Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 febbraio 2016

Con l’edilizia scolastica 71 mila posti di lavoro in più

01/02/2016 – Gli interventi di edilizia scolastica porteranno un aumento di 46 mila posti di lavoro nel settore costruzioni. Se si considera tutto l’indotto, i numeri saliranno a 71 mila. A spiegarlo sono l’Associazione nazionale costruttori edili (ANCE) e la Struttura di Missione per l’Edilizia Scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Italia Sicura), che hanno condotto uno studio basandosi sui dati Istat relativi all’occupazione. Dallo studio emerge che lo stanziamento pubblico per l’edilizia scolastica, pari a 4,4 miliardi di euro, ha già creato 20 mila nuovi posti di lavoro grazie agli interventi conclusi o ancora in corso finanziati. Nel 2016 questa cifra potrebbe raddoppiare grazie al Decreto Mutui. I lavori rientranti in questa iniziativa saranno appaltati entro febbraio e potrebbero creare 10 mila posti di lavoro nel settore edile. Considerando poi gli oltre 24 mila posti.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231