rivolta alle problematiche legate..
Continua a leggere su Edilportale.com

1
Giu

Danilo Toninelli Ministro delle Infrastrutture, cosa lo attende?

01/06/2018 - Sarà Danilo Toninelli del Movimento 5 Stelle il nuovo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del Governo Lega-M5S presieduto da Giuseppe Conte, che giurerà questo pomeriggio alle 16.00.   Chi è Danilo Toninelli, cosa troverà sul tavolo, quali urgenze e sfide dovrà affrontare appena insediato?   Danilo Toninelli, Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Classe 1974, laureato in Giurisprudenza all’Università di Brescia, ha lavorato per due anni nell’Arma dei Carabinieri, poi come consulente assicurativo. È stato uno dei promotori del meet-up della sua città; nel 2013 è stato eletto alla Camera, dove ha presentato proposte di legge per l’abolizione delle province, l’introduzione del plurilinguismo nelle scuole dell’infanzia e il finanziamento della messa in sicurezza delle scuole, ma soprattutto per modificare la legge elettorale. Alle scorse elezioni è..
Continua a leggere su Edilportale.com

24
Mag

Scuole al passo con i tempi grazie ai Fondi immobiliari

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 24/05/2018 - L’edilizia scolastica è sempre al passo con i tempi: avviato il nuovo Fondo immobiliare promosso da Miur, Prelios Sgr, Invimit, Demanio e amministrazioni locali, con l’obiettivo di investire in immobili adibiti alle funzioni scolastiche e alle attività connesse. Fondo Infrastrutture Scolastiche, trasformazione di vecchie scuole e costruzione dei nuovi poli Il fondo, di durata ventennale, nasce allo scopo di supportare i Comuni nella realizzazione dei nuovi edifici destinati a ospitare infrastrutture scolastiche. I vecchi edifici ormai dismessi e le altre aree apportate saranno quindi interamente riqualificati, per essere immessi sul mercato immobiliare, al fine di ospitare nuove strutture residenziali, uffici e servizi commerciali a servizio delle comunità locali. Prelios SGR promuoverà in seguito la costruzione dei nuove sedi scolastiche, come ha spiegato il Direttore Generale Andrea Cornetti: “Con.. Continua a leggere su Edilportale.com
15
Mag

Codice Appalti, pronto il bando tipo per le gare di progettazione oltre i 100mila euro

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 15/05/2018 – Passi avanti per l’attuazione del Codice Appalti. L’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha messo a punto il bando tipo n.3, sull’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura di importo pari o superiore a 100mila euro con procedura aperta e offerta economicamente più vantaggiosa. Il testo sarà in consultazione fino al 13 giugno. Servizi di ingegneria e architettura oltre 100mila euro Il bando tipo è uno strumento pensato per dare omogeneità alle procedure di gara e aiutare le Stazioni Appaltanti nella redazione dei documenti e nell’espletamento delle procedure di appalto. Nel bando tipo n.3, oltre ad un fac-simile di disciplinare di gara, ci sono due allegati contenenti l’esempio dei criteri di valutazione dell’offerta tecnica e un esempio di schema di presentazione dell’offerta tecnica. In particolare viene spiegato come dimostrare la professionalità.. Continua a leggere su Edilportale.com
8
Mag

Bagnoli, Anac risponde ad Oice: ‘gara legittima’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 08/05/2018 – Il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), Raffaele Cantone, ha giudicato legittimo il bando per il risanamento di Bagnoli. La risposta è arrivata in una lettera sollecitata nei giorni scorsi da Oice, Associazione delle organizzazioni di ingegneria, di architettura e di consulenza tecnico-economica. Bagnoli, il caso sollevato da Oice Nei giorni scorsi, l’Oice ha chiesto chiarimenti in merito alla gara per il risanamento dell’area di Bagnoli, un quartiere della periferia di Napoli da bonificare dopo aver ospitato molti impianti industriali inquinanti. A febbraio 2018 Invitalia ha pubblicato un bando da 19 milioni di euro per la progettazione dei lavori di bonifica. Tra i requisiti per la partecipazione alla gara è stata chiesta una copertura assicurativa contro i rischi professionali per 217 milioni di euro, cioè pari all’importo stimato dei lavori. Una richiesta.. Continua a leggere su Edilportale.com