Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

25 agosto 2016

Codice Appalti, in vigore il regolamento sul precontenzioso

25/08/2016 – Valorizzare lo strumento del precontenzioso per evitare liti e cause nelle gare d’appalto. Ma allo stesso tempo non appesantire l’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC), che è l’ente preposto alla consulenza sui casi segnalati. Sono gli obiettivi del provvedimento adottato dall’Anac in attuazione del Codice Appalti ed entrato in vigore nei giorni scorsi. Precontenzioso e Codice Appalti Per precontenzioso si intende l’attività consultiva esercitata dall’Anac per la corretta interpretazione delle norme sui contratti pubblici. L’attività consultiva è esercitata quando: - il dubbio sulla norma ha un carattere di novità; - la soluzione del problema può essere applicata a casi analoghi; - la questione ha un impatto socio-economico considerevole; - le problematiche sottoposte sono inerenti agli obiettivi di trasparenza e lotta alla corruzione. Non.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231