1 rete Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘rete’ Category

19
Gen

LA TUTELA DELLA PRIVACY È UN PROBLEMA CHE TRAVALICA I CONFINI NAZIONALI

LA TUTELA DELLA PRIVACY È UN PROBLEMA CHE TRAVALICA I CONFINI NAZIONALI. La designazione del Privacy Officer è già obbligatoria da oltre dieci anni nelle istituzioni dell’Unione Europea. Da alcuni anni in diversi Stati Membri come Germania, Grecia, Ungheria, Slovacchia – in base all’art. 18 della Direttiva 95/46/CE – il Privacy Officer è obbligatorio; in altri, come in Francia; è invece previsto un Privacy Officer come figura facoltativa. La domanda che a questo punto è importante farsi è: Qual'è il percorso di formazione del Privacy Officer e quali sono i requisiti professionali per tale figura? L’esperienza maturata in questi anni in ambito europeo, soprattutto nelle istituzioni, è un importante punto di riferimento per comprendere la figura del Privacy Officer che sta per diventare obbligatoria anche in Italia tramite il regolamento. Il Privacy Officer è un supervisore indipendente con competenze informatiche e giuridiche che conosce il mercato in cui opera l’Ente/Azienda. Il Privacy Officer Indipendente rispetto all’Ente ed è Designato con mandato o con un contratto di lavoro o di servizi. Sta in carica almeno 2/4 anni (ciò anche per garantire la continuità necessaria nell’applicazione della normativa). Il Privacy Officer ha compiti di sorveglianza e applicazione della normativa e dovrà comunicare all’Autorità eventuali violazioni che interessano i dati.
La Società di Consulenza MODI S.r.l.  con sedi a  Mestre e Spinea (VE), informa le PMI che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (General  Data Protection Regulation, GDPR) che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento. Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333.MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it
 
18
Gen

IL “PRIVACY OFFICER E CONSULENTE DELLA PRIVACY”

 IL “PRIVACY OFFICER E CONSULENTE DELLA PRIVACY”
Il “Privacy Officer e Consulente della Privacy” denominazione italiana del Data Protectin Officer (letteralmente “Responsabile della Protezione dei Dati”) in breve il “Privacy Officer”, è un professionista o dipendente/collaboratore di azienda, che: •    Possiede competenze specifiche sulla protezione dei dati personali e approfondite conoscenze della normativa che la regolamentano •    Fornisce tutta la consulenza necessaria per progettare, verificare e mantenere un Sistema Organizzativo di Gestione dei dati personali comprendente l’adozione di un complesso di idonee misure di sicurezza finalizzate alla tutela e allo salvaguardia del patrimonio basato sui dati e sulle informazioni che assicuri un elevato grado di sicurezza e riservatezza La Società di Consulenza MODI S.r.l. con sedi a  Mestre e Spinea (VE), comunica alle Aziende che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (General  Data Protection Regulation, GDPR) che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento.
Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333.MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it
 
17
Gen

IL REGOLAMENTO EUROPEO 679/16 (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION, GDPR) SI PROPONE DI ARMONIZZARE LA NORMATIVA EUROPEA DEI STATI MEMBRI IN TEMA DI PRIVACY E DI ADEGUARLA ALLO SVILUPPO TECNOLOGICO.

IL REGOLAMENTO EUROPEO 679/16 (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION, GDPR) SI PROPONE DI ARMONIZZARE LA NORMATIVA EUROPEA DEI STATI MEMBRI IN TEMA DI PRIVACY E DI ADEGUARLA ALLO SVILUPPO TECNOLOGICO. Il provvedimento ha come scopo quello di semplificare gli adempimenti burocratici a carico dei “titolari del trattamento dei dati privacy”, per ridurre i costi connessi alla loro esecuzione. Nel mercato UE, l’esistenza di regole non uniformi e modalità di applicazione differenziate: comportano incertezza e costi per imprese, ostacolano l’integrazione dei mercati intra UE e attività economica negli stati membri La frammentazione delle modalità di applicazione della protezione dei dati personali nel territorio dell’Unione, ha incrementato l’incertezza giuridica e la diffusa percezione nel pubblico che le operazioni online comportino notevoli rischi. L’obiettivo della riforma è: 1.    Maggiore armonizzazione della disciplina intra UE (regole e applicazione); 2.    Rendere più chiare le condizioni di trasferimento dei dati extra UE e ridurre le disparità d regolazione tra operatori extra UE e intra UE; 3.    Semplificare adempimenti burocratici; 4.    Rafforzare la tutela sostanziale; 5.    Enforcement più integrato a livello europeo e più incisivo.
La Società di Consulenza MODI S.r.l. con sedi a  Mestre e Spinea (VE), comunica alle Aziende che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (General  Data Protection Regulation, GDPR) che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento.
Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333.MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it
 
16
Gen

LA TUTELA DELLA PRIVACY È UN PROBLEMA DI TUTTE LE NAZIONI.

LA TUTELA DELLA PRIVACY È UN PROBLEMA DI TUTTE LE NAZIONI. La designazione del Privacy Officer è già obbligatoria da oltre dieci anni nelle istituzioni dell’Unione Europea. Da alcuni anni in diversi Stati Membri come Germania, Grecia, Ungheria, Slovacchia – in base all’art. 18 della Direttiva 95/46/CE – il Privacy Officer è obbligatorio; in altri, come in Francia; è invece previsto un Privacy Officer come figura facoltativa. La domanda che a questo punto è importante farsi è: Qual'è il percorso di formazione del Privacy Officer e quali sono i requisiti professionali per tale figura? L’esperienza maturata in questi anni in ambito europeo, soprattutto nelle istituzioni, è un importante punto di riferimento per comprendere la figura del Privacy Officer che sta per diventare obbligatoria anche in Italia tramite il regolamento. Il Privacy Officer è un supervisore indipendente con competenze informatiche e giuridiche che conosce il mercato in cui opera l’Ente/Azienda. Il Privacy Officer Indipendente rispetto all’Ente ed è Designato con mandato o con un contratto di lavoro o di servizi. Sta in carica almeno 2/4 anni (ciò anche per garantire la continuità necessaria nell’applicazione della normativa). Il Privacy Officer ha compiti di sorveglianza e applicazione della normativa anche rispetto alla privacy by default che dovrà comunicare all’Autorità eventuali violazioni che interessano i dati.
La Società di Consulenza MODI S.r.l.  con sedi a  Mestre e Spinea (VE), informa le PMI che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (General  Data Protection Regulation, GDPR) che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento. Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333.MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it
 
15
Gen

NOVITÀ INTRODOTTE DAL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO – IL DATA PROTECTION OFFICER


NOVITÀ INTRODOTTE DAL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO – IL DATA PROTECTION OFFICER

Il Privacy Officer è un supervisore indipendente:
•    Con competenze informatiche e giuridiche;
•    Che conosce il mercato in cui opera l’Ente/Azienda designante;
•    Indipendente rispetto all’Ente;
•    Designato con mandato, un contratto di lavoro o di servizi, in carica almeno 2/4 anni (ciò anche per garantire la continuità necessaria nell’applicazione della normativa);
•    Con compiti di sorveglianza e applicazione della normativa anche rispetto alla privacy by default
•    Che dovrà comunicare all’Autorità eventuali violazioni che interessano i dati.

Esso sarà designato obbligatoriamente, da soggetti apicali di tutte le pubbliche amministrazioni e anche in ambito privato.

La Società di Consulenza MODI S.r.l.  con sedi a  Mestre e Spinea (VE), informa le PMI che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati (General  Data Protection Regulation, GDPR) personali che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento.

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333.MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it
















12
Gen

Il Regolamento 2016/679 Generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) dell’UE entrerà in vigore a partire dal 25 maggio 2018.


Il Regolamento 2016/679 Generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) dell’UE entrerà in vigore a partire dal 25 maggio 2018.

La conseguenza del nostro rilascio costante di informazioni nella rete digitale consiste in “un’esplosione della quantità di dati” generati, raccolti e trattati (fenomeno dei cosiddetti big data).

Vengono così ideate ogni giorno tecnologie e architetture progettate per estrarre valore economico da grandissimi volumi di dati, abilitando la cattura, la conoscenza e l’analisi ad alta velocità.

Dati conservati per periodi indefiniti, spesso “per sempre” (ad es. Centrale Rischi della Banca d’Italia o dal CRIF o da società finanziarie, enti pubblici, istituzioni sanitarie ecc…), che detengono informazioni fondamentali per decidere ad es. se concedere un mutuo o un finanziamento, esami di laboratorio, referti medici, certificazioni, dichiarazioni e molto altro.

Dati acquisiti teoricamente per gestire i premi a catalogo e gli sconti su prodotti ma che in realtà costituiscono una profilazione “occulta” del cliente per campagne mirate di marketing selvaggio, attraverso dati acquisiti e poi successivamente utilizzati per finalità completamente differenti da quelle dichiarate. Per questo motivo garantire la trasparenza risulta essere sempre più una parte fondamentale dell’attività d’impresa. 

MODI S.r.l. di Mestre e Spinea (VE) avvisa le aziende che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento.  

Nel corso della pluridecennale storia di MODI abbiamo acquisito una solida esperienza trattando numerosi “casi Privacy” diversi tra loro. Questo ci ha permesso di aumentare la nostra capacità di prevedere le possibili problematiche del  cliente, specifiche del settore di appartenenza e della tipologia di azienda, offrendo sempre soluzioni personalizzate alle esigenze del singolo. 

Siamo quindi in grado di affiancare qualsiasi tipo di azienda nella transizione dal vecchio al nuovo Codice, ottenendo innovazione e supportando con adeguata formazione il personale coinvolto e i vertici aziendali. 

Contattando lo staff tecnico al servizio gratuito (raggiungibile anche da mobile) numero verde 80030033 è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato. 

È importante ricordare che è obbligatorio tutelare la privacy delle persone fisiche i cui dati vengono trattati nell’ambito delle attività dell’azienda. 

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. è disponibile al numero verde 800300333.

MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it

23
Giu

Obbligatorietà dei Cookie

Sono obbligatori i cookie?
Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookie, che in alcuni casi sono quindi tecnicamente necessari: a titolo esemplificativo, l'accesso all'home banking e le attività che possono essere svolte sul proprio conto corrente online (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.) sarebbero molto più complesse da svolgere e meno sicure senza la presenza di cookie che consentono di identificare l'utente e mantenerne l'identificazione nell'ambito della sessione.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it