Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

21 settembre 2016

Correttivo Appalti, le imprese: ‘alleggerire i requisiti di valutazione’

21/09/2016 – Alleggerire i criteri per la qualificazione delle imprese e consentire la partecipazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) alle gare d’appalto suddividendo le gare in lotti e considerando che spesso le irregolarità dipendono dai ritardati pagamenti della Pubblica Amministrazione. È quanto emerso dalle audizioni di General Soa, UnionSoa e Associazioni rappresentanti degli artigiani, intervenute in Commissione Ambiente della Camera e Lavori Pubblici del Senato per chiedere modifiche al Codice Appalti (D.lgs. 50/2016). Soa e qualificazione delle imprese Il Codice Appalti ha fissato a cinque anni il periodo di riferimento da valutare per ottenere la qualificazione Soa. Secondo gli organismi abilitati al rilascio dell’attestazione, si tratta di un periodo troppo breve, che rischia di far risultare “non idonee” un gran numero di imprese. Per questo è stato proposto di tornare al vecchio periodo.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231