Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

31 agosto 2015

Condizionatori con unità esterna senza Scia, multato anche il nuovo proprietario

31/08/2015 – Paga la multa per un condizionatore esterno installato senza Scia anche il nuovo proprietario, che ha acquistato l’immobile dopo la realizzazione dell’intervento. Si è espresso in questi termini il Tar Lazio con la sentenza 10826/2015. Nel caso esaminato dai giudici, un Comune aveva notificato una multa al proprietario di un immobile per l’installazione di un condizionatore con unità esterna, che era avvenuta senza aver prima presentato la Dia (oggi Scia). Il proprietario aveva però obiettato di non essere responsabile dell’installazione dal momento che, quando aveva acquistato l’immobile, le unità esterne erano già presenti. I giudici hanno però dato torto al ricorrente affermando che la multa è legittima a prescindere dall’individuazione dell'effettivo responsabile dell'abuso. Il Tar ha innanzitutto spiegato che l’installazione di un condizionatore.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231