Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 febbraio 2016

Consulenza realizzazione di un sistema di gestione o adeguamento dello stesso alla norma UNI EN ISO 9001.2015


ISO 9001:2015? Per l'entrata in vigore di questa nuova normativa, la IAF - International Accreditation Forum, ha fissato un periodo transitorio di 3 anni dalla pubblicazione, come deciso dall'Assemblea Generale nel corso dei meetings di Seoul di ottobre 2013.
Ora non sono più accolte nuove domande di accreditamento che facciano riferimento alla precedente edizione della ISO 9001:2008, mentre sono  accettate domande di estensione che facciano riferimento alla precedente edizione della ISO 9001:2008.
Prima di gestire pratiche di certificazione a fronte della nuova edizione 2015 della ISO 9001, gli Organismi devono assicurarsi che il personale coinvolto (staff operativo, ispettori, Comitati di delibera e per la salvaguardia dell'imparzialità) sia adeguatamente formato sulle novità e sulle implicazioni delle nuove norme. Per gestire in modo consono l’adeguamento del processo di certificazione sono già state avviate opportune verifiche di transizione.
Il periodo di transizione ha una durata di tre anni dalla data di pubblicazione, che è antecedente alla data di uscita (15 settembre 2015). Ogni organizzazione ha le sue peculiarità, quindi i passi che ognuna deve fare per
adeguare il sistema di gestione per la qualità saranno diversi per ciascuna realtà organizzativa: per avviare il percorso:
1. acquistare la norma ISO 9001:2015:
2. Identificare tutte le carenze organizzative da affrontare per soddisfare i nuovi requisiti;
3. Predisporre un piano di progressiva attuazione;
4. Formare adeguatamente i soggetti che contribuiranno a determinare l’efficacia dell’organizzazione
5. Aggiornare il “vecchio” sistema di gestione per la qualità per soddisfare i nuovi requisiti.
Per un preventivo per le Aziende con sede in Veneto e nel nord Est contattare MODI 800300333.