Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

15 giugno 2015

Condono, in Sicilia vale anche alle zone a inedificabilità relativa

15/06/2015 – La Sicilia sblocca le domande di sanatoria edilizia nelle aree ad inedificabilità relativa. Con la circolare 4/2015 l’Assessorato al Territorio ha chiarito l’applicazione e i limiti della Legge 326/2003 sul condono edilizio. Condono edilizio, regole diverse per la Sicilia La circolare è stata emanata per chiarire i dubbi interpretativi generati dalla circolare 2/2014, che dopo un’analisi delle norme statali e regionali, ha stabilito che in Sicilia il divieto di condono riguarda solo le zone ad inedificabilità assoluta, mentre le sanatorie sono possibili in quelle ad inedificabilità relativa. La situazione della Sicilia si discosta da quella esistente nel resto d’Italia. La Regione è infatti a statuto speciale e ha competenza esclusiva in materia di urbanistica. Sanatoria edilizia, linee guida per le Amministrazioni Dato che la posizione espressa lo scorso anno aveva disorientato.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231