Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 giugno 2016

Come fare manutenzione di macchine e attrezzature

Uno schoolkit per la manutenzione dei laboratori scolastici

Come fare manutenzione di macchine e attrezzature

Come fare manutenzione di macchine e attrezzatureUno Schoolkit è un modello di istruzioni per sostenere dirigenti, docenti e tutta la comunità scolastica nello sviluppo di pratiche innovative ovvero nella progettazione e nell’attuazione delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale. Lo Schoolkit vuole essere una guida, uno strumento flessibile, un modello esemplificativo per le scuole ovvero tra le scuole, i cui contenuti non sono naturalmente indicazioni prescrittive. Il Piano Nazionale Scuola Digitale è una politica complessa e articolata e, sebbene il MIUR abbia messo in campo diverse iniziative di accompagnamento (tra cui gallery e webinar dedicate ai bandi), può e deve valorizzare il sostegno della “comunità scolastica allargata” nella sua attuazione. Il sostegno tra pari e la valorizzazione di pratiche diventa, grazie ad un formato comune, un elemento centrale anche dell’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale. Gli Schoolkit sono quindi un modo per fare emergere pratiche fino ad ora rimaste nelle menti e nelle mani di chi ogni giorno innova la scuola, o per valorizzare definitivamente quelle che già stavano acquisendo un protagonismo nei percorsi formativi. Allo stesso tempo, rappresentano una consapevole strategia del MIUR per coinvolgere la comunità scolastica e acquisire il sostegno di partner esterni alla scuola ma molto coinvolti con essa. Questa strategia evolverà, e migliorerà grazie ai suggerimenti di ciascuno di voi. Il Portale Consulenti pubblica: Come fare manutenzione di macchine e attrezzature Destinatari: Docenti, Personale ATA, Studenti Descrizione. Nel progettare un nuovo laboratorio funzionale e durevole è importante non trascurare gli aspetti che riguardano la manutenzione delle attrezzature e dello spazio. Manutenzione e riparazione sono generalmente le voci di spesa più rilevanti nel bilancio di funzionamento di un laboratorio. Spesso si tende a sottovalutare l’entità di questa spesa facendo emergere solo troppo tardi la difficoltà di mantenere un laboratorio funzionante. Interventi di manutenzione e di riparazione sono da considerarsi spese necessarie di funzionamento durevole che non possono essere mancate. Nella previsione dei costi, le spese di gestione di un laboratorio devono poter garantire l’efficienza operativa senza incidere negativamente sull’affidabilità della strumentazione. Network e partnership. Molte aziende produttrici di macchinari, e siti specializzati, forniscono spazi online dedicati dove ci si può iscrivere per scambiare con gli altri utenti informazioni, suggerimenti e aggiornamenti. Partecipare attivamente allo scambio di informazioni all’interno di community online può risultare molto utile per risolvere facilmente e velocemente i problemi di manutenzione che altrimenti richiedono interventi costosi di tecnici specializzati. Anche organizzarsi in gruppi di insegnanti con laboratori simili può aiutare a condividere e risolvere molti problemi legati a al contesto specifico di utilizzo dei macchinari.

Molti genitori possono essere interessati ad aiutare la scuola, in forma volontaria, per far funzionare i laboratori. Si può pensare di coinvolgerli sia nella manutenzione, sia nell’organizzazione di attività didattiche. LA MANUTENZIONE Gli interventi di manutenzione possono essere classificati nel seguente modo: manutenzione ordinaria: esecuzione delle procedure specificate nel libretto d’uso dell’apparecchiatura e che possono essere eseguite anche dall’Operatore al fine di assicurare il corretto uso dell’attrezzatura. manutenzione straordinaria: interventi eseguiti in seguito al verificarsi di inconvenienti non prevedibili (ad esempio guasti, anomalie, …) e che normalmente sono realizzati da tecnici specializzati. Gli scopi fondamentali della manutenzione sono:
  • mantenere le macchine e le attrezzature in grado di funzionare nelle condizioni stabilite dal costruttore;
  • garantire la sicurezza degli operatori e la tutela ambientale;
  • prolungare la vita utile delle attrezzature;
  • prevenire i guasti al fine di evitare di intervenire successivamente.
manutenzione dei laboratori scolasticischoolkit per la manutenzione dei laboratori scolastici   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231