Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 agosto 2016

CNI: ‘bene la rinuncia di Adepp e Inarcassa a investire in Atlante 2’

05/08/2016 - Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri interviene in merito alla decisione di Adepp, l’Associazione che rappresenta 19 Casse professionali, di rinunciare ad investire in Atlante 2.   “Condividiamo la decisione presa da Adepp - afferma Armando Zambrano, Presidente del CNI - al pari di quella di Inarcassa, che gestisce la previdenza di ingegneri e architetti e che ha ufficialmente deliberato di non partecipare a questo nuovo fondo di investimento. Per ragioni di prudenza e opportunità, infatti, riteniamo che le casse previdenziali dei professionisti debbano evitare investimenti a rischio, anche se questi vengono proposti dal Governo”.   “L’obiettivo delle casse - aggiunge Zambrano - deve essere quello di garantire il futuro dei propri assistiti, non quello di salvare le banche. Oltre tutto, è paradossale che il Governo, per risolvere il problema delle sofferenze di certi istituti di credito, abbia pensato di rivolgersi..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria MERCATI