Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 ottobre 2014

Condono edilizio, impugnativa in vista per la legge della Campania

03/10/2014 – È in dubbio la sorte della riapertura dei termini del condono in Campania. La legge regionale che sta tentando di sbloccare le pratiche giacenti presso i Comuni potrebbe essere impugnata al prossimo Consiglio dei Ministri, ma intanto, denuncia l’associazione ambientalista Green Italia, nulla è stato fatto durante l’ultimo CdM.   I termini del “nuovo condono” La  Legge Regionale 16/2014, collegata alla Finanziaria regionale per il 2014, cerca di far riaprire le pratiche dei condoni del 1985 e del 1994 che non sono mai state esaminate per mancanza di tempo e che quindi sono rimaste giacenti negli uffici comunali. Con una modifica alla Legge Regionale 10/2004 viene infatti spostato dal dicembre 2006 al 31 dicembre 2015 il termine entro cui le Amministrazioni locali devono pronunciarsi sulle domande di regolarizzazione.   A giustificare lo slittamento dei termini sarebbero le vicende giudiziarie della LR 10/2004,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria