Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

13 marzo 2015

Conferenza di servizi, in futuro riunioni online e meno partecipanti

13/03/2015 – Velocizzare la realizzazione delle infrastrutture semplificando la conferenza di servizi e ricorrendo al silenzio assenso tra amministrazioni È l’obiettivo del disegno di legge delega sulla riforma della Pubblica Amministrazione, approvato dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato.   Conferenza di Servizi Entro dodici mesi dall’entrata in vigore della delega, il Governo dovrà riordinare la disciplina della Conferenza di Servizi riducendo il numero dei partecipanti e prevedendo modalità di svolgimento telematiche.   Saranno ridotti, in base alla complessità dei procedimenti, non solo i casi in cui la convocazione della conferenza di servizi è obbligatoria, ma anche i termini per la convocazione, per l'acquisizione degli atti di assenso previsti e per l'adozione della determinazione motivata di conclusione del procedimento.   Per velocizzare i lavori della Conferenza, gli uffici periferici..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI