Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Rischio Accettabile

dadi impilati a formare la parola risk
Il Rischio Accettabile è ritenuto tale quando i controlli aggiuntivi costano meno della risorsa da proteggere.
Nei casi di reati di omicidio colposo e lesioni personali colpose commessi con violazione delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro, la soglia concettuale di accettabilità, agli effetti esimenti del D.Lgs. n. 231/01, è rappresentata dalla realizzazione di una condotta (non accompagnata dalla volontà dell’evento-morte/lesioni personali) violativa del modello (e dei adempimenti obbligatori prescritti dalle norme prevenzionistiche) nonostante la puntuale osservanza degli obblighi di vigilanza da parte dell’organismo.