Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 giugno 2016

Come costruire un corso e-learning

Come costruire un corso e-learning

elearningPer iniziare con l’e-learning, abbiamo bisogno di modelli e template che ci guidano. D'altra parte, gli sviluppatori esperti fanno minor affidamento su tali risorse, perché hanno più esperienza e una più profonda comprensione di ciò che occorre per creare corsi e-learning.

Pensate a come guidare in città. Quando mi sono trasferito in città, avevo bisogno di una mappa. Ma oggi, io non uso una mappa. Infatti, anche quando incontro strade sconosciute, posso evitare di usare una mappa perché ho una comprensione del quadro generale, del layout e dei crocevia di una città. Se mi imbatto in un blocco stradale, rapidamente posso trovare strade alternative.

I Modelli sono valide soluzioni, ma sono basati su routine standard, piuttosto che risolvere i problemi. Questo è un buon vantaggio quando non sono pratico del sistema, ma usando routine standard posso essere poco efficacie perché il focus è conforme alla routine, piuttosto che risolvere il problema.

Si vede in Internet, soprattutto nel settore HSE - HR, che tanti corsi si basano principalmente su modelli, progetti, template e severi requisiti di branding. Affidarsi a queste linee guida rigide non sempre si adattano alle esigenze del progetto e-learning e in molti casi conduce alla progettazione di un corso poco valido ed efficacie.

Oggi, invece di offrire un progetto standardizzato o un modello per l'elearning, abbiamo pensato di  offrire una struttura di progetto di base per un corso. Pensate a un progetto costituito da tante immagine. Per farla semplice, rompiamo la struttura del corso in tre blocchi principali.

  • Progettazione visiva: determinare l'aspetto del corso
  • Informazioni di design: determinare quali contenuti appartiene nel corso
  • Attività di design: come lo studente si applica o interagisce con i contenuti del corso

Visual Design: Come sarà il corso?

Non preoccuparti di cosa fanno i prodotti o i meriti di un prodotto rispetto ad un altro. Se si hanno solo cinque minuti per utilizzare  un corso, quale scegli?

Noi sceglieremmo un corso colorato e invitante. Il corso così strutturato invoglia l’utilizzatore a usare il corso e iniziare a coinvolgere il discente.

Disegni e modelli. Si trasmette al discente che, quello che stanno facendo è importante e vale la pena spendere il loro tempo. Si consideri uno scenografo di una commedia teatrale. Si è dato una quantità limitata di spazio, e in esso è necessario creare un'esperienza immersiva. Il vostro obiettivo è attirare lo studente a utilizzare il corso prima di catturare la loro attenzione e quindi creando un ambiente di apprendimento che è sia pertinente al contenuto e coinvolgente per i sensi.

Il corso non deve essere complicato. Non siamo tutti artisti di grafica professionale. Molte volte per noi è più importante porre l'accento sul design visivo che ai contenuti dei nostri corsi e-learning.

Information Design: Che cosa i discenti devono sapere?

Un ottimo aspetto del corso è solo una parte del processo. È necessario avere ottimi contenuti per essere efficace. Il contenuto si basa su poche aree principali:

  • Obiettivi chiari: comprendere i risultati desiderati e come arrivarci
  • Contenuto appropriato: informazioni che sostengono gli obiettivi di apprendimento
  • Pertinenza: sono informazioni significative e rilevanti per lo studente

Ci sono tanti i tipi di modelli e modi per raccogliere le informazioni che necessitano alla costruzione di un corso. Un pò come un  progetto di Performance Consulting che ti aiuta a camminare attraverso un progetto di formazione.

Il contenuto del corso è determinante per i vostri obiettivi. Per determinare i vostri obiettivi, voi guardate i risultati attuali e confrontateli con gli obiettivi programmati. Il confronto dovrebbe identificare una lacuna. Questo aiuta a mantenere i vostri obiettivi basati sulle prestazioni ed è la base per come si misura il successo.

Attività: Come gli studenti metteranno in pratica  le informazioni?

La tendenza nell'e-learning è quello di progettare corsi centrati sull'informazioni. Questi tendono ad essere dei temuti corsi clicca-e-leggi, dove lo studente clicca solo un pulsante Avanti per avanzare. Idealmente, il corso deve dare meno informazioni su come lo studente lo utilizza ma più informazioni se lo studente ha recepito il messaggio informativo. Questo rende il corso interessante e efficacie.

Il focus è su come ottenere che lo studente utilizzi i contenuti del corso in modo sistematico e garantire che la qualità della didattica sia ben documentata, verificabile e valutabile, favorendo un processo di miglioramento continuo attraverso i corsi e-learning.

Modi di applicare le informazioni

Case Study e scenari: presentare alcuni problem solving esercizi e attività. È possibile rendere questi come semplici o complessi come ti piace. Il punto principale è di dare allo studente un modo per utilizzare le informazioni e ottenere un feedback.

Approccio blended: mescolare elearning con attività reali dove ottengono le informazioni di base online e quindi è integrato in alcune discussioni team o classe ed esercizi.

Social media: ci sono tanti i modi di integrare i social media all’interno di un  progetto e-learning. E’ sicuramente interessante per i  discenti interagire tramite un wiki o forum di discussione. Si potrebbe provocare ogni discente a presentare un progetto e come può essere applicato sul posto di lavoro.

Si tratta di una panoramica di base della progettazione di un corso e-learning. Le tre zone non sono esclusive. Vanno mano nella mano; e insieme fanno un corso completo. Quando crei il tuo prossimo corso, devi chiederti:

  • Il corso è invitante? E’ un  supporto valido il  contenuto erogato?
  • Quali informazioni sono necessarie per lo studente?
  • Cosa mi aspetto da loro e cosa ne faranno delle  informazioni ricevute?

Se si mantiene questo semplice quadro, sarete sulla strada giusta per la creazione di corsi e-learning efficaci e coinvolgenti.

Come costruire un corso e-learningCome costruire un corso e-learning

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231