Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 luglio 2016

Codice Appalti, Federarchitetti chiede un confronto al Governo

27/07/2016 – I rappresentanti dei liberi professionisti vogliono sedersi al tavolo che sta monitorando la prima fase di attuazione del Codice Appalti per proporre eventuali correttivi. Questa volta è Federarchitetti, Associazione nazionale architetti e ingegneri liberi professionisti, a chiedere un posto nel confronto col Ministero delle Infrastrutture. Secondo Federarchitetti, “la qualità diffusa del territorio italiano, la centralità del progetto, il valore sociale e culturale delle trasformazioni delle nostre città richiede uno sforzo da parte delle istituzioni che non può essere limitato all’incontro esclusivo di alcuni dei soggetti interessati, ma il massimo confronto per ottenere un obiettivo comune”. Il riferimento è al tavolo avviato con l’Associazione nazionale costruttori edili (ANCE). Federarchitetti ha infatti commentato “I tavoli di confronto non possono essere limitati.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231