1 TECNOLOGIE Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘TECNOLOGIE’ Category

13
Lug

Beni culturali a rischio crollo, Enea li individua con il ‘moto magnificato’

13/07/2018 - Individuare le porzioni di monumenti più fragili e a rischio crollo o le parti di un affresco più degradate e soggette a distacco, per metterle in sicurezza prima che una scossa sismica si verifichi. Si potrà fare grazie al ‘moto magnificato’, una tecnologia innovativa utilizzata dall’ENEA per la prima volta al mondo sul patrimonio culturale, in grado di prevedere il comportamento degli edifici o delle strutture, prima di un terremoto. In pratica, amplificando i piccoli movimenti presenti nei video delle vibrazioni indotte dai micro tremori naturali (vento, traffico, vibrazioni), questa innovazione consente di rendere ben visibili gli spostamenti dell’oggetto analizzato, con un dettaglio di pochi millesimi di millimetro. Sviluppata dal MIT di Boston per applicazioni in campo medicale e della security, l’ENEA ha utilizzato questa tecnologia per il monitoraggio e la prevenzione sismica del patrimonio.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
13
Lug

Beni culturali a rischio crollo, Enea li individua con il ‘moto magnificato’

13/07/2018 - Individuare le porzioni di monumenti più fragili e a rischio crollo o le parti di un affresco più degradate e soggette a distacco, per metterle in sicurezza prima che una scossa sismica si verifichi. Si potrà fare grazie al ‘moto magnificato’, una tecnologia innovativa utilizzata dall’ENEA per la prima volta al mondo sul patrimonio culturale, in grado di prevedere il comportamento degli edifici o delle strutture, prima di un terremoto. In pratica, amplificando i piccoli movimenti presenti nei video delle vibrazioni indotte dai micro tremori naturali (vento, traffico, vibrazioni), questa innovazione consente di rendere ben visibili gli spostamenti dell’oggetto analizzato, con un dettaglio di pochi millesimi di millimetro. Sviluppata dal MIT di Boston per applicazioni in campo medicale e della security, l’ENEA ha utilizzato questa tecnologia per il monitoraggio e la prevenzione sismica del patrimonio.. Continua a leggere su Edilportale.co   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
18
Giu

Case in legno per la ricostruzione sostenibile, agevolazioni per quelle certificate S.A.L.E.

18/06/2018 - FederlegnoArredo e Banche di Credito Cooperativo (BCC) hanno firmato un accordo per il finanziamento degli edifici a struttura di legno realizzati da costruttori certificati Sistema Affidabilità Legno Edilizia (S.A.L.E.). In particolare, la Federazione Marchigiana delle BCC ha scelto lo schema di certificazione ideato da FederlegnoArredo come standard di riferimento che gli edifici a struttura di legno devono garantire per accedere ai prodotti finanziari (mutui ipotecari o fondiari) destinati alla realizzazione di opere di ingegneria realizzate con tecnologie in legno. La Regione Marche, uno dei territori maggiormente colpiti dal sisma del 2016,  - si legge nel comunicato di FederlegnoArredo - rimane per il comparto del legno strutturale un nodo cruciale per delineare una nuova forma di spazio abitativo capace di conciliare benessere, comfort e sicurezza in caso di sisma. FederlegnoArredo vuole così contribuire a sottolineare.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
28
Mag

Accupoli: il primo edificio in compensato autoportante ricuce le ferite del sisma

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 28/05/2018 - L’edificio antisismico in legno prefabbricato, progettato per ricucire le ferite del sisma che ha colpito Accumoli nel 2016, è diventato realtà. Qual è la particolarità di Accupoli? Essere il primo edificio in Italia ad avere elementi portanti in legno compensato. Da sabato 26 maggio la struttura, ideata da Lorena Alessio in collaborazione con gli studenti del Politecnico di Torino, è esposta tra gli immobili d’avanguardia del viaggio virtuale di Arcipelago Italia, a cura di Mario Cucinella, alla Biennale di Architettura di Venezia. Foto Associazione H.E.L.P. 6.5 Foto Associazione H.E.L.P. 6.5 Accupoli, centro aggregativo per accogliere eventi per la collettività I lavori di costruzione di Accupoli - la prima struttura in Italia a testare una tecnologia giapponese - sono partiti a settembre scorso e terminati da pochi giorni. L’edificio si.. Continua a leggere su Edilportale.com
21
Mag

Isolamento sismico, l’Enea si ispira ai templi della Magna Grecia

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 21/05/2018 - Dispositivi di isolamento sismico molto deformabili in direzione orizzontale che, inseriti tra la parte in elevazione e la fondazione degli edifici, permettono di attutire di oltre l’80% l’energia trasmessa dal terremoto alla struttura. È il sistema innovativo di isolamento sismico, brevettato da ENEA e Politecnico di Torino, che punta a preservare gli edifici di particolare valore storico-artistico. “L’isolamento sismico è una delle tecnologie più avanzate per la protezione dai terremoti e si applica sia su edifici di nuova costruzione che su quelli esistenti” - spiega Paolo Clemente del Laboratorio ENEA Ingegneria sismica e prevenzione di rischi naturali, a margine di un evento sulle tecnologie antisismiche nella storia delle costruzioni organizzato in collaborazione con INGV, CNR e Università del Molise. “Con l’inserimento di questi dispositivi alla base - prosegue il ricercatore.. Continua a leggere su Edilportale.com
16
Apr

Planetari e osservatori astronomici, dove fare un viaggio virtuale nello spazio

16/04/2018 – Ospitano studiosi di astronomia e svolgono attività divulgative rivolte alle scuole o passeggiate informative in cui svelare i misteri dell’universo. Sono i planetari e gli osservatori astronomici, luoghi in cui la ricerca scientifica fa conoscere sé stessa e si mette alla portata di tutti. Vediamo qualche esempio in Italia. Astrovillaggio Sternendorf Südtirol È stato il primo Astrovillaggio ad ottenere il certificato “I Cieli Più Belli d’Italia”. Tra le attrazioni offre planetario, meridiana e sentiero dei pianeti. Foto: Astronomitaly Una sala interna Foto: Astronomitaly Osservatorio polifunzionale del Chianti, Barberino Val d’Elsa – Firenze Di questo luogo si dice “Ci sono luoghi dove puoi vedere le stelle ed altri dove puoi toccarle”. Vanta una madrina di eccezione, Margherita Hack, che lo ha inaugurato nel 2010. Nel 2013 l'astronauta.. Continua a leggere su Edilportale.com
13
Mar

Al via MCE 2018, la fiera dedicata a impiantistica, climatizzazione e rinnovabili

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 13/03/2018 – Apre oggi i battenti la 41^ edizione di MCE - Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, che sarà in Fiera Milano fino al 16 marzo. MCE 2018 sarà, per gli oltre 150.000 operatori professionali provenienti da tutto il mondo, un’occasione unica per scoprire di persona tutti i trend tecnologici di un mercato in continua evoluzione. MCE 2018: i temi al centro della manifestazione Al centro di questa edizione ci sarà l’innovazione tecnologica intesa come digitalizzazione dei prodotti e dei processi, l’integrazione tra mondo elettrico e termico, tra fonti energetiche tradizionali e rinnovabili. Sistemi all’avanguardia in grado di assicurare qualità dell’aria, comfort, risparmio energetico e ottimizzazione delle risorse secondo le diverse esigenze dell’ambiente costruito:.. Continua a leggere su Edilportale.com
20
Feb

Smart Home, il mercato in Italia vale 250 milioni di euro

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23120/02/2018 - Tra videocamere di sorveglianza, termostati, caldaie e lavatrici, proliferano gli impieghi delle soluzioni Internet of Things per la Smart Home, il cui mercato in Italia raggiunge quota 250 milioni di euro nel 2017, registrando una crescita del 35% rispetto al 2016. Tale incremento risulta in linea con la crescita dei principali Paesi occidentali, anche se in termini assoluti i numeri sono ancora inferiori rispetto agli altri mercati europei. Nel mercato italiano della casa connessa, insieme alle startup (che offrono oltre metà dei prodotti in vendita) sono entrati grandi produttori con brand affermati, dotati di una rete di vendita capillare e di una filiera fidelizzata di installatori, fattori cruciali per aumentare la fiducia dei consumatori. Il 38% degli italiani infatti possiede già almeno un oggetto ‘smart’ in casa, ma tra questi ben il 74% ha richiesto l’aiuto di un professionista per l’installazione e il 51% si dice preoccupato.. Continua a leggere su Edilportale.com
23
Gen

Edifici due volte più resistenti al sisma con l’innovativo intonaco ‘armato’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23123/01/2018 - Una struttura tipica dell’edilizia dei centri storici dell’Appennino, rinforzata con soluzioni innovative made in Italy di facile applicazione e low cost, ha resistito a terremoti di intensità più che raddoppiata rispetto al sisma più violento che ha colpito il centro Italia nel 2016. È quanto emerge dai risultati dei test alle tavole vibranti del Centro Ricerche ENEA Casaccia, eseguiti su una struttura a U composta da tre pareti in malta e tufo, aperture asimmetriche e tetto in travi di legno. Le prove sono state condotte con l’obiettivo di individuare le tecniche migliori e meno invasive per rinforzare le abitazioni senza doverle sgombrare. I test condotti dall’Università degli Studi Roma Tre e dall’ENEA, con il supporto dell’azienda Fibre Net, nell’ambito del progetto COBRA* finanziato dalla Regione Lazio, sono stati effettuati sulle 3 pareti, di cui una centrale e due laterali,.. Continua a leggere su Edilportale.com
6
Dic

Arriva M.A.DI., la casa pieghevole prefabbricata pronta in 6 ore

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23106/12/2017 – Arriva M.A.DI., una casa antisimica, prefabbricata e assemblata a secco, altamente personalizzabile, facilmente espandibile, ecosostenibile, energeticamente autonoma, a zero impatto ambientale, abitabile in giornata, facilmente trasportabile, rimovibile, riutilizzabile, recuperabile e 100% italiana. Acronimo di Modulo Abitativo Dispiegabile, M.A.DI. è un sistema costruttivo che usa la tecnica del dispiegamento per la realizzazione di edifici antisismici ad uso residenziale, per il tempo libero, l’ospitalità, la collettività, il commercio, l’artigianato e la realizzazione di villaggi temporanei per eventi sportivi o fieristici e di pronto intervento in caso di calamità naturali. Case prefabbricate: cos’è M.A.DI. e come funziona M.A.DI. è una soluzione abitativa in grado di “crescere, cambiare e spostarsi” mantenendo una struttura autoportante e antisismica, fornita con tutte le.. Continua a leggere su Edilportale.com