Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

14 Gennaio 2019

Cosa introduce il D.lgs.231/01 e chi sono le Organizzazione che lo implementano?

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231, ha introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento la responsabilità in sede penale degli enti, che si aggiunge a quella della persona fisica che ha realizzato materialmente il fatto illecito.
L’ampliamento della responsabilità mira a coinvolgere nella punizione di taluni illeciti penali il patrimonio degli enti e, in definitiva, gli interessi economici dei soci, i quali, fino all’entrata in vigore della legge in esame, non pativano conseguenze dalla realizzazione di reati commessi, con vantaggio della società, da amministratori e/o dipendenti.
Il principio di personalità della responsabilità penale li lasciava, infatti, indenni da conseguenze sanzionatorie, diverse dall’eventuale risarcimento del danno.
Scopo, dunque, della norma è punire quelle società che si avvantaggiano dalla commissione di reati che possono avere un impatto negativo sulla collettività quali ad esempio i reati ambientali, i reati contro la Pubblica Amministrazione e i reati in violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro.
Per evitare di essere condannate in sede penale, lo staff MOG 231 suggerisce agli enti di adottare un Modello di organizzazione, gestione e controllo in grado di costituire un esimente. Per informazioni utili consigliamo di visionare le risposte alle domande più frequenti "FAQ" da noi realizzate in merito a questo orgomento. Lo Staff di Mog231.it by MODI ® S.r.l. assume l'incarico di ODV (Organismo di Vigilanza).
Per consulenze sui sistemi di gestione Qualità, Ambiente Sicurezza, adempimenti Privacy, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,