Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Il Sistema Disciplinare

Il ModMODELLO 2013 VENEZIA MESTRE CORSI SICUREZZAello di organizzazione e gestione ex D.Lgs. 231/01 e il Codice Etico devono essere rafforzati da un sistema disciplinare che preveda sanzioni adeguate a chi viola le norme del Codice Etico, nonché le procedure previste dal Modello 231.

In linea generale, per dipendenti e dirigenti si applicano le misure disciplinari fra quelle previste dal CCNL di riferimento, mentre per un Amministratore la sanzione può essere costituita da un rimprovero scritto, da una multa, dalla revoca totale o parziale delle procure o dalla revoca del mandato.

Le sanzioni applicate ad un lavoratore subordinato devono rispettare le procedure previste dall’art. 7 dello Statuto dei Lavoratori e/o da normative speciali.

Nel caso di un lavoratore autonomo, fornitore o altro soggetto avente rapporti contrattuali con l’impresa, è opportuna la presenza di clausole contrattuali specifiche per l’applicazione delle sanzioni.