Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

16 settembre 2016

Codice Appalti, Consiglio di Stato all’Anac: ‘non appesantire le procedure sotto soglia’

16/09/2016 – Non appesantire le procedure degli appalti di importo limitato, ma allo stesso tempo garantire i principi di concorrenza e trasparenza. Sono questi, in sintesi, i contenuti del parere del Consiglio di Stato sulle linee guida dell’Anac, attuative del Codice Appalti, sui contratti sotto soglia. Tutto parte da un presupposto: “Trasparenza, sintetica indicazione dei motivi e rapidità della procedura non sono in contraddizione”. Per questo il CdS dà dei suggerimenti per aggiustare il tiro delle linee guida varate dall’Anac. Le linee guida, precisano in primo luogo i giudici, non sono vincolanti, ma devono fornire alle Stazioni Appaltanti un utile riferimento per la scelta e la gestione delle procedure. Appalti sotto soglia, le fasi della gara Secondo il CdS, bisogna scindere l’appalto in due momenti fondamentali: quello in cui la Stazione Appaltante sceglie la procedura e quello in cui, dopo aver.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231