Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

21 settembre 2016

Contributo di costruzione, si paga anche se non si realizza nessun edificio

21/09/2016 – Il contributo di costruzione va pagato ogni volta che un intervento comporta una trasformazione edilizia, a prescindere dal fatto che sia realizzato un edificio. Lo ha spiegato il Consiglio di Stato, che con la sentenza 2915/2016 si è pronunciato sulla realizzazione di un campo da golf, spiegando la differenza tra costi di costruzione e oneri di urbanizzazione e il significato di trasformazione edilizia. Gli oneri di urbanizzazione servono a compensare la collettività per i maggiori oneri causati dall’attività edificatoria. Si dividono in oneri di urbanizzazione primaria (relativi alla realizzazione di strade residenziali, spazi di sosta o di parcheggio, fognature, rete idrica, rete di distribuzione dell'energia elettrica e del gas, pubblica illuminazione, spazi di verde attrezzato) e secondaria (relativi alla realizzazione di asili nido, scuole materne, scuole dell'obbligo, strutture e complessi per l'istruzione.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231