1 URBANISTICA Archives - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts from the ‘URBANISTICA’ Category

19
Mar

Adattamento climatico tra i temi della Rassegna Urbanistica dell’INU

19/03/2019 - Sarà naturale, per un evento come la Rassegna Urbanistica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica “Mosaico Italia: raccontare il futuro”, in programma dal 3 al 6 aprile a Riva del Garda (il 5 aprile l’Inu nella stessa sede terrà il suo trentesimo Congresso), che ha l’obiettivo di aprire una discussione su tutti i principali temi e le priorità connesse all’urbanistica e al governo del territorio, occuparsi di adattamento climatico.   L’Inu su questa tematica, abbinata alla pianificazione del mare, ha dedicato una Community coordinata da Francesco Musco, con compiti, dice lui stesso, di “sperimentazione e amplificazione”.   Musco sottolinea il paradosso costituito da una parte dall’ormai innegabile urgenza globale dell’adattamento climatico, dall’altra dall’assenza di strumenti obbligatori e “cogenti” per applicare gli interventi per..
Continua a leggere su Edilportale.com

27
Feb

Governo del territorio, intesa CONAF-INU per promuoverne la cultura

27/02/2019 - Il CONAF (Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali) e INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) hanno firmato un protocollo d’intesa per collaborare alla diffusione della cultura nel governo del territorio. Con questa firma, i due enti lavoreranno assieme per promuovere l’educazione e la cultura del paesaggio e della rigenerazione urbana. L’intesa tra INU e CONAF consente di realizzare attività seminariali ma anche percorsi finalizzati alla ricerca di soluzioni e proposte innovative su: agronomia e agricoltura urbana, rapporti città-campagna e produzione di cibo nelle aree urbane, contrasto al consumo reale di nuovo suolo, aree verdi urbane per il risanamento delle città, definizione di standard prestazionali ecosistemici, dotazioni territoriali di area vasta. Inoltre, INU e CONAF collaboreranno per definire i nuovi standard nell’ambito del riordino delle normative urbanistico-edilizie. “Già.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Feb

Riqualificazione della città, ‘trasformazioni urbane innovative’ cercansi

14/02/2019 - “Trasformazioni urbane innovative” è il tema della Call for project che il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc), con il Patrocinio dell’Anci, promuove per mettere in rete e a sistema gli interventi innovativi di riqualificazione urbana, realizzati in particolar modo, ma non esclusivamente, attraverso i Programmi Europei e capaci di diventare elementi propulsori e significativi della rigenerazione urbana. L’iniziativa intende raccogliere le buone pratiche, già realizzate o in corso di realizzazione, attraverso i Programmi Nazionali ed Europei (Piano Periferie, UIA, Smart City, Urbact, Horizon 2020, ecc.) sui temi dell’Agenda Urbana (mobilità sostenibile, efficientamento energetico, infrastrutture per l’inclusione sociale, tutela dell’ambiente e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali) e alle diverse scale d’intervento: aree densamente.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
8
Feb

I centri storici stanno diventando le nostre periferie?

08/02/2019 - In una fase storica in cui il dibattito pubblico che riguarda più strettamente i temi dell’urbanistica e dell’architettura si è concentrato sulla grande questione della riqualificazione delle periferie, esiste un argomento che nel nostro Paese ha almeno la stessa importanza dal punto di vista del portato culturale, ovvero la condizione e le prospettive della miriade di centri storici di cui è costellata la Penisola. L’Istituto Nazionale di Urbanistica se ne occupa attraverso la Community “Città storica”, coordinata da Marisa Fantin. L’argomento sarà al centro anche dell’esposizione e degli incontri della settima Rassegna Urbanistica Nazionale “Mosaico Italia: raccontare il futuro”, in programma a Riva del Garda dal 3 al 6 aprile. Proprio in questi giorni all’attenzione della cronaca c’è la decisione dell’amministrazione comunale veneziana.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Feb

Rilancio edilizia, Cappochin a Governo: ‘serve una politica coraggiosa’

04/01/2019 – “Per far ripartire l’edilizia serve una politica coraggiosa che inauguri una nuova stagione basata su interventi destinati alla manutenzione strutturale, alla trasformazione e alla rigenerazione delle città che sono i luoghi dove si produce ricchezza”. A dichiararlo Giuseppe Cappochin, Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in occasione dell’iniziativa “Infrastrutture e recupero urbano della città” organizzato a Milano dalla FENEALUIL. Rilancio edilizia: la ricetta degli Architetti Cappochin ha sottolineato che bisogna ripartire dalla riqualificazione urbana perché “le città sono caratterizzate da profondi processi di concentrazione e di crescita urbana, in competizione, da una parte, con i sistemi urbani europei e mondiali, dall’altra con le diverse anime territoriali del Paese”. Il Presidente degli Architetti.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
15
Gen

Mobilità urbana e logistica tra i temi della Rassegna Urbanistica Nazionale

15/01/2019 - Dare conto delle innovazioni e dei cambiamenti che attraversano la pianificazione e il governo del territorio nel nostro Paese. È questo l’obiettivo, sia sul versante dell’esposizione dei progetti che degli incontri di approfondimento, della Rassegna Urbanistica Nazionale “Mosaico Italia: raccontare il futuro” organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) a Riva del Garda dal 3 al 6 aprile prossimi. Quella che stiamo vivendo - spiega l’INU - è infatti una fase storica caratterizzata da rapidissime trasformazioni che è inevitabile si ripercuotano anche in questo settore. Alcune, significative per molti aspetti tra cui l’impatto economico, riguardano gli aspetti dello spostamento delle persone e delle merci. L’INU se ne occupa attraverso la Community “Mobilità urbana e logistica”, coordinata da Mauro D’Incecco, secondo cui è importante che questi.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
17
Dic

Città sotterranee, arte e ingegneria underground

17/12/2018 - Sotto le città rese famose da monumenti e opere d'arte si nascondono spesso tesori altrettanto ricchi. I percorsi sotterranei diventano sempre più richiesti da parte di chi vuole vivere la tranquillità e il mistero, ma anche scoprire opere e soluzioni ingegneristiche adottate fin dall'antichità. Ecco qualche esempio Orvieto sotterranea Gli ambienti ipogei della città, come li conosciamo oggi, sono stati creati con 2500 anni di scavi. I primi a sfruttare il sottosuolo creando pozzi e cisterne furono gli Etruschi. Foto: Asurnipal [CC BY-SA 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)], from Wikimedia Commons Risale invece al Rinascimento il famosissimo Pozzo di San Patrizio, realizzato per volere di Papa Clemente VII, reduce del sacco di Roma, per consenire l'approvvigionamento idrico in caso di calamità o assedio. Oggi "pozzo di San Patrizio" è anche un'espressione.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
17
Dic

INU: ‘pianificare l’urbanistica per usare al meglio i fondi UE’

17/12/2018 - A Riva del Garda, dal 3 al 6 aprile 2019, si terrà “Mosaico Italia: raccontare il futuro”, la settima Rassegna urbanistica nazionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. Una opportunità per fare il punto, attraverso gli incontri e l’esposizione dei progetti, sulle evoluzioni e le prospettive di cambiamento della disciplina del governo del territorio. Uno dei temi cardine sarà quello che riguarda il rapporto tra la programmazione e le risorse europee e la pianificazione urbanistica. L’Inu ha creato sull’argomento una Community, “Risorse comunitarie per i progetti”, coordinata da Franco Marini. Marini spiega che il focus del lavoro della Community è sulla programmazione post 2020 e che “era opportuno entrare nel dibattito facendo valere le esigenze della pianificazione, perché queste risorse non vengono inquadrate in un quadro pianificatorio. Occorre una visione d’insieme.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
12
Dic

Genova, INU: ricostruire il Ponte per ricostruire la città

12/12/2018 - Un contributo culturale, scientifico e tecnico per sostenere Genova e aiutarla a superare l’attuale momento di difficoltà. È la ragione della lettera inviata dalla presidente nazionale Silvia Viviani, per conto dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, a Marco Bucci, sindaco del capoluogo ligure e commissario straordinario per la ricostruzione del ponte autostradale sul Polcevera, e all’assessore all’Urbanistica Simonetta Cenci. Alla lettera è accompagnato un documento, otto punti su cui si dà la disponibilità di un confronto e un approfondimento nel merito. Lo spirito che anima l’iniziativa dell’Inu è la consapevolezza, scrive Viviani a Bucci, che “la ricostruzione del Ponte costituisce un impegno imprescindibile nei tempi brevi a cui a cui si affianca la necessità di una programmazione, nei tempi medi e lunghi, di un complesso di piani, politiche, progetti.. Continua a leggere su Edilportale.com  

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

12
Dic

Genova, INU: ricostruire il Ponte per ricostruire la città

12/12/2018 - Un contributo culturale, scientifico e tecnico per sostenere Genova e aiutarla a superare l’attuale momento di difficoltà.   È la ragione della lettera inviata dalla presidente nazionale Silvia Viviani, per conto dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, a Marco Bucci, sindaco del capoluogo ligure e commissario straordinario per la ricostruzione del ponte autostradale sul Polcevera, e all’assessore all’Urbanistica Simonetta Cenci.   Alla lettera è accompagnato un documento, otto punti su cui si dà la disponibilità di un confronto e un approfondimento nel merito.   Lo spirito che anima l’iniziativa dell’Inu è la consapevolezza, scrive Viviani a Bucci, che “la ricostruzione del Ponte costituisce un impegno imprescindibile nei tempi brevi a cui a cui si affianca la necessità di una programmazione, nei tempi medi e lunghi, di un complesso di piani, politiche, progetti..
Continua a leggere su Edilportale.com