Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 giugno 2016

Concorso beni culturali, Architetti: ‘requisiti penalizzanti e restrittivi’

22/06/2016 – I requisiti per l'accesso degli architetti al concorso per i beni culturali sono “eccessivamente restrittivi” in riferimento ai diplomi di specializzazione che “dovrebbero essere ritenuti soltanto titoli valutabili e non obbligatori per la partecipazione”. Lo sostiene il Consiglio Nazionale degli Architetti (Cnappc) in una lettera scritta al Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini e al capo di Gabinetto del Mibact Paolo D'Andrea in relazione ai contenuti del recente Bando per l'assunzione di 500 funzionari, che prevede anche 130 posti di funzionario architetto. Concorso Mibact: i requisiti penalizzanti per gli architetti Gli Architetti hanno fatto notare al Ministro Franceschini che “scuola di specializzazione, dottorato di ricerca e master universitario dovrebbero essere ritenuti soltanto titoli valutabili ai fini della stesura della graduatoria finale di merito, e non requisiti obbligatori per.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231