Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

31 Marzo 2020

Coronavirus, il CNI chiede a Inarcassa misure celeri e snelle

31/03/2020 – Garantire a tutti i professionisti iscritti ad Inarcassa provvedimenti celeri senza lunghe procedure burocratiche per far fronte alla crisi finanziaria dovuta al coronavirus.   Questa la richiesta del Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) contenuta nella lettera, firmata dal Presidente Armando Zambrano, indirizzata al Presidente Inarcassa.   Emergenza coronavirus, CNI chiede a Inarcassa meno burocrazia Il CNI, pur accogliendo con favore le prime iniziative a favore degli iscritti, chiede ad Inarcassa di riconsiderare il pacchetto di proposte suggerito dagli Ingegneri, soprattutto alla luce dell’aggravarsi progressivo della crisi economica che sta già fortemente colpendo gli iscritti.   Il CNI nella lettera suggerisce alcuni punti di ordine pratico, come la riduzione al minimo delle procedure burocratiche per l’accesso ai benefici già deliberati, specie per ciò che concerne le famiglie colpite da virus Covid-19. Basterebbero..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE