1 URBANISTICA Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘URBANISTICA’ Category

21
Lug

Piano Casa Puglia salvato dal DL Semplificazioni

21/07/2020 - Il DL Semplificazioni fa rientrare l’allarme generato in Puglia dalla sentenza della Corte Costituzionale che ha giudicato illegittimo il Piano Casa nella parte in cui consente la ricostruzione con delocalizzazione, paralizzando il settore edile già fermo per l’emergenza Covid-19.   Il recente Decreto-Legge, infatti, prevede che “negli interventi di demolizione e ricostruzione di edifici, anche qualora le dimensioni del lotto non consentano la modifica dell’area di sedime ai fini del rispetto delle distanze minime, la ricostruzione è comunque consentita nell’osservanza delle distanze legittimamente preesistenti.  Gli incentivi volumetrici eventualmente riconosciuti per l’intervento possono essere realizzati anche con ampliamenti fuori sagoma e con il superamento dell’altezza massima dell’edificio demolito, sempre nel rispetto delle distanze legittimamente preesistenti”.   Piano..
Continua a leggere su Edilportale.com

11
Giu

City School per il governo della città complessa, inaugurato lo short master

11/06/2020 - Nell’attuale, difficile e complesso scenario aperto dall’emergenza coronavirus, l’inaugurazione del Master City School per il governo della città complessa rappresenta un atto di fiducia nel futuro. L’inaugurazione, resa possibile grazie alla tecnologia offerta dalla didattica online, ha visto una cospicua partecipazione di corsisti ma anche di docenti, esperti e professionisti collegati in streaming da diverse regioni d’Italia. Il Master s’inserisce nell’ambito del più ampio programma «SUM-School of Urban Management», scuola manageriale di cultura organizzativa civica urbana ideata e fondata da Gianfranco Dioguardi per formare funzionari, ordinari e dirigenziali, a nuove competenze professionali necessarie per governare la complessità che caratterizza, in misura crescente, le città del Terzo millennio. Il Master è rivolto ad amministratori pubblici (dirigenti, funzionari ordinari,..
Continua a leggere su Edilportale.com

8
Giu

Al via lo short master ‘City School per il governo della città complessa’

08/06/2020 - La profonda crisi economica e sociale senza precedenti rende indispensabile attivare nuovi percorsi di alta formazione dedicati ai temi dell’organizzazione e della gestione manageriale in particolare per contrastare l’emergente complessità urbana.   In questo difficile e complesso scenario si è deciso di avviare comunque on line, come atto di fiducia nel futuro, lo short Master della SUM City School of management di BARI - promossa da Università di Bari con ANCI e Fondazione Dioguardi - sul tema ‘City School per il governo della città complessa’.   Il Master, che si apre ufficialmente on line lunedì 8 giugno dalle 15:00 alle 19:00, è dedicato alla formazione di nuove figure professionali con specifiche competenze da destinare al governo della complessità urbana. Il corso, che si rivolge ad amministratori pubblici, a giovani laureati, a professionisti e imprenditori comunque interessati..
Continua a leggere su Edilportale.com

7
Mag

Ripartenza, In/Arch: ‘serve un piano per l’edilizia residenziale pubblica’

07/05/2020 – Per la ripartenza dell’Italia serve anche avviare un nuovo piano di investimenti per garantire alloggi sociali a chi ne ha bisogno attraverso la rigenerazione del patrimonio abbandonato esistente.   Questa la proposta che l’Istituto Nazionale di Architettura propone alle forze politiche e sociali del Paese per rispondere alle problematiche legate all’esigenza abitativa, aggravata in questo periodo dall’emergenza coronavirus e dal conseguente lockdown.   La rinascita dell’Italia passa anche dall’edilizia residenziale pubblica L’In/Arch ha sottolineato che in Italia 2.100.000 famiglie avrebbero diritto, secondo le normative vigenti, ad un alloggio di edilizia residenziale pubblica. L’Istituto riconosce che garantire una casa alle fasce deboli della popolazione è componente essenziale di un nuovo welfare in grado di diminuire precarietà e povertà.   Per favorire la rinascita del..
Continua a leggere su Edilportale.com

12
Mar

Compravendite, a Catania accordo tra tecnici e notai per la regolarità urbanistica

12/03/2020 – A Catania i trasferimenti immobiliari avranno più garanzie e potranno essere assicurati sotto il profilo urbanistico, edilizio, catastale e sul fronte dell’agibilità.     A stabilirlo il Protocollo d’intesa tra il Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Catania e Caltagirone e Collegio dei Geometri e Geometri Laureati etnei, Ordini degli Architetti e degli Ingegneri di Catania.   Regolarità urbanistica nelle compravendite tra notai e tecnici Il protocollo permetterà di agire nell’interesse della collettività, in quanto potrà assicurare ai soggetti privati un trasferimento sicuro sotto il profilo non solo della commerciabilità ma anche degli aspetti catastali e relativi alla conformità delle planimetrie e dello stato di fatto.   Inoltre, potrà garantire un minore ricorso a contenziosi e a procedure di sanatoria, alleggerendo il carico per lo Stato.   La..
Continua a leggere su Edilportale.com

7
Feb

Bando Periferie 2015, l’iter riparte dopo uno stallo lungo due anni

07/02/2020 - Il Governo concede altri tre anni di tempo per l’avvio degli interventi finanziati dal Bando Periferie 2015 e affida il ‘caso’ al Dipartimento per la Famiglia e le Pari Opportunità.   Qualche giorno fa è stato pubblicato il Dpcm 20 gennaio 2020 che dispone che il Capo Dipartimento per le pari opportunità e gli Enti responsabili dei progetti vincitori del Bando, sottoscrivano le convenzioni per il finanziamento e la realizzazione dei progetti entro il 31 dicembre 2022 (il bando fissava questa scadenza al 31 luglio 2017).   Il Dpcm 20 gennaio 2020 modifica il Dpcm del 6 giugno 2017, ovvero il decreto con il quale era stata pubblicata la graduatoria dei progetti da inserire nel Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate.   Come si legge nelle premesse del Dpcm 20 gennaio 2020, l’attuazione del Piano “ha evidenziato ritardi e criticità” e anche..
Continua a leggere su Edilportale.com

4
Feb

Rigenerazione urbana, Fillea-Cgil chiede un piano basato sulla progettazione di qualità

04/02/2020 – Promuovere un nuovo modello di sviluppo urbano, in cui la progettazione di qualità sia centrale, fondato sulla rigenerazione degli spazi costruiti e del verde urbano, attraverso la promozione di una edilizia e di una filiera dei materiali sostenibile.    Questo l’obiettivo dell'associazione Nuove Ri-Generazioni, voluta dalla Fillea Cgil e presentata lo scorso 31 gennaio a Roma, nel corso del convegno dal titolo "Parola d'ordine: Rigenerare!".   Rigenerazione: l’obiettivo dell’associazione Come si legge nello statuto di Nuove Ri-Generazioni, l’associazione vuole fare ricerca sul tema dello sviluppo sostenibile e, allo stesso tempo, promuovere e sensibilizzare il pubblico attraverso convegni e seminari. Per questa ragione, fanno parte dell’associazione esperti del settore, urbanisti, ricercatori e docenti universitari, coordinati dal presidente Gaetano Sateriale.   In occasione del convegno..
Continua a leggere su Edilportale.com

29
Gen

Liguria, in arrivo procedure edilizie più semplici e veloci

29/01/2020 – Rendere le procedure edilizie più semplici e veloci, anche per regolarizzare difformità modeste, tagliare la burocrazia per le imprese e concedere più autonomia ai comuni nella disciplina paesaggistica.   Questi gli obiettivi che la Liguria intende raggiungere con il disegno di legge per il riordino e la semplificazione dei procedimenti amministrativi dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) in materia edilizia e urbanistica che ieri è stato approvato dal Consiglio regionale.    Edilizia in Liguria: le novità della nuova norma La norma prevede procedure più semplici e veloci per i Comuni nei casi di modifiche al piano urbanistico necessarie per interventi funzionali all'insediamento di nuove attività produttive.   Anche i termini per l'approvazione da parte della Regione saranno diversi: tempi certi, perentori e ridotti rispetto a quelli attuali.   Le procedure..
Continua a leggere su Edilportale.com

24
Gen

Innovazione e città, accordo CNR-INU

24/01/2020 - Cooperare per “l’individuazione e lo sviluppo di azioni di coordinamento, programmazione e divulgazione scientifica nei settori della analisi della città, della progettazione e della pianificazione urbanistica”, con l’obiettivo di promuovere e conseguire l’innovazione.   È il cuore dell’accordo quadro tra Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) e Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), sottoscritto dai presidenti Michele Talia e Massimo Inguscio e presentato lunedì nel corso di un workshop a Roma.   Questi alcuni “punti” e obiettivi dell’accordo quadro:   - sensibilizzare e formare adeguatamente in merito al tema della analisi della città, della progettazione e della pianificazione urbanistica diffondendo la conoscenza delle migliori tecnologie in essere e valorizzando, nel contempo, su suolo italiano l’impiego di tecnologie innovative; - valutare la realizzazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

17
Gen

City School, a Bari un Master per il governo della città complessa

17/01/2020 - Martedì 21 gennaio si terrà a Bari, presso la sala Leogrande del Centro Polifunzionale studenti Uniba di piazza Cesare Battisti, il Seminario di presentazione dello Short Master di I livello “City School: per il governo delle città complesse”, promosso da Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, ANCI e Fondazione Gianfranco Dioguardi.   Il Master s’inserisce nell’ambito del programma «SUM-School of Urban Management», scuola manageriale di cultura organizzativa civica urbana ideata da Gianfranco Dioguardi per formare funzionari (ordinari e dirigenziali) a nuove competenze professionali necessarie per governare la complessità che caratterizza, in misura crescente, le città del Terzo millennio.   La «SUM-City School», istituita dalla «Università degli Studi ‘Aldo Moro’ a Bari e nella sua sede di Taranto, costituisce il primo esempio..
Continua a leggere su Edilportale.com