1 trattamenti Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘trattamenti’ Category

4
Gen

Per il Regolamento Europeo 2016/679 la designazione di un Responsabile della Protezione Dati interno all’autorità pubblica o all’organismo pubblico richiede necessariamente anche la costituzione di un apposito ufficio?

Per il Regolamento Europeo Gdrp 2016/679 la designazione di un Responsabile della Protezione Dati interno all'autorità pubblica o all'organismo pubblico richiede necessariamente anche la costituzione di un apposito ufficio?
Il Regolamento Generale sulla protezione dei Dati prevede, all'art. 38, che «il titolare e del trattamento e il responsabile del trattamento sostengono il responsabile della protezione dei dati nell'esecuzione dei compiti di cui all'articolo 39 fornendogli le risorse necessarie per assolvere tali compiti e accedere ai dati personali e ai trattamenti e per mantenere la propria conoscenza specialistica».
Ne deriva che, in relazione alla complessità, sia amministrativa che tecnologica, dei trattamenti e dell'organizzazione, occorrerà valutare se una sola persona possa essere sufficiente a svolgere il complesso dei compiti affidati al Responsabile della Protezione dei Dati.
Il GDPR, infatti, stabilisce che quanto più aumentano complessità e/o sensibilità dei trattamenti, tanto maggiori devono essere le risorse messe a disposizione del RPD. La funzione "protezione dati" deve essere esercitata con efficienza e contare su risorse sufficienti in proporzione al trattamento svolto.
Solo dopo aver valutato in dettaglio l'esito di questa analisi si potrà valutare l'opportunità/necessità di istituire un apposito ufficio al quale destinare le risorse necessarie allo svolgimento dei compiti stabiliti. Ad ogni modo, ove sia costituito un apposito ufficio, è comunque necessario che venga sempre individuata la persona fisica che riveste il ruolo di RPD.
Fonte: Faq Garante Privacy La MODI è in grado di offrire consulenza in ambito Privacy oltre che la formazione necessaria per applicare efficacemente quanto previsto dal Regolamento Europeo 2016/679 sulla protezione dei dati personali.
Per consulenze Privacy, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
16
Ott

Regolamento Europeo Privacy GDPR 2016/679: Onere o valore aggiunto?

Regolamento Europeo GDPR 2016/679: Onere o valore aggiunto? Il Gdpr 2016/679 indica che è il titolare che ha l'onere di valutare il grado di tutele adeguato ai propri trattamenti dei dati personali delle persone fisiche, e l'Autorità Garante ha un ruolo successivo di verifica degli adempimenti. La responsabilizzazione è fondamentale perché i "dati personali" sono elementi importanti e il loro uso illecito può essere pericoloso. La capacità di proteggere i dati è fondamentale per essere competitivi e avere una buona reputazione. Un'azienda che non è in grado di proteggere la propria banca dati tenderà a essere emarginata dal mercato perché da una parte sarà vulnerabile ad attacchi informatici e furti di identità, dall'altra avendo indebolito le garanzie offerte su questo terreno ai clienti, sarà meno competitiva. Fonte: Intervista ad Antonello Soro del 20 Aprile 2018
 
 
Lo Staff tecnico di MODI S.r.l è a disposizionPer consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
16
Ott

Regolamento Europeo Privacy GDPR 2016/679: Onere o valore aggiunto?



Regolamento Europeo GDPR 2016/679: Onere o valore aggiunto?

Il Gdpr 2016/679 indica che è il titolare che ha l'onere di valutare il grado di tutele adeguato ai propri trattamenti dei dati personali delle persone fisiche, e l'Autorità Garante ha un ruolo successivo di verifica degli adempimenti. 


La responsabilizzazione è fondamentale perché i "dati personali" sono elementi importanti e il loro uso illecito può essere pericoloso.

La capacità di proteggere i dati è fondamentale per essere competitivi e avere una buona reputazione. 


Un'azienda che non è in grado di proteggere la propria banca dati tenderà a essere emarginata dal mercato perché da una parte sarà vulnerabile ad attacchi informatici e furti di identità, dall'altra avendo indebolito le garanzie offerte su questo terreno ai clienti, sarà meno competitiva.

Fonte: Intervista ad Antonello Soro del 20 Aprile 2018
 

Lo Staff tecnico di MODI S.r.l è a disposizionPer consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it