Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 aprile 2015

Coordinatore per la sicurezza, ecco le linee guida degli Ingegneri

09/04/2015 – Il ruolo e i comportamenti che il coordinatore della sicurezza in fase d’esecuzione deve avere in cantiere: dalle indicazioni sulla frequenza dei sopralluoghi ai documenti da tenere sempre con sè.   Questi alcuni contenuti delle "Linee guida per il coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori", elaborate dagli Ordini degli Ingegneri dell’Emilia Romagna e della Toscana, con la collaborazione delle ASL delle due Regioni coinvolte.   Nelle premesse del documento viene specificato che la funzione del Coordinatore della Sicurezza in fase esecutiva (CSE) è di “alta” vigilanza in termini di coordinamento delle imprese, tuttavia tale compito non implica una costante e continua presenza in cantiere col compito di controllo delle singole lavorazioni in atto.   Infatti la vigilanza “operativa”, puntuale, continua e stringente, è di competenza del datore di lavoro..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria sicurezza