Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 ottobre 2018

Cerchi un corso per lavoratori che svolgono attività in ambienti confinati o sospetti di inquinamento? spazio confinato

Sono spesso mortali gli incidenti che avvengono in "ambienti confinati o sospetti di inquinamento" e coinvolgono generalmente più lavoratori. Eseguire lavori all'interno delle botti per fermentazione di vino, silos, cunicoli, condotte, cisterne o vasche è estremamente pericoloso. Come si può ridurre il rischio legato agli ambienti confinati? L’esposizione al rischio può essere ridotta attraverso l’esecuzione del lavoro con metodologie che evitino l’accesso e l’esecuzione dello stesso nell’ambiente confinato. La pianificazione del lavoro e/o il differente approccio possono ridurre la necessità di lavorare negli spazi confinati. Ulteriore elemento di valutazione è verificare se il lavoro da eseguire, così come programmato, è realmente necessario, o si potrebbe:
  • modificarlo in modo da non entrare nello spazio confinato;
  • effettuarlo all’esterno, ad esempio utilizzando videocamere manovrate a distanza per le attività di ispezione interne dei recipienti.
È necessaria una corretta identificazione, classificazione e valutazione del rischio presente negli "Spazi Confinati" prima di eseguire qualsiasi tipo di intervento. La formazione e la prevenzione è il primo passo per ridurre gli infortuni sul lavoro in ambienti confinati e non. Nel valutare il rischio negli ambienti con sospetto d’inquinamento è necessario effettuare un'analisiprecisa e attenta delle attrezzature minime da adottare come per esempio per gli interventi di pronto soccorso (art. 4 del D.M. 388/03) che potrebbe rendere necessario dotarsi di un defibrillatore con conseguente formazione all'uso da parte della squadra di primo soccorso. L'attuale D.P.R. 177/11 non è per nulla esaustivo e chiaro nel dare risposte agli operatori della sicurezza che devono affrontare queste tematiche. Per visionare le FAQ e approfondire l'argomento cliccare qui. Per le recensioni, opinioni espresse dai nostri Clienti e Allievi cliccare qui
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari sugli "ambienti confinati" o sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro intesa a 360° chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
Leggi altri articoli della categoria adempimenti, D.lgs. 81/08, Formazione, rischio elettromagnetico, roa, sicurezza
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,