Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

19 gennaio 2015

Costruzioni: dal 2008 al 2013 circa 68.000 imprese fallite

19/01/2015 – Il settore delle costruzioni risulta essere quello con una maggiore contrazione dell’attività economica, con un -7,6% nel 2013 rispetto al 2012. Dal 2008 al 2013 sono uscite dal mercato circa 68000 imprese.   Questi alcuni dati contenuti in un estratto dell’Osservatorio Congiunturale dell’industria delle costruzioni di Dicembre 2014 relativo agli effetti della crisi sulle imprese di costruzioni, pubblicato dall’Ance.   La crisi del settore ha portato ad un calo d’imprese edili, soprattutto quelle con un numero di addetti compreso tra i 20 e 49 (-11,6%) e i 50-99 (-10,1%).   La contrazione del settore è una tendenza generalizzata su tutto il territorio nazionale e oscilla tra il -1,7% della Puglia al -13,9% dell’Emilia Romagna, mentre la perdita più rilevante si riscontra in Lombardia, -21% tra il 2008 e il 2012, con più di 12000 imprese uscite dal settore.   I dati..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria MERCATI