Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 Novembre 2018

Conto Termico, come funzionano gli incentivi senza scadenza

28/11/2018 – Per effettuare un intervento di efficientamento energetico si può scegliere tra Conto Termico ed Ecobonus. Per il Conto Termico sono disponibili 900 milioni di euro all’anno, di cui 700 milioni per imprese e privati e 200 per le Pubbliche Amministrazioni. La misura non ha una scadenza e i tempi di rimborso sono contenuti, con cinque rate annuali.   L’Ecobonus, al contrario, viene prorogato di anno in anno e il rimborso delle detrazioni avviene in dieci anni. Nonostante ciò, gli italiani sembrano preferire l’Ecobonus.   Edilportale ha cercato di capire il perché riassumendo in una Guida gratuita i vantaggi e il funzionamento del Conto Termico sulla base della normativa di riferimento e delle informazioni fornite dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE), che gestisce gli incentivi. La Guida, inoltre, suggerisce impianti e soluzioni tecnologiche utilizzabili per gli interventi che usufruiscono degli incentivi, attraverso..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria