Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 febbraio 2016

Conferenza di servizi, Legambiente: ‘nessuna semplificazione ma rischi per l’ambiente’

10/02/2016 – La riforma della Conferenza di servizi, non solo non semplifica le procedure ma, in materia di valutazione di impatto ambientale (Via) e di beni culturali, rende più difficile la tutela dell’ambiente e del paesaggio. Queste le osservazioni espresse da Legambiente sulla riforma della conferenza dei servizi in una lettera indirizzata ai ministri Marianna Madia (Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione), Dario Franceschini (Ministro per i beni e le attività culturali), Gianluca Galletti (Ministro dell’Ambiente), Federica Guidi (Ministro dello Sviluppo Economico) e Graziano Delrio (Ministro delle Infrastrutture). Due le questioni sollevate da Legambiente: la valutazione di impatto ambientale e la tutela dei beni culturali e paesaggistici. Secondo l’associazione “le procedure previste in materia di Via e di beni culturali non solo renderebbero più difficile la tutela dell’ambiente e.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231