Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 dicembre 2016

Compensi dei progettisti, Anac ribadisce l’obbligo di attenersi al Decreto Parametri

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23102/12/2016 – L’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) continua a ritenere obbligatori i parametri per determinare i compensi nelle gare di progettazione. Con un errata corrige alle linee guida sui servizi di ingegneria e architettura, attuative del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016), l’Anac ha affermato che, per la quantificazione dei corrispettivi da porre a base di gara “occorre fare riferimento ai criteri fissati dal DM 17 giugno 2016”. Si tratta, lo ricordiamo, del nuovo Decreto Parametri bis, che ha sostituito il DM 143/2013. La pubblicazione dell’errata corrige si è resa necessaria perché le linee guida dell’Anac sono state messe a punto prima dell’approvazione del nuovo Decreto Parametri bis ed è stato quindi opportuno operare i dovuti raccordi normativi. Compensi dei professionisti nelle gare di progettazione La questione in realtà è più controversa perché,.. Continua a leggere su Edilportale.com