1 protocollo Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘protocollo’ Category

13
Mag

Covid-19. Indicazioni operative utili per tutti i datori di lavoro del Veneto al servizio informativo 800300333 di MODI SRL

 

Coronavirus indicazioni alle aziende

AMBIENTI DI LAVORO e la gestione del Rischio dell’emergenza Coronavirus. In relazione all’epidemia da COVID-19, si impone alle aziende di adottare tutte le misure atte a prevenire per quanto possibile il rischio di contagio.
I  datori di lavoro hanno il dovere di garantire l’integrità fisica e la personalità morale dei dipendenti (ai sensi dell’art. 2087 c.c.) ed hanno  la responsabilità di tutelare i lavoratori dall’esposizione a “rischio biologico”, coinvolgendo anche il medico competente, ove presente (ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008.
Tra le misure che i datori di lavoro devono tenere presente e adottare troviamo:
•  l’informazione ai lavoratori in merito alle norme comportamentali quali: le modalità di ingresso in azienda, l’impegno al rispetto delle disposizioni di legge e del datore di lavoro, la distanza di sicurezza, l’utilizzo di DPI, i corretti comportamenti sul piano dell’igiene personale ecc.; •  le modalità di accesso dei soggetti esterni; •  la pulizia quotidiana e la sanificazione periodica degli ambienti e delle postazioni di lavoro; •  le precauzioni igieniche personali; •  la gestione degli spazi comuni (spogliatoi, mense ecc.) con accesso contingentato dei lavoratori, riduzione dei tempi di sosta e il mantenimento della distanza di sicurezza; •  l’organizzazione del lavoro relativamente a turnazione, trasferte e smart work, rimodulazione dei livelli produttivi; •  gli spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione; •  la gestione dei soggetti sintomatici; •  la sorveglianza sanitaria. Questi aspetti devono essere considerati all’interno di una procedura operativa aziendale, oltre che nei relativi documenti per la sicurezza. Vogliamo mettere a disposizione dei Clienti e, più in generale, delle piccole medie imprese del nostro territorio, la nostra esperienza. Restiamo al fianco delle Aziende con consulenza e formazione a distanza per garantire continuità e risposte immediate. Ci proponiamo per sostenere i datori di lavoro nell’individuazione delle misure da adottare per la riduzione del contagio da Covid-19 a tutela dei lavoratori e della continuità operativa. MODI® mette a disposizione della propria Clientela al numero verde 800300333 i suoi tecnici per fornire maggiori informazioni e Consulenze personalizzate ricordando che il nostro Staff è composta da: • Responsabili del Servizio Prevenzione Protezione; • esperti in adempimenti Privacy, • giuristi d’Impresa, • consulenti esperti in sistemi di gestione qualità, ambiente, sicurezza e modelli di organizzazione D.Lgs 231; • tecnici della prevenzione, • docenti e istruttori uso attrezzature. Per modulistica, un preventivo personalizzato, visionare le nostre referenze, le offerte formative di corsi online rivolti ai lavoratori, visitate il nostro sito internet www.modiq.it home e  pagina corsi. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
13
Mag

Covid-19. Indicazioni operative utili per tutti i datori di lavoro del Veneto al servizio informativo 800300333 di MODI SRL

 

Coronavirus indicazioni alle aziende

AMBIENTI DI LAVORO e la gestione del Rischio dell’emergenza Coronavirus. In relazione all’epidemia da COVID-19, si impone alle aziende di adottare tutte le misure atte a prevenire per quanto possibile il rischio di contagio.
I  datori di lavoro hanno il dovere di garantire l’integrità fisica e la personalità morale dei dipendenti (ai sensi dell’art. 2087 c.c.) ed hanno  la responsabilità di tutelare i lavoratori dall’esposizione a “rischio biologico”, coinvolgendo anche il medico competente, ove presente (ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008.
Tra le misure che i datori di lavoro devono tenere presente e adottare troviamo:
•  l’informazione ai lavoratori in merito alle norme comportamentali quali: le modalità di ingresso in azienda, l’impegno al rispetto delle disposizioni di legge e del datore di lavoro, la distanza di sicurezza, l’utilizzo di DPI, i corretti comportamenti sul piano dell’igiene personale ecc.; •  le modalità di accesso dei soggetti esterni; •  la pulizia quotidiana e la sanificazione periodica degli ambienti e delle postazioni di lavoro; •  le precauzioni igieniche personali; •  la gestione degli spazi comuni (spogliatoi, mense ecc.) con accesso contingentato dei lavoratori, riduzione dei tempi di sosta e il mantenimento della distanza di sicurezza; •  l’organizzazione del lavoro relativamente a turnazione, trasferte e smart work, rimodulazione dei livelli produttivi; •  gli spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione; •  la gestione dei soggetti sintomatici; •  la sorveglianza sanitaria. Questi aspetti devono essere considerati all’interno di una procedura operativa aziendale, oltre che nei relativi documenti per la sicurezza. Vogliamo mettere a disposizione dei Clienti e, più in generale, delle piccole medie imprese del nostro territorio, la nostra esperienza. Restiamo al fianco delle Aziende con consulenza e formazione a distanza per garantire continuità e risposte immediate. Ci proponiamo per sostenere i datori di lavoro nell’individuazione delle misure da adottare per la riduzione del contagio da Covid-19 a tutela dei lavoratori e della continuità operativa. MODI® mette a disposizione della propria Clientela al numero verde 800300333 i suoi tecnici per fornire maggiori informazioni e Consulenze personalizzate ricordando che il nostro Staff è composta da: • Responsabili del Servizio Prevenzione Protezione; • esperti in adempimenti Privacy, • giuristi d’Impresa, • consulenti esperti in sistemi di gestione qualità, ambiente, sicurezza e modelli di organizzazione D.Lgs 231; • tecnici della prevenzione, • docenti e istruttori uso attrezzature. Per modulistica, un preventivo personalizzato, visionare le nostre referenze, le offerte formative di corsi online rivolti ai lavoratori, visitate il nostro sito internet www.modiq.it home e  pagina corsi. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
28
Apr

AMBIENTI DI LAVORO La gestione del Rischio dell’emergenza Covid-19 Cantieri – Protocollo Anti-contagio

Il 4 maggio p.v. riparte il settore delle costruzioni e si devono mettere in atto le nuove misure previste nel Dpcm per la fase due dell’emergenza. Nel Protocollo del 24 aprile 2020, emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in accordo con le parti sociali, sono state date indicazioni operative da mettere in atto nei cantieri per il contenimento del Covid-19. Tra le misure da adottare è indispensabile: -    la diffusione dell’informativa ai lavoratori in merito alle norme comportamentali per accedere al cantiere (distanza di sicurezza,utilizzo di DPI e comportamenti corretti su piano dell’igiene personale); -    il contingentamento dell’utilizzo degli spazi comuni (mense- spogliatoi), con turnazione dei lavoratori e rimodulazione delle lavorazioni. -    la misurazione della temperatura corporea al personale prima dell’accesso al cantiere; -    la pulizia quotidiana e la sanificazione periodica degli spazi comuni del cantiere, oltre che delle attrezzature e dei mezzi utilizzati. -    l’individuazione di percorsi predefiniti e servizi igienico sanitari dedicati ai fornitori esterni. Tali indicazioni devono essere inserite all’interno di una procedura aziendale operativa, oltre che nei relativi documenti di cantiere per la sicurezza. Si informa che gli Organi di vigilanza preposti effettueranno verifiche relativamente alla reale adozione da parte dei datori di lavoro di quanto previsto in merito al contenimento del Covid-19. Vogliamo mettere a disposizione dei nostri Clienti e più in generale le piccole medie imprese del nostro territorio la nostra esperienza. Ci proponiamo per sostenere i datori di lavoro nell’individuazione delle  misure da adottare a tutela dei lavoratori e della continuità del business per la riduzione del contagio da Coivd-19. MODI ® mette a disposizione al numero verde 800300333 per fornire maggiori informazioni e Consulenze personalizzate ricordando che il nostro Staff  è composta da: -    Responsabile del Servizio Prevenzione Protezione; -    esperti in adempimenti Privacy, -    giuristi d’Impresa, -    tecnici della prevenzione, -    docenti. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
14
Apr

Dispositivi di protezione individuale. Dall’UNI online le norme per gestire l’emergenza COVID.


Nel sito dell’Uni è possibile scaricare gratuitamente le norme UNI per i DPI che servono a gestire l’emergenza COVID.

Riteniamo possano ritornare utili e condividiamo il link.
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verder 800300333 o 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


14
Giu

PIA – Che cosa bisogna fare implementare Sistem a Privacy nella propria azienda?

Il primo adempimento da adottare per implementare il sistema Privacy GDPR 2016/679 in azienda e comprendere l’importanza e il valore dei dati presi in esamente, quindi vanno avviati  tutti i processi per avere un quadro completo dell'organizzazione, ruoli, figure, competenze, processi e regole che impattano sul trattamento dei dati. E' possibile operare utilizzando risorse competenti interne all’azienda oppure avvalersi di professionisti esterni esperti nelle problematiche privacy come i DPO di MODI SRL.
Per il primo assessment, è consigliato avvalersi di risorse esterne esperte in modo da inquadrare velocemente i metodi e le azioni da intraprendersi e pervenire in breve tempo ad una base dati completa.
L’assessment rappresenta di solito uno strumento preventivo gestito dall’azienda stessa che decide di monitorare un determinato fenomeno.
I metodi sono i medesimi dell’audit che rappresenta uno strumento più ufficiale e certificante e che viene
sempre attuato da esterni all’azienda (società di audit specializzate o autorità) per valutare l’idoneità del
sistema a determinate norme.
Un PIA è disegnato per raggiungere normalmente tre obiettivi:
  • Garantire la conformità con le normative, e requisiti di politica legali applicabili per la privacy;
  • determinare i rischi e gli effetti che ne conseguono;
  • valutare le protezioni e eventuali processi alternativi per mitigare i potenziali rischi per la privacy
Dalla valutazione di un PIA e dell’analogo Audit ufficiale nasce per le aziende la possibilità di raggiungere le certificazioni che sono previste dal Regolamento e che rendono virtuosa l’impresa stessa
Per consulenze Privacy, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.