Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

31 ottobre 2014

Cnappc: ‘gli architetti associati siano agevolati come le start up’

30/10/2014 - Estendere ai professionisti che si aggregano le agevolazioni fiscali che la legge di Stabilità 2015 prevede per le attività di impresa e di lavoro autonomo nella fase di start up.   Lo chiede il Consiglio nazionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori (Cnappc) “per sostenere coerentemente gli obiettivi della Riforma delle Professioni e per rendere i professionisti italiani capaci di affrontare il mercato globale, offrendo al meglio le loro capacità tecniche e intellettuali”.   “Per le attività di impresa e di lavoro autonomo - spiega la nota degli architetti - le misure del Governo prevedono un nuovo regime forfettario con la riduzione del reddito imponibile, nella misura di un terzo nel primo periodo di imposta e nei due successivi, che non si applica, invece, a quei soggetti che operano non individualmente, ma in maniera ‘aggregata’”.   Si tratta dell’art. 9,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE