Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

19 gennaio 2016

Compensi CTU, le regole potrebbero cambiare ancora

19/01/2016 – Potrebbero migliorare le condizioni per il calcolo dei compensi dei consulenti tecnici d’ufficio (CTU) chiamati dai giudici a stimare il valore degli immobili. Un emendamento al disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza, oggi all’esame della Commissione Industria del Senato, tenta di rispondere alle richieste e alle critiche avanzate dai professionisti. Al centro della contesa ci sono le modalità con cui calcolare il compenso dei CTU, sulla base del prezzo di vendita o del valore di stima dell’immobile, ma anche i tempi di pagamento, che secondo le attuali norme potrebbero dilatarsi troppo. Compensi dei CTU, come potrebbero cambiare In base all’emendamento presentato (47.0.11), il compenso dei CTU verrebbe calcolato sul prezzo di vendita dell’immobile solo a condizione che questo non si discosti di oltre il 35% rispetto al valore di stima e che la vendita avvenga entro dodici mesi dal deposito della.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231